Utenti registrati: 3991

Ci sono 3 utenti registrati e 157 ospiti attivi sul sito.

Deboroh / nickdeckard / dakenfromvault

Ultimi commenti

Raziel su Il Corvo (edizione definitiva) # 1, fede97 su Dylan Dog Oldboy # 1, Mordakan su Nathan Never # 359, Slask su Disney Collection # 1, Slask su Annihilator # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Ultimates Deluxe vol 2 # 1

Ultimates Deluxe vol 2 # 1 | Dei e Mostri

Panini Comics Febbraio 2010
Ultimates vol 2 # 1
Ultimates
Dei e mostri
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
A seguito della missione di Capitan America, mandato da Nick Fury in Iraq per salvare degli ostaggi dai terroristi, Thor ha lasciato il gruppo sostenendo che gli Ultimates siano stati creati per lanciare attacchi preventivi contro chi si oppone agli Stati Uniti. Intanto, mentre Capitan America si è fidanzato con Wasp, Tony Stark flirta con la Vedova Nera e Thor va in giro a parlare con amici immaginari (Volstagg), Hank Pym crea un dispositivo che gli consente di rimpicciolirsi e comunicare con gli insetti, allo scopo di rientrare nella squadra con il nome di Ant-Man. Improvvisamente in televisione si diffonde la notizia che Hulk, responsabile della morte di più di ottocento persone, è in realtà Bruce Banner e fa parte del progetto Ultimates.

23 pagine

protagonisti: Captain America (ultimate), Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate), Iron Man (ultimate), Giant-Man (ultimate), Wasp (ultimate), Black Widow (ultimate), Hulk (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 1, Marvel Comics - USA (Feb 2005)
Ultimates vol 2 # 2
Ultimates
Morto che cammina
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Ogni componente degli Ultimates (compresi Quicksilver e sua sorella Scarlet) vengono richiamati di urgenza al Triskelion, per affrontare il problema della scoperta da parte dei media che Hulk (responsabile di un omicidio di massa) è in realtà Bruce Banner e si trova da tempo sotto la custodia di Nick Fury. Cercando di capire come sia trapelata una informazione del genere, Capitan America fa visita a Thor, ritenendolo responsabile di aver rivelato il segreto di Hulk. Il Dio del Tuono rivela di non avere nulla a che fare ma gli confida che Loki, il fratellastro malvagio, è sceso su Midgard e sta facendo di tutto per fare odiare Thor dal mondo. L'eroe a stelle e strisce se ne va credendo che Thor sia completamente pazzo. Intanto Bruce Banner, che attende nella sua cella il processo dal quale sarà sicuramente condannato a morte, riceve la visita di Hank Pym che gli confida che secondo lui gli Ultimates sono stati creati da Fury solo per rendere simpatico il gruppo agli occhi della gente ma appena avrà la possibilità li scaricherà per arruolare soldati molto più fanatici e estremisti come Occhio di Falco, Scarlet o Quicksilver. Nick Fury osserva la discussione pensieroso.

25 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Thor (ultimate), Iron Man (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Giant-Man (ultimate), Charles Xavier (ultimate), Betty Ross (ultimate), Hulk (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 2, Marvel Comics - USA (Mar 2005)
Ultimates vol 2 # 3
Ultimates
Il processo dell'Incredibile Hulk
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
In diretta televisiva mondiale ha inizio il processo di Hulk. Nonostante Bruce Banner abbia come avvocato Matt Murdock, sono poche le speranze di non essere condannato a morte. Prima della fine del processo Banner accoglie la visita di Betty Ross che in lacrime gli confida il suo amore. Ormai pronto ad accettare la sentenza, Banner, nella sua cella di isolamento, riceve Nick Fury che gli rivela che è stato giudicato innocente e gli offre da bere. L'aperitivo in realtà è un potente sonnifero (messo a punto da Hank come ultima missione come Ultimates) che lo fa addormentare. Banner, inerme, viene trasportato su una portaerei in mare aperto sulla quale viene lanciata una potente bomba. Poco tempo dopo Hank riceve una chiamata di ringraziamento: è Banner, vivo e libero che fa intendere che Hank non ha appositamente dosato correttamente il sonnifero e Hulk si è ripreso prima dell'esplosione.

23 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate), Giant-Man (ultimate), Iron Man (ultimate), Captain America (ultimate), Daredevil (ultimate), Betty Ross (ultimate), Hulk (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 3, Marvel Comics - USA (Apr 2005)
Ultimates vol 2 # 4
Ultimates
Fratelli
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Mentre gli Ultimates devono gestire le continue manifestazioni di Thor che, dopo aver lasciato il gruppo, è diventato il principale istigatore del movimento anti-superumano mondiale, Tony Stark dopo aver regalato a Natasha Romanov una armatura da combattimento, chiede alla ragazza di sposarlo.Intanto in Italia durante una manifestazione contro l’intervento degli Ultimates in guerra, la polizia carica violentemente la folla ma in loro difesa interviene Thor. Nick Fury raduna gli Ultimates e insieme partono per l'Europa dove a Bruxeles, incontrano i super soldati dei rispettivi paesi (tra cui Capitan Italia) riuniti in un laboratorio chiamato la Cupola nel cercare di fermare Thor. Il Direttore del laboratorio, Gunnar Golmen, rivela che Thor è solo un "normale" schizofrenico che ha rubato al governo norvegese una cintura e un martello ultratecnologico che lo avrebbe dotato di incredibili poter facendolo diventare il più forte super soldato mai creato. Gli ultimates insieme ai nuovi compagni vanno in Norvegia preparandosi a scontrarsi con il cosidetto Dio del Tuono.

