Utenti registrati: 4199

Ci sono 3 utenti registrati e 322 ospiti attivi sul sito.

Dodo91 / elleffe74 / carlol61

Ultimi commenti

Deboroh su Frigidaire # 14, bgh su Frigidaire # 25, PaoloBertinetto su 100% Marvel # 155, Super-Chief su DC Classic # 16, laracelo su Dylan Dog n.1 (35 anni - Ed. Speciale a Colori) # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Collection # 312

Il Gigante di Giada è finito all'inferno e deve affrontare la creatura che governa il regno dei morti.

Un nuovo raccapricciante capitolo per la miglior serie Marvel degli ultimi anni.

Marvel Collection # 312 | L'Immortale Hulk, vol 3: Hulk All'Inferno

Panini Comics Febbraio 2021
Immortal Hulk # 11
Hulk
Questo mondo il nostro Inferno
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
Hulk e Jackie McGee si trovano in una dimensione infernale. Camminando tra cumuli di macerie i nostri due protagonisti incontrano prima Rick Jones privo di occhi, poi il padre di Bruce e infine Thunderbolt Ross. Tutti sono stati colpiti dai raggi gamma e seno morti. In questo desolato mondo infernale si trovano anche Puck dei Gamma Flight e Crusher Creel che uniscono le forze. Nel frattempo Thunderbolt Ross si trasforma in una sorta di Hulk Rosso e attacca il golia verde. Hulk gli si scaglia contro e in un eccesso di rabbia lo fa a pezzi. Infine scopriamo che in questo inferno Hulk e Bruce Banner sono separati.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Jackie McGee, Puck, Absorbing Man, Brian Banner

da Immortal Hulk # 11, Marvel Comics - USA (Mar 2019)
Immortal Hulk # 12
Hulk
Tutto in quel giorno
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Eric Nguyen (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
In un flashback vediamo il giovane Bruce subire le angherie del padre alcolista maturando la rabbia nei suoi confronti. Nel mondo “di sotto” Hulk si abbatte contro l’Hulk Rosso (Thunderbolt Ross). Il suo lato bestiale e infantile sembra aver preso il sopravvento. Una volta placata la sua furia, Jackie McGee gli chiede se può far tornare a galla l’Hulk diavolo, la sua personalità più razionale, perché è interessata a trovare una via d'uscita da questo posto. Da un altra parte, Brian Banner racconta a Bruce, intrappolato in un flusso di energia, di essere stato il primo a studiare le radiazioni gamma e di aver scoperto l’esistenza di un portale che conduce a questo mondo infernale. Dopo aver ucciso sua moglie - perché dopo la nascita di Bruce a suo dire aveva smesso di amarlo - ed essere stato ucciso da Hulk, Brian Banner è finito in un inferno più profondo che ospita due entità che stanno cercando di uscire. Angra Mainyu che porterà la fine del mondo e suo fratello gemello Ahura Mazda destinato a ristabilire l'equilibrio e la pace. Alla fine dell’episodio sembrerebbe che l’Hulk diavolo sia posseduto da Angra Mainyu proclamandosi come il distruttore di mondi.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Jackie McGee, Puck, Absorbing Man, Brian Banner, The Devil (One Below All) (1ª apparizione)

da Immortal Hulk # 12, Marvel Comics - USA (Mar 2019)
Immortal Hulk # 13
Hulk
Una cabina nel Midwest
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
Nella dimensione infernale aperta tramite la Porta Verde, Colui al di sotto di tutto rivela il suo volto e aiutato da Brian Banner, il padre di Bruce, lancia contro Hulk e A-Bomb (Rick Jones) un orda di creature mostruose. Mentre si svolge la battaglia Crusher Creel e Puck scalano di soppiatto la montagna in cui si trova Brian Banner, riuscendo a liberare Bruce Banner dal fascio di energia gamma in cui era prigioniero. Immediatamente la Porta Verde inizia a chiudersi e Hulk si ricongiunge a lui dicendogli che nonostante lui lo tema in tutti questi anni è sempre stato lì per amarlo e proteggerlo. Tornati nella Terra Crusher si unisce a Gamma Flight e Bruce Banner raggiunge una cabina telefonica telefonando a Betty nel mezzo della notte.

20 pagine

protagonisti: Hulk (Bruce Banner), Jackie McGee, A-Bomb (Rick Jones), Puck, Walter Langkowski, Brian Banner, One Below All
apparizioni: Betty Ross

da Immortal Hulk # 13, Marvel Comics - USA (Apr 2019)
Immortal Hulk # 14
Hulk
Ci vediamo solo ai funerali
Al Ewing (script) / Kyle Hotz (art) / Paul Mounts (colors)
Si celebra il funerale di Thunderbolt Ross. Durante la cerimonia il generale Fortean prende la parola affermando che per lui Ross era come un padre. Tony Stark cerca di essere gentile con Betty Ross offrendogli il suo sostegno ma la ragazza lo evita. Qualche ora più tardi, in un cottage nel bosco, Betty e Bruce Banner finalmente si riuniscono. Bruce si scusa per non averle detto di essere vivo e di non essere stato vicino quando suo padre è morto. I due sono osservati dall’agente Burbank che nascosto nei boschi con un fucile da cecchino intende uccidere Banner. Burbank è in contatto con Fortean il quale gli dice di lasciare perdere perché potrebbe colpire accidentalmente Betty. Burbank però non segue i suoi ordini e proprio al calar del sole spara un colpo che colpisce alla testa proprio Betty. Bruce si trasforma in Hulk e in un baleno raggiunge Burbank. Mentre Betty per terra in una pozza di sangue apre gli occhi, Burbank, che cerca di respingere inutilmente l’avanzata di Hulk, viene salvato dalla furia del golia verde da provvidenziale arrivo di Leonard Samson.

20 pagine

protagonisti: Hulk (Bruce Banner), Betty Ross, Bushwacker, Reginald Fortean
apparizioni: Tony Stark, Leonard Samson

da Immortal Hulk # 14, Marvel Comics - USA (Mag 2019)
Immortal Hulk # 15
Hulk
Il sacro o lo spezzato
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
Leonard Samson, lo psicologo superumano conosciuto come Doc Samson, è tornato dalla morte come tutti coloro che sono stati irradiati dai raggi gamma. Nonostante questo sia accaduto qualche tempo fa, Samson ha preferito non rendere pubblica la sua “resurrezione” e stare in disparte per un po’ sottoponendosi a dei controlli per avere la certezza di non essere ancora sotto l’influenza del Capo. Solo quando è venuto a sapere della morte di Rick Jones, Samson ha deciso di incontrare Betty Ross.
Presente. Hulk ha il cervello spappolato dopo che l’agente Burbank gli ha sparato alla testa. Samson lo raggiunge ma Hulk è regredito alla sua forma infantile e si scaglia contro di lui. Appena il processo di rigenerazione si attiva e il suo cervello si ricompone, l”Hulk Diavolo” - la personalità che incarna il lato malvagio del subconscio di Banner - riprende il controllo spiegando a Samson di poter “uscire” solo di notte e accennando di voler porre fine al mondo distruggendo parte della popolazione della Terra prima che sia l’umanità a farlo. Dopo essersi accertati che Betty Ross è tornata in vita, in trovando nessun cadavere sul pavimento, Hulk e Samson raggiungono la tomba di Rick Jones, trovandola vuota.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Doc Samson
apparizioni: Betty Ross, Bushwacker

da Immortal Hulk # 15, Marvel Comics - USA (Mag 2019)