Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Geeks # 32
Copertina di John Buscema

Il Signore del Tempo visto in Loki torna con un vero e proprio greatest hits delle sue storie a fumetti! Scoprite con noi i momenti fondamentali della sua storia editoriale, a partire dallo scontro con Thor! Gli Avengers contro lo Squadrone Sinistro, nella sfida tra Kang il Conquistatore e il Gran Maestro! Inoltre Ravonna, Hulk e le storie firmate dai padri fondatori della Marvel!

Marvel Geeks # 32 | Kang: Classic: Ieri e per Sempre

Panini Comics Giugno 2022
Thor vol 1 # 140
Thor
L'Espansore
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Vince Colletta (inks)
16 pagine

protagonisti: Thor

da Thor vol 1 # 140, Marvel Comics - USA (Mag 1967)
Prima pubblicazione in Italia: Thor # 39 - L'Espansore, Editoriale Corno (Set 1972)
Avengers vol 1 # 69
Avengers
Che la gara inizi
Roy Thomas (script) / Sal Buscema (art) / Sam Grainger (inks)
I Vendicatori hanno soccorso Tony Stark, il plaboy milionario dalla doppia identità che, a seguito di uno scontro con un suo avversario, si ritrova ora a lottare tra la vita e la morte¹. All'ospedale, mentre gli eroi più potenti della Terra vengono raggiunti da Capitan America, quello che all'apparenza sembra essere un comune pupazzo notato da Wasp, si anima, inizia a crescere e infine rapisce l'incoscente Tony Stark. La creatura, riconosciuta da Thor come uno stimuloide, è un androide creato da Kang il Conquistatore che assorbe l'energia cinetica crescendo a ogni colpo ricevuto. I Vendicatori cercano di recuperare l'imprenditore (gli eroi ignorano che Stark è anche Iron Man) ma nel tentativo di fermare l'androide finiscono proiettati nel mondo di Kang il Conquistatore. In un lontano e indefinito futuro, Kang spiega ai nostri protagonisti di aver accettato la sfida con il Gran Maestro, una sorta di divinità cosmica, e aver convocato Capitan America e compagni per schierarli come "pedine" in quella che potrebbe essere definita come una "partita a scacchi cosmica". Mentre Tony Stark viene rilasciato per essere ricondotto all'ospedale, i Vendicatori decidono di accettare la sfida, dal momento che in palio vi è la salvezza dell'universo, apprestandosi ad affrontare i loro avversari: lo Squadrone Sinistro.

(¹) vedi Iron Man v1 # 19.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Yellowjacket, Wasp, Goliath, Thor, Vision, Black Panther, Tony Stark, Growning Man, Kang, Grandmaster (1ª apparizione), Doctor Spectrum (Kinji Obatu) (1ª apparizione), Hyperion (Squadron Sinister) (1ª apparizione), Nighthawk (1ª apparizione), Whizzer (1ª apparizione)

da Avengers vol 1 # 69, Marvel Comics - USA (Ott 1969)
Prima pubblicazione in Italia: Thor # 84 - Lotta per il mondo, Editoriale Corno (Lug 1974)
Avengers vol 1 # 70
Avengers
Il gruppo sinistro
Roy Thomas (script) / Sal Buscema (art) / Sam Grainger (inks)
In un lontano futuro, Capitan America, Thor e tutti gli altri Vendicatori, sono stati convocati da Kang il Conquistatore per partecipare a una sorta di sfida cosmica lanciata dal Gran Maestro, antica e misteriosa divinità che ha messo in palio la salvezza dell'universo. Il Gran Maestro, che sembra avere il completo controllo sul tempo e sullo spazio, ha alterato la vita di quattro terrestri fornendogli dei superpoteri in grado di affrontate i Vendicatori, nasce così lo Squadrone Sinistro. Riportati nel presente per sfidare i loro avversari, Capitan America combatte l'oscuro e atletico Nottolone, Iron Man affronta il Dottor Spectrum dotato di un prisma di energia, Thor sfida il possente Hyperion e infine Clint Barton nei panni di Golia se la deve vedere con Trottola e la sua super velocita. I nostri eroi hanno la meglio sullo Squadrone Sinistro ma durante la battaglia tra gli ultimi due sfidanti interviene il Cavaliere Nero, inconsapevole della sfida cosmica al quale i Vendicatori sono stati costretti a partecipare, che aiuta Golia a sconfiggere la Trottola. Il Gran Maestro, adirato per l'intrusione, annulla la sfida e convoca i "giocatori" per una nuova e definitiva prova. Il Cavaliere Nero, per nulla intimorito dalla presenza di una divinità cosmica, decide di seguire in qualche modo i Vendicatori nel futuro.

