Utenti registrati: 3982

Ci sono 1 utenti registrati e 168 ospiti attivi sul sito.

Deboroh

Ultimi commenti

Venom88M su Deadpool # 159, Super-Chief su Universo DC: Robin # 2, Super-Chief su Universo DC: Robin # 2, Kirk84 su DC Comics Story # 17, fede97 su Hawkman vol 5 # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 24

Qualche piccolo ma proprio piccolo inconveniente rischia di inceppare la marcia trionfale di Iron Patriot e dei suoi molto-molto-migliorati Oscuri Vendicatori, attuali beniamini dei media, ma Norman non getta la spugna, anzi, parte all'offensiva? Di Brian Michael Bendis e Mike Deodato! Seguono L'invincibile Iron Man, di Matt Fraction e Salvador Larroca e i nuovi, stupefacenti Potenti Vendicatori, di Dan Slott e Stephen Segovia.

Iron Man e i potenti Vendicatori # 24

(Dark Reign)
Marvel Italia Marzo 2010
Invincible Iron Man vol 1 # 13
Iron Man
L'Uomo più ricercato del mondo, pt 6: Bel re del mondo
Matt Fraction (script) / Salvador Larroca (art) / Salvador Larroca (inks)
In fuga dagli agenti di Osborn, Tony Stark si trova in Francia, a una fiera tecnologica dell'usato, intento a recuperare dei vecchi componenti hardware da utilizzare per "semplificare" la sua armatura in previsione della degenerazione del suo intelletto. Nonostante sia camuffato, Tony viene notato da un tizio che si mette subito al telefono. Qualche istante più tardi Tony viene attaccato da Shockwave - il mercenario in armatura al servizio di Hood - che lo immobilizza a terra. Il nostro protagonista chiede pietà per distrarlo, poi riesce a paralizzare il suo nemico con un repulsore nascosto nel palmo della mano. Tornato nel suo nascondiglio, Tony modifica l'armatura continuando a eliminare porzioni del suo cervello. Nel frattempo alla Futurepharm, in Texas, Maria Hill è stata catturata dal Controllore che le ha applicato un disco di controllo. La ragazza però si dimostra tenace e strappandosi di dosso il disco dal collo riesce a fuggire danneggiando i cavi con i quali il Controllore stava prosciugando l'energia dalle sue vittime. Sfruttando la confusione, la Hill si allontana non prima di aver recuperato l'hard disk da consegnare all'attuale Capitan America. Intanto Pepper Potts, con addosso l'armatura fornitagli da Stark, si trova prigioniera della Torre dei Vendicatori. Norman Osborn la interroga a proposito di Stark, rivelando di essere particolarmente interessato al generatore a tecnologia repulsori che Pepper ha nel petto e che vorrebbe esaminare. La donna si rifiuta appellandosi ai suoi diritti. Dal momento che la sua fedina penale è pulita e tutta la tecnologia in suo possesso è registrata, Osborn è costretto a rilasciarla non prima però di avergli detto che alla prima occasione che si presenterà, che sia la più piccola infrazione o alla prima interferenza con le forze dell'ordine, lui l'arresterà estirpandogli fuori dal suo petto il generatore. Pepper esce dalla Torre dei Vendicatori e infischiandosene delle minacce di Osborn parte alla ricerca di Tony. Informato del fallimento di Shockwave, Osborn si mette in contatto con Whitney Frost, attuale amante di Hood, fornendogli tutto il necessario per dare la caccia ad Iron Man.

25 pagine

protagonisti: Tony Stark, Rescue (Pepper Potts), Maria Hill, Controller, Shockwave, Madame Masque, Norman Osborn
apparizioni: The Hood

