Utenti registrati: 3973

Ci sono 3 utenti registrati e 137 ospiti attivi sul sito.

ghidora / Signor_Spock / biscotty

Ultimi commenti

fede97 su Hawkman vol 5 # 1, fede97 su Lanterna Verde # 130, femo su DC Vertigo Omnibus # 2, nickdeckard su Dracula di Bram Stoker # 1, nickdeckard su Mr. Higgins torna a casa # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Integrale - Spider-Man di J.M. DeMatteis # 5

Un altro poker di storie del 1982 dallo sceneggiatore di L’ultima caccia di Kraven! Nel cinquantenario della sua prima apparizione, l’Uomo Cosa affronta Spider-Man! Inoltre, la Torcia Umana, Daredevil e la Bestia degli X-Men! Un albo completamente illustrato da Kerry Gammill (Action Comics, Power Man and Iron Fist)!

Marvel Integrale - Spider-Man di J.M. DeMatteis # 5

Un semplice capriccio del destino
Panini Comics Maggio 2021
Marvel Team-Up vol 1 # 121
Spider-Man and the Human Torch
Prima di saltare, guarda!
John Marc DeMatteis (script) / Kerry Gammill (art) / Mike Esposito (inks)
L'Uomo Ragno e la Torcia Umana, dopo aver fermato dei comuni malviventi, si ritrovano insieme ad affrontare il Demone della Velocità (Speed Demon), il criminale velocista che usa il suo potere per compiere rapine. Nel frattempo Vincent Patillo, un inventore che in passato a creato delle molle potenziate elettricamente diventando il criminale Frog la Rana, manifesta di fronte a suo figlio, Eugene, l'odio per i supereroi in costume e la sua frustrazione per essere diventato un perdente. Il giovane Eugene, nel cercare di riabilitare l'alter-ego del padre, indossa il costume dell'Uomo Rana, riuscendo, in maniera del tutto goffa e fortunata, a sconfiggere il criminale Speed Demon.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Human Torch, Leap Frog, Frog-Man (1ª apparizione), Whizzer/Speed Demon

da Marvel Team-Up vol 1 # 121, Marvel Comics - USA (Set 1982)
Marvel Team-Up vol 1 # 122
Spider-Man and Man-Thing
Un semplice capriccio del.. Destino
John Marc DeMatteis (script) / Kerry Gammill (art) / Mike Esposito (inks)
Ian Fate, uno stregone esiliato dal Dr. Strange in una recente scontro con i Difensori¹, torna sulla Terra finendo nella palude abitata dall'Uomo Cosa, lo scienziato trasformato in un mostro paludoso che si nutre di emozioni. Fate, che ha perso la sua famiglia, avverte la sofferenza dell'Uomo Cosa giungendo alla conclusione che i due sono legati dallo stesso dolore. L'Uomo Cosa, opportunamente travestito, viene portato a New York dove Fate incontra J. Jonah Jameson, ex collega ai tempi in cui era giornalista. L'uomo, visibilmente alterato, dopo aver comunicato all'editore del Daily Bugle di voler usare il suo giornale per fermare il dolore nel mondo, al suo rifiuto va in escandescenza colpendolo al volto. L'Uomo Ragno, che aveva seguito la discussione dalla finestra dell'ufficio, interviene a fermare il mago ma si ritrova a dover affrontare l'Uomo Cosa, destato dalle forti emozioni emanate dai presenti. Lo scontro tra l'Uomo Ragno e l'Uomo Cosa è brutale ma alla fine il nostro eroe ha la meglio riducendo il mostro empatico a un ammasso senza forma. Ian Fate, resosi conto che l'Uomo Cosa è ancora vivo, con una magia lo riporta alla palude da cui proveniva.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Ian Fate, Man-Thing

da Marvel Team-Up vol 1 # 122, Marvel Comics - USA (Ott 1982)
Marvel Team-Up vol 1 # 123
Spider-Man and Daredevil
Fiumi di sangue
John Marc DeMatteis (script) / Kerry Gammill (art) / Mike Esposito (inks)
A seguito delle ferite riportate nello scontro con l'Uomo Cosa, l'Uomo Ragno si trova all'ospedale dove è medicato dalla dottoressa Temple. Nello stesso ospedale, Matt Murdock, l'avvocato cieco conosciuto come Devil, è venuto a trovare un suo assistito, il pentito "Peepers" Scanlon. Mentre l'Uomo Ragno è costretto a occuparsi di un gruppo di malavitosi entrati nell'ospedale per uccidere Peppers, il supercriminale Solarr irrompe nella stanza del pentito per eliminarlo e conquistare cosi i favori della malavita locale. Matt si trasforma in Devil per affrontare il criminale in una battaglia che coinvolge anche l'Uomo Ragno ma poco dopo è costretto ad abbandonare l'arrampicamuri per liberare un bambino preso in osteggio da Peepers. Nonostante tutto il nostro eroe, da solo, riesce ad avere la meglio su Solarr approfittando del calar del sole che gli affievolisce il suo potere.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Daredevil, Solarr

da Marvel Team-Up vol 1 # 123, Marvel Comics - USA (Nov 1982)
Marvel Team-Up vol 1 # 124
Spider-Man and the Beast
Legami personali
John Marc DeMatteis (script) / Kerry Gammill (art) / Mike Esposito (inks)
Il Professor Anthony Power, utilizzando un sofisticato macchinario, nella sua follia è riuscito a trasferire la propria mente nel corpo di suo figlio Matthew, da tempo ridotto in coma¹. Deciso a vendicarsi contro Charles Xavier, ritenuto responsabile della morte celebrale del figlio, Power colpisce il suo studente più anziano, il mutante e vendicatore meglio conosciuto come la Bestia. Hank McCoy, impegnato a risolvere dei problemi con la madre che non riesce ad accettare il suo apetto, si ritrova improvvisamente attaccato dal pazzo scienziato che, indossando una sorta di armatura, lo costringe a un combattimento. Peter Parker, reduce da un trasloco con Zia May e gli altri pensionati, ritrovatosi ad assistere alla battaglia, indossa il costume da Uomo Ragno per aiutare l'amico mutante. Nonostante l'impegno, i due eroi vengono sconfitti da Power. Quando il pazzo scienziato è pronto a infliggere il colpo finale, la madre di Hank, precipitatasi nel luogo dello scontro, lo implora a lasciare in vita suo figlio. Toccato dall'amore della madre per suo figlio, il Professor Power abbandona la scena giurando di vendicarsi dell'Uomo Ragno e Xavier in un altra occasione.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Beast, Professor Power
apparizioni: May Parker

da Marvel Team-Up vol 1 # 124, Marvel Comics - USA (Dic 1982)