Roy Thomas, grande appassionato della Justice League, rimodella i quattro criminali dello Squadrone Sinistro, sui quattro principali eroi della DC Comics, Superman, Batman, Lanterna Verde e Flash.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Thor, Iron Man, Goliath, Vision, Yellowjacket, Black Panther, Black Knight (Garrett), Kang, Nighthawk, Doctor Spectrum (Kinji Obatu), Hyperion (Squadron Sinister), Whizzer, Grandmaster

da Avengers vol 1 # 70, Marvel Comics - USA (Nov 1969)
Prima pubblicazione in Italia: Thor # 85 - Il gruppo sinistro, Editoriale Corno (Lug 1974)
Avengers vol 1 # 71
Avengers
Lotta finale!
Roy Thomas (script) / Sal Buscema (art) / Sam Grainger (inks)
I Vendicatori sono stati scelti come pedine di una sfida cosmica tra Kang il Conquistatore e il Gran Maestro. Il Calabrone, Pantera Nera e la Visione, proiettati nella Parigi occupata dai nazisti, si ritrovano ad affrontare per conto di Kang, gli Invasori, il gruppo di eroi della Seconda Guerra Mondiale recuperati dal passato dal Gran Maestro composto da Capitan America, la prima Torcia Umana e Sub-Mariner. Mentre il Cavaliere Nero riesce a raggiungere nel futuro Kang e gli altri eroi americani tenuti prigionieri, i tre sfidanti, grazie alle abilità della Visione, sconfiggono con successo i loro avversari. Il Gran Maestro, perso la sfida, è costretto a concedere a Kang il potere di donare la vita con cui può guarire l'amata Ravona, oppure quello di togliere la vita con il quale può definitivamente eliminare gli odiati Vendicatori. Kang, all'amore per Ravona, preferisce l'odio per i Vendicatori, ma quando riversa il nuovo potere contro i nostri eroi, scopre che il Cavaliere Nero è immune agli effetti dal momento che non è un membro dei Vendicatori. In breve il Cavaliere sconfigge Kang, libera i suoi compagni, e il Gran Maestro, considerata conclusa la sfida, riporta tutti gli eroi nel proprio presente. Tra la gioia e i festeggiamenti i Vendicatori accolgono ufficialmente il Cavaliere Nero tra le fila del gruppo.

Prima apparizione nell'"era moderna" degli Invasori.

La storia ha ispirato il titolo del quarto film degli Avengers e alcuni aspetti della trama.

20 pagine

protagonisti: Vision, Yellowjacket, Black Panther, Black Knight (Garrett), Goliath, Captain America (Steve Rogers), Thor, Iron Man, Wasp, Human Torch (Jim Hammond), Namor the Sub-Mariner, Grandmaster, Kang

