Utenti registrati: 4056

Ci sono 7 utenti registrati e 183 ospiti attivi sul sito.

Kal-El / TitanPep / Blueskies360 / nickdeckard / AleArt / eotvos / erundome

Ultimi commenti

gptravini su , gptravini su New 52 Limited # 36, begins87 su Batman: La Leggenda # 22, Sylar82 su 100% Marvel # 178, Sylar82 su 100% Marvel # 181,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Super Eroi Classic # 224 | Capitan America 20 : Mai più Capitan America !

RCS Quotidiani Luglio 2021
Captain America vol 1 # 175
Captain America and Falcon
Prima dell'alba
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
All'interno della base dell'Impero Segreto, Capitan America, Falcon e una parte degli X-Men giacciono a terra dopo essere stati colpiti dall'Annientatore Atomico, un arma mortale finita nelle mani del Numero Uno, il capo supremo dell'organizzazione sovversiva. Portati nei sotterranei della base, Capitan America lentamente riprende conoscenza ritrovandosi di fronte a due membri incappucciati dell'Impero Segreto. Fortunatamente quelli che crede i suoi nemici si rivelano essere gli agenti dello SHIELD, Gabriel Jones e Peggy Carter (quest'ultima si è unita recentemente al gruppo di Nick Fury) riusciti a infiltrarsi tra i membri dell'organizzazione manomettendo l'arma mortale con la quale l'Impero Segreto è convinto di aver ucciso i nostri eroi. Nel frattempo il Numero Uno, alla guida di una navetta alimentata dall'energia mentale dei mutanti catturati, atterra a Washington, nei pressi della Casa Bianca, minacciando di distruggere le principali città degli Stati Uniti se il governo non accetterà la resa incondizionata. Una battaglia combinata tra Moonstone (che ha preso il posto di Capitan America come eroe nazionale) e un minaccioso agente dell'Impero Segreto ribadisce la superiorità e la forza dell'organizzazione. Quando tutto sembra perduto entra in scena Capitan America che, insieme ai suoi alleati, affronta i terroristi. Al termine di uno scontro l'eroe a stelle e strisce sconfigge Moonstone che viene costretto a rivelare la trama ordita dall'organizzazione, i rapporti con l'associazione di Quentin Harderman e sopratutto la relazione che i membri della loggia massonica sembrano avere con i vertici del governo. Sgominato l'Impero Segreto il Numero Uno tenta la fuga nascondendosi nella Casa Bianca. L'eroe a stelle e strisce lo insegue, ma, scoperto che sotto quel cappuccio si nasconde un pezzo grosso del governo¹, non riesce ad evitare che il criminale si spari alla testa, uccidendosi. Capitan America, sconvolto dalla rivelazione, si allontana mestamente.

(¹) Secondo le intenzioni dello scrittore Steve Englehart il Numero Uno era l'allora presidente degli Stati Uniti, Richard Nixon, invischiato proprio in quegli anni nello scandalo Watergate.

18 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Gabriel Jones, Peggy Carter, Cyclops, Marvel Girl, Quentin Harderman, Moonstone

da Captain America vol 1 # 175, Marvel Comics - USA (Lug 1974)
Captain America vol 1 # 176
Captain America and Falcon
Cap deve morire
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
Deluso dall'America e dal governo del paese che ha giurato di proteggere, il nostro eroe vuole porre fine alla carriera di Capitan America. Scoperto che un alto funzionario del governo era coinvolto in un complotto contro gli Stati Uniti, Steve Rogers ha deciso che il simbolo che lui rappresenta, l'espressione stessa dell'America e dei suoi valori, deve morire. In una stanza della residenza dei Vendicatori, il nostro deluso protagonista si perde nei ricordi del passato ricordando il giorno in cui accettò con orgoglio di diventare incarnazione del "sogno americano" in difesa dei valori di libertà e giustizia. I Vendicatori, Falcon, Sharon Carter e tutti gli amici che gli sono vicini, uno dopo l'altro cercano di convincerlo a fargli abbandonare il suo proposito affermando che il paese, proprio in un momento buio come questo, ha bisogno di avere un modello di riferimento come Capitan America. Steve ascolta attentamente le parole di ognuno, poi, nonostante le esortazioni degli amici a tornare sui propri passi, si presenta ai Vendicatori annunciando di aver deciso di rinunciare al costume di Capitan America.

18 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Thor, Iron Man, Vision, Sharon Carter, Peggy Carter

da Captain America vol 1 # 176, Marvel Comics - USA (Ago 1974)
Captain America vol 1 # 177
Captain America and Falcon
Il suo nome è Lucifero
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
Nonostante i tentativi di Falcon di dissuaderlo dalla sua decisione, Steve Rogers, deluso del suo paese e del tradimento perpetrato ai danni degli ideali che lui rappresenta, ha deciso di abbandonare il suo ruolo di Capitan America. Mentre Falcon, scoraggiato dalla decisione del suo compagno, pattuglia da solo le strade di Harlem, il misterioso alieno conosciuto come Lucifero, liberatosi dalla suo esilio, riesce a tornare sulla Terra fondendosi prima con l'Ariete, uno dei supercriminali appartenenti allo Zodiaco, e successivamente con il criminale di colore Rafe Micheal. Nonostante si trovi da solo, Falcon riesce a fermare le due manifestazioni di Lucifero, irritato pero da Steve che si rifiuta di intervenire come Capitan America per assisterlo nella battaglia. Riuscito a fuggire prima dell'arrivo della polizia, l'alieno in costume si presenta da Morgan, il boss criminale di Harlem, che intende approfittare dell'aiuto di Lucifero per sbarazzarsi di Falcon una volta per tutte.

