Utenti registrati: 4039

Ci sono 2 utenti registrati e 247 ospiti attivi sul sito.

ickers83 / Zagor

Ultimi commenti

Deboroh su , Deboroh su Dylan Dog # 418bis, szampo su Dylan Dog # 418bis, nickdeckard su Outcast: Il Reietto (TP) # 6, pmattera su ,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Fantastici Quattro Gigante # 33

Fantastici Quattro Gigante # 33

Editoriale Corno Novembre 1980
Fantastic Four vol 1 # 66
Fantastic Four
Ciò che si annida dietro l'alveare
Stan Lee (script) / Jack Kirby (script) / Jack Kirby (art) / Joe Sinnott (inks)
Ben insieme a Reed e Sue, si reca a casa di Alicia Masters, ma con suo grande sconforto, la ragazza non si trova a casa. Preoccupato per le sorti della giovane scultrice cieca, Ben riversa la sua frustrazione contro Reed, cogliendo l'occasione per rimproverarlo di non essere ancora riuscito a realizzare un siero che lo faccia tornare normale. Alicia Masters è stata apparentemente rapita dai Conclave, un gruppo di illustri scenziati che vive nascosto in un luogo remoto chiamato l'alveare. Gli scenziati hanno dato vita a una misteriosa creatura che irradia un accecante potere e hanno scelto Alicia per la sua capacità nello scolpire qualcosa senza l'ausilio degli occhi, e mostrargli così l'aspetto del loro esperimento. Intanto Reed, attraverso un "rintracciatore ad immagine calorifica" assiste al rapimento di Alicia nel momento in cui un individuo con uno strano bracciale la teletrasporta in un altro luogo. Reed è convinto di poter riprodurre il bracciale in modo di andare alla ricerca della loro amica.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Crystal, Alicia Masters

da Fantastic Four vol 1 # 66, Marvel Comics - USA (Set 1967)
Fantastic Four vol 1 # 67
Fantastic Four
Quando si apre il bozzolo
Stan Lee (script) / Jack Kirby (script) / Jack Kirby (art) / Joe Sinnott (inks)
Reed si è messo al lavoro per riprodurre il bracciale elettronico che consentirebbe ai Fantastici Quattro di seguire Alicia Masters misteriosamente rapita e portata in un posto conosciuto come la cittadella della scienza. La ragazza, è stata costretta da un gruppo di scenziati senza scrupoli noti come Enclave, a entrare in contatto con una creatura generata dalle loro menti, un essere perfetto e dalla infinita potenza che si sta liberando dal suo bozzolo. Mentre i Fantastici Quattro riescono a giungere nella cittadella giusto in tempo per salvare Alicia e tornare a casa, la creatura, dalle fattezze perfette, finalmente uscita dal suo bozzolo, rendendosi conto di non avere niente in comune con i suoi creatori, distrugge l'intera cittadella per allontanarsi dalla terra.

Nonostante non venga mai nominato, l'essere umano perfetto è Warlock, il quale qui fa la sua prima apparizione.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Crystal, Alicia Masters, Warlock (1ª apparizione)

da Fantastic Four vol 1 # 67, Marvel Comics - USA (Ott 1967)
Fantastic Four vol 1 # 68
Fantastic Four
Annientare i Fantastici Quattro
Stan Lee (script) / Jack Kirby (script) / Jack Kirby (art) / Joe Sinnott (inks)
Nel tentativo di trovare una cura per far ritornare umano l'amico Ben, Reed Richard contatta il Dr. Santini, uno dei più brillanti chimici del nostro tempo. All'insaputa di Mr Fantastic, un misterioso personaggio deciso a vendicarsi dei Fantastici Quattro rapisce il chimico e prende il suo posto. Il giorno seguente Ben viene sottoposto all'intervento dal falso chimico ma invece di tornare umano la sua mente viene alterata a tal punto da scagliarsi contro il resto dei Fantastici Quattro.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Alicia Masters, Crystal, Mad Thinker

da Fantastic Four vol 1 # 68, Marvel Comics - USA (Nov 1967)