da Invincible Iron Man vol 1 # 13, Marvel Comics - USA (Lug 2009)
Dark Avengers vol 1 # 5
Dark Avengers
Dark Reign, pt 5
Brian Michael Bendis (script) / Mike Deodato Jr (art) / Mike Deodato Jr (inks)
Davanti alla Torre dei Vendicatori, Iron Patriot tranquillizza Sentry che, sospeso nell'aria, manifesta uno strano e inquietante atteggiamento rivelando di essere sconvolto per essere ancora vivo. Poco distante, il resto della squadra di Osborn osserva la scena tirando un sospiro di sollievo quando Sentry decide di tornare da sua moglie.
Più tardi, Norman Osborn accetta di essere intervistato in diretta televisiva da una giornalista che, dopo i primi convenevoli, gli chiede di commentare le recenti dichiarazioni di Clint Barton. L'ex vendicatore Occhio di Falco lo ha accusato di essere un criminale psicopatico e di aver radunato noti assassini e delinquenti nei suoi Vendicatori¹. Osborn, esibendoci con abile teatralità, non nasconde il suo passato come Goblin ma precisa di essere guarito e di voler difendere il suo paese, aggiungendo che lo stesso Clint Barton una volta era un criminale ma è stato comunque accolto nei vendicatori, insieme a due noti terroristi mutanti (Scarlet Witch e Quicksilver). Nel frattempo, mentre nella Torre dei Vendicatori Venom e Bullseye hanno un diverbio, Ares, tornato nel suo appartamento, scopre che suo figlio Alexander da tempo marina la scuola. In tutto questo Karla Sofen, dopo aver passato la notte con Noh-Varr gli rivela, senza pensare, che in realtà i Vendicatori messi insieme da Osborn sono dei criminali spietati. Il Kree quindi decide di andarsene, senza dare spiegazioni. Intanto a Los Angeles un gruppo di mostruose creature seminano morte e distruzione. La trasmissione televisiva in cui era ospite Norman Osborn viene interrotta per lasciare posto al notiziario e Osborn raduna i suoi Vendicatori per affrontare l'emergenza.

(¹) vedi New Avengers # 50.

22 pagine

protagonisti: Iron Patriot (Norman Osborn), Sentry, Ares, Captain Marvel (Noh-Varr), Ms. Marvel (Karla Sofen), Spider-Man/Venom (Mac Gargan), Hawkeye (Bullseye)
apparizioni: Wolverine (Daken)

da Dark Avengers vol 1 # 5, Marvel Comics - USA (Lug 2009)
Mighty Avengers vol 1 # 25
Avengers
Potenti/Fantastici, pt 1: Obiettivo Baxter Building
Dan Slott (script) / Stephen Segovia (art) / Noah Salonga (inks)
Per salvare il laboratorio di Hank Pym dagli agenti HAMMER, Jocasta è stata costretta a tagliare i collegamenti con il mondo esterno e ora quella che è diventata la base dei Vendicatori sta per andare alla deriva in una dimensione laterale. Uno dei pochi portali ancora raggiungibili, destinati però a sparire in breve tempo, viene sfruttato da US Agent che accompagnato da QuickSilver (unitosi nel gruppo solo per trovare sua sorella) raggiunge il Tibet per una missione. Sfogatosi con Jocasta per il danno provocato, Hank Pym decide di contattare Reed Richard per chiedergli in prestito l'induttore di onde dimensionali, un apparecchio che consente di spostarsi in ogni dimensione dello spazio e del tempo. Inventato da Bill Foster basandosi sulle particelle Pym, l'induttore (lasciato alla morte di Foster in eredità a Ben Grimm alias la Cosa) potrebbe salvare la base e il suo laboratorio. Richards pero si rifiuta di consegnargli l'induttore non fidandosi di consegnare un congegno così potente nelle mani di colui che in passato si è dimostrato parecchio instabile. La discussione degenera al punto che Hank Pym, interrotto la comunicazione, si prepara ad assalire il Baxter Building servendosi di una gigantesca macchina chiamata Salvation Two. I Vendicatori invece, utilizzando un induttore di immagini, cercano di distrarre i Fantastici Quattro. Il primo ad essere colpito è la Cosa che viene affrontato da Ercole camuffato dall'Hulk rosso.

22 pagine

protagonisti: Wasp (Hank Pym), Hercules, U.S.Agent, Quicksilver, Jocasta, Amadeus Cho, Edwin Jarvis, Stature, Vision (Jonas), Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing

da Mighty Avengers vol 1 # 25, Marvel Comics - USA (Lug 2009)
Avengers Classic # 11
Avengers
Nel segno del ragno!
Tom Beland (script) / Kano (art) / Kano (inks)
10 pagine

da Avengers Classic # 11, Marvel Comics - USA (Giu 2008)