18 pagine

protagonisti: Falcon, Steve Rogers, Rafe Michel, Aries, Morgan, Lucifer

da Captain America vol 1 # 177, Marvel Comics - USA (Set 1974)
Captain America vol 1 # 178
Captain America and Falcon
Dov'è Capitan America!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
L'alieno conosciuto come Lucifero, dopo essere riuscito a liberarsi dal suo esilio, è stato costretto a scindere la sua essenza fondendosi con il criminale Rafe Michel e l'Ariete dello Zodiaco. I due Luciferi ora lavorano per il boss criminale Morgan che intende servirsi delle loro capacità per uccidere Falcon. Riuscito a evitare una prima aggressione, Sam si sfoga con Leila rivelando i suoi dubbi e le sue paure, mentre Steve si allena in palestra cercando di costruirsi una vita normale insieme a Sharon Carter. Visto il fallimento del loro primo attacco, l'Ariete, il Lucifero che sembra dominare sull'alter ego che occupa il corpo di Rafe Michel, decide di liberare tre potenti robot che l'alieno conservava nel suo vecchio laboratorio prima di essere esiliato da Dominus. Quando Harlem viene devastata dai tre potenti robot, Falcon interviene facendo del suo meglio per respingere la minaccia ma viene colpito da una scarica di energia che gli fa perdere i sensi. Indossato una maschera di fortuna, Steve interviene nella battaglia colpendo i due corpi occupati da Lucifero e poi occupandosi di mettere fuori uso i due robot. Alla fine, quando Grover Raymond e Rafe Michel sono consumati dall'energia di Lucifero e perdono la vita, l'originale Lucifero è costretto a tornare al suo esilio nella dimensione senza nome. Ripreso conoscenza, Sam non sembra prendere bene l'intervento del suo ex partner e gli chiede di lasciarlo definitivamente in pace.

18 pagine

protagonisti: Falcon, Steve Rogers, Sharon Carter, Roscoe (1ª apparizione), Rafe Michel (deceduto), Aries (deceduto), Morgan, Lucifer
apparizioni: Peggy Carter, Leila Taylor, Gabriel Jones

da Captain America vol 1 # 178, Marvel Comics - USA (Ott 1974)
Captain America vol 1 # 179
Captain America and Falcon
L'arciere d'argento
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
Abbandonato il costume di Capitan America, Steve Rogers si gode una spensierata giornata insieme alla sua compagna Sharon Carter. Improvvisamente una freccia lo colpisce di striscio annunciando l'arrivo dell'Arciere Dorato, un nuovo nemico che sembra conoscere la sua identità. L'uomo, prima di allontanarsi, con fare enigmatico lo avverte che alla quarta volta che si incontreranno gli toglierà la vita. Poco più tardi, mentre ad Harlem, Falcon si presenta nell'ufficio di Morgan informando il boss criminale che non si fermerà finquando non lo vedrà in galera, Steve dopo aver subito altri due attacchi dal misterioso arciere, si presenta da Peggy Carter nel costume di Capitan America dicendogli che la loro relazione è finita. La donna scappa in lacrime, Steve cerca di inseguirla ma viene ancora una volta aggredito dall'Arciere Dorato. Alla fine si scopre che il suo misterioso persecutore non è altri che Clint Barton, Occhio di Falco, che in questo modo cercava di scuotere il suo vecchio amico dopo aver saputo dell'abbandono della sua identità di Capitan America. Steve sembra deciso a non tornare sui suoi passi ma accoglie con entusiasmo la proposta di Occhio di Falco che gli suggerisce di crearsi una nuova identità di supereroe.

18 pagine

protagonisti: Steve Rogers, Sharon Carter, Falcon, Peggy Carter, Golden Archer/Hakeye
apparizioni: Morgan, Roscoe

da Captain America vol 1 # 179, Marvel Comics - USA (Nov 1974)
Captain America vol 1 # 180
Captain America and Falcon
Nomad!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Vince Colletta (inks)
Abbandonato definitivamente i panni di Capitan America, Steve Rogers decide di seguire il consiglio dell'amico Occhio di Falco adottando una nuova identità di supereroe. Trasferitosi nella tenuta dei genitori di Sharon Carter, il nostro eroe si disegna un nuovo costume con tanto di mantello diventando il nuovo paladino della giustizia chiamato Nomad. Nel frattempo in Virginia la rediviva Madame Hydra, ucciso a sangue freddo Viper e adottando il suo stesso nome di battaglia, raduna la Principessa Pitone, il Kobra e l'Anguilla dando vita a una nuova incarnazione dello Squadrone dei Serpenti. Nel corso della loro prima missione il gruppo di supercriminali viene raggiunto da Steve che nei panni di Nomad entra in azione per la prima volta cercando di fermare i terroristi in costume. Nel corso della battaglia, che si svolge all'interno di un cinema in cui vengono proiettati vecchi filmati di repertorio di Capitan America, il nostro eroe inciampa sul suo mantello pemettendo allo Squadrone Serpente di fuggire portandosi dietro Hugh Jones, il presidente della ricca multinazionale petrolifera chiamata Roxxon. Raggiunto il loro covo, Viper presenta ai suoi compagni Krang, esule di Atlantide, venuto a unirsi al gruppo portandosi dietro la Corona dei Sette Serpenti di Lemuria.

18 pagine

protagonisti: Nomad, Viper (deceduto), Princess Python, Cobra (Klaus Voorhee), Eel, Hugh Jones (1ª apparizione), Madame Hydra (Viper)
apparizioni: Sharon Carter, Falcon, Roscoe

da Captain America vol 1 # 180, Marvel Comics - USA (Dic 1974)