da Avengers vol 1 # 71, Marvel Comics - USA (Dic 1969)
Prima pubblicazione in Italia: Thor # 86 - Lotta finale!, Editoriale Corno (Lug 1974)
Avengers vol 1 # 267
Avengers
Perduti nel tempo
Roger Stern (script) / John Buscema (art) / Tom Palmer (inks)
È un giorno di festa a New York, il Presidente Reagan si prepara a nominare ufficialmente Colosso e Tempesta nuovi membri dei Vendicatori. Arriva Iron Man, ultimo Vendicatore mancante all'appello, che consegna al Presidente una valigetta. Tony Stark corre, gridando che quello non è Iron Man, ma quando il Presidente apre la valigetta, essa esplode, distruggendo la città e i Vendicatori. Iron Man era in realtà Kang cammuffato, che gode del suo trionfo ma, per sua sorpresa, viene teleportato fuori dal tempo. Altri tre Kang gli dicono che ha distrutto il suo ventesimo secolo, creando due realtà divergenti e, per questo, deve essere terminato, cosa che accade prontamente. Poi i tre Kang si separano; uno di essi entra nei quartieri privati del loro leader, un altro Kang, il quale gli mostra Ravonna, ancora viva. Kang è sorpreso e viene ucciso dal leader dei Kang, che dice a Ravonna che presto la loro guerra sarà finita, rimane solo un altro Kang di cui occuparsi. Intanto, Wasp arriva alla Villa, circondata da manifestanti anti-Namor. Poi, dopo aver letto una missiva di Paladin consegnatale da Jarvis, si reca nel sottolivello dove lavorano il Cavaliere Nero ed Ercole. I tre, improvvisamente, sono avvolti da una fitta nebbia e si rendono conto di non essere più nel tunnel. Janet capisce che si trovano nel Limbo. Nella sua base, il Kang assassino è soddisfatto e rivela a Ravonna il suo piano: la sua ultima controparte rimasta, la più forte di tutte, distruggerà i tre Vendicatori, ma sarà indebolito abbastanza da consentirgli di distruggerlo. Allora lui potrà eliminare i restanti Vendicatori e diventare signore assoluto del tempo.

I Vendicatori che muoiono all'inizio dell'albo sono in realtà controparti di Terra-267.

22 pagine

protagonisti: Wasp, Hercules, Black Knight, Captain Marvel (Monica Rambeau), Captain America (Steve Rogers), Namor the Sub-Mariner, Kang / Rama-Tut / Immortus
apparizioni: Edwin Jarvis

da Avengers vol 1 # 267, Marvel Comics - USA (Mag 1986)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America e i Vendicatori # 53 - Perduti nel tempo, Star Comics (Set 1992)
Avengers vol 1 # 268
Avengers
La dinastia di Kang
Roger Stern (script) / John Buscema (art) / Tom Palmer (inks)
Alla Villa dei Vendicatori, Capitan America, Namor e Capitan Marvel cercano di capire dove siano finiti i loro compagni, finchè, dai monitor, Steve non trova un residuo di energia temporale: i loro compagni sono stati rapiti da Kang! Nel Limbo, Wasp si trova ad affrontare il Fantasma dello Spazio ma, prima che questi possa parlare, viene colpito da Kang. A New York, Jarvis osserva la folla fuori dalla Villa, divisa in manifestanti pro e contro Namor e si domanda che cosa penserebbero vedendo la preoccupazione di Namor nel trovare i compagni dispersi. Nel Limbo, gli Spettri Neri attaccano i Vendicatori, e fanno di tutto per farsi uccidere. Alla fine di una battaglia di una violenza inaudita, l'ultimo Spettro in vita dice ai Vendicatori che hanno preferito una morte per loro mano piuttosto che le torture lente ed orrende a cui le ha sottoposte Kang. Con le indicazioni dello Spettro, i Vendicatori arrivano nella fortezza di Kang e ne trovano il cadavere. In quel momento arriva l'altro Kang che li attacca. In quel momento, i restanti Vendicatori arrivano nel Limbo, ma si perdono nella sua vastità identica e senza tempo. Quando arrivano alla fortezza, inizia la battaglia contro Kang, ma questi, sentendo le parole dei Vendicatori, capisce che sono stati messi in trappola dall'altro suo fratello. Prima che si riescano ad organizzare, l'altro Kang li colpisce e il cattura. Poi dice loro che presto moriranno, ma non prima dell'ultimo suo duplicato. Poi, lui sarà finalmente il signore del tempo.