24 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Wasp (ultimate), Iron Man (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate), Thor (ultimate), Loki (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 2 # 4, Marvel Comics - USA (Mag 2005)
Ultimates vol 2 # 5
Ultimates
La passione
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Paul Neary (inks)
Thor, nel tentativo di convincere gli Ultimates che sono vittime degli inganni del suo fratellastro, il dio delle menzogne Loki, viene attaccato violentemente dai suoi ex compagni che lo considerano un pazzo. Durante la battaglia Quicksilver riesce a togliergli la cintura ultratecnologica permettendo al gruppo al servizio di Nick Fury di sconfiggere il presunto dio del tuono. Imprigionato nei meandri del Triskelion, nella stessa cella che fu di Banner, Thor parla con il fratello Loki anche se nessuno  oltre a lui sembra vederlo. Il fratellastro gli rivela di non essere stato lui a rivelare il nome di Banner alla stampa lasciando suppore che esiste una talpa negli Ultimates. Intanto Nick Fury allerta il gruppo per una missione in medio oriente.

25 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Thor (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Wasp (ultimate), Black Widow (ultimate), Hawkeye (ultimate), Quicksilver (ultimate), Loki (ultimate)

da Ultimates vol 2 # 5, Marvel Comics - USA (Giu 2005)
Ultimates vol 2 # 6
Ultimates
I Difensori
Mark Millar (script) / Bryan Hitch (art) / Bryan Hitch (inks) / Paul Neary (inks)
Henry Pym, depresso per essere stato allontanato dagli Ultimates, chiede in ginocchio di poter essere riammesso al gruppo con l'identità di Ant-Man, il manipolatore degli insetti. Nonostante l'offerta di donare a Nick Fury due androidi di sua creazione, Ultron e La Visione 2, Hank rimane un emarginato diventando ancora più depresso quando la SHIELD costruisce un intero team di Giant-Men capaci di superare il "limite" dei 20 metri. Scoraggiato più che mai, Pym si unisce ai Difensori, un gruppo di improvvisati supereroi, iniziando una relazione con la Valchiria. Durante la loro prima missione, Nighthawk rimane ferito durante una collutazione con dei teppistelli ed Hank è costretto ad assumere le sembianze di Giant-Man per soccorrerlo. La prima uscita dei Difensori si rivela un disastro e Hank si sfoga con un misterioso personaggio nell'ombra.

23 pagine

protagonisti: Giant-Man (ultimate), Nick Fury (ultimate), Wasp (ultimate), Captain America (ultimate), Quicksilver (ultimate), Scarlet Witch (ultimate), Nighthawk (ultimate) (1ª apparizione), Hellcat (ultimate) (1ª apparizione), Power Man (ultimate) (1ª apparizione), Son of Satan (ultimate) (1ª apparizione), Valkyrie (ultimate) (1ª apparizione)

da Ultimates vol 2 # 6, Marvel Comics - USA (Lug 2005)
Ultimates Annual # 1
Ultimates
Le riserve
Mark Millar (script) / Steve Dillon (art) / Steve Dillon (inks)
Mentre gli Ultimates sono impegnati a sventare un dirottamento compiuto da alcuni terroristi islamici, un killer di nome Mister Nix viene assunto da un misterioso personaggio per uccidere Nick Fury. Intanto il capo dello SHIELD infoltisce le file della sua squadra con cinque Golia (utilizzando il composto di Pym), tre Rocketman (realizzati sulla base di vecchi progetti di Iron Man), un gruppo di quattro marines denominato le quattro stagioni e sopratutto da Lieberman, il nuovo supersoldato destinato a prendere il posto di Capitan America, nel caso l'eroe a stelle e strisce dovesse cadere in missione. Lieberman però, nonostante sia riuscito a superare numerosi test, durante una missione subisce un collasso al sistema nervoso, diventando l'ennesima vittima causata dal siero del supersoldato. Mentre tra le fila dei Difensori (il gruppo di improvvisati e inesperti supereroi) scopriamo che Hellstrom è un infiltrato al servizio di Nick Fury, Mister Nix, proprio quando si prepara ad uccidere il capo dello SHIELD, finisce vittima dello stesso Fury che si rivela essere il mandante del proprio omicidio per fare uscire allo scoperto il pericoloso killer e prevenire così ogni sua azione futura.

37 pagine

protagonisti: Nick Fury (ultimate), Captain America (ultimate), Iron Man (ultimate), Nighthawk (ultimate), Son of Satan (ultimate), Valkyrie (ultimate)

da Ultimates Annual # 1, Marvel Comics - USA (Ott 2005)