22 pagine

protagonisti: Wasp, Captain America (Steve Rogers), Namor the Sub-Mariner, Black Knight, Captain Marvel (Monica Rambeau), Hercules, Edwin Jarvis, Space Phantom, Kang / Rama-Tut / Immortus, Ravonna, Growing Man

da Avengers vol 1 # 268, Marvel Comics - USA (Giu 1986)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America e i Vendicatori # 54 - La dinastia di Kang, Star Comics (Ott 1992)
Avengers vol 1 # 269
Avengers
Ieri e per sempre... Kang!
Roger Stern (script) / John Buscema (art) / Tom Palmer (inks)
Kang rivela le sue origini ai Vendicatori e all'ultimo Kang divergente. Rivela come abbia scoperto la macchina del tempo di un suo antenato, uno scienziato proveniente dal XX Secolo nella sua realtà, come sia diventato prima Rama-Tut e poi, dopo aver incontrato il Dottor Destino ed essere giunto nel XXXX Secolo, Kang. Mentre parla, Ercole inizia a sforzarsi per spezzare il campo di forza in cui i Vendicatori sono prigionieri. Ravonna se ne rende conto ma non allerta Kang, che invece racconta di come abbia perduto la sua Ravonna e si sia ritorvato, dopo anni di viaggi nel tempo e disperazione, nel Limbo, scoprendo come abbia generato migliaia di altri Kang. Dopo aver salvato Ravonna da un'altra realtà, causando la morte di un suo doppio, Kang ha radunato il concilio dei Kang ed ha iniziato ad eliminare gli altri suoi doppioni, trovandosi così a fronteggiare l'ultimo dei suoi io. Improvvisamente, i Vendicatori sono liberi, con il campo di forza spezzato da Ercole, e attaccano Kang, ferito dal fatto che Ravonna lo abbia tradito. Mentre questi si prepara all'ultima battaglia con i Vendicatori, è interrotto da Immortus, che rivela come fosse tutta una sua macchinazione. Ravonna era fedele ad Immortus, che rivela anche di essere Kang stesso nel suo futuro. Poi mostra una sfera in cui ha assorbito i ricordi di tutti i Kang, che hanno aumentato il suo potere, rendendolo sovrano del tempo. Kang afferra la sfera e tutti i ricordi sono trasferiti in lui, facendolo impazzire! Immortus dice ai Vendicatori di aver compiuto il suo scopo, e li rimanda nel XX Secolo. Poi dice a Ravonna che non otterrà la loro fiducia, nè la desidera, ma non può privare il mondo dei suoi eroi.

23 pagine

protagonisti: Namor the Sub-Mariner, Wasp, Captain Marvel (Monica Rambeau), Hercules, Captain America (Steve Rogers), Black Knight, Kang / Rama-Tut / Immortus, Ravonna

da Avengers vol 1 # 269, Marvel Comics - USA (Lug 1986)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America e i Vendicatori # 55 - Ieri e per sempre... Kang!, Star Comics (Ott 1992)
Incredible Hulk vol 2 # 135
Hulk
Schiacciato dal tempo
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Sal Buscema (inks)
Kang il Conquistatore ha ideato un piano per distruggere i Vendicatori. Durante la Prima Guerra Mondiale, in Francia, Karl Kauffmann, un valoroso pilota conosciuto con il nome di Aquila Fantasma, riuscì a distruggere un pericoloso cannone nemico che permise di vincere la guerra. Kang è convinto che cambiando questo singolo evento, la storia subirebbe un'alterazione e gli stessi Vendicatori verrebbero rimossi dall'esistenza. Seguendo il contorto ragionamento del criminale del futuro, con la morte dell'Aquila Fantasma, avo di Bruce Banner, Hulk non nascerebbe e i Vendicatori di conseguenza non si formerebbero per cercare di catturarlo. Pedina fondamentale del piano di Kang è Hulk che, dopo essere stato prelevato, viene convinto ad andare indietro nel tempo per uccidere l'Aquila Fantasma prima che compia il suo gesto eroico. Ovviamente Kang non ha previsto l'imprevedibilità del golia verde che, colpito dal letale cannone si rivolta contro finendo per distruggere la pericolosa arma e lasciare così la storia praticamente immutata. Mentre Kang si dispera per il fallimento del suo piano, una tempesta temporale riporta il nostro protagonista nel suo presente, privo di sensi, ma nel corpo di Bruce Banner.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Phantom Eagle, Kang

da Incredible Hulk vol 2 # 135, Marvel Comics - USA (Gen 1971)
Prima pubblicazione in Italia: Hulk & Difensori # 12 - Schiacciato dal tempo!, Editoriale Corno (Ago 1975)