Utenti registrati: 5648

Ci sono 5 utenti registrati e 226 ospiti attivi sul sito.

ctbomb / Alflipper / eotvos / bombadur / JUVE1971

Ultimi commenti

AngeloBest1961 su Adventures into Weird Worlds # 12, AngeloBest1961 su Vampire Tales # 1, AngeloBest1961 su Vampire Tales # 1, eotvos su Vampire Tales # 1, AngeloBest1961 su Vampire Tales # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


ComicsBox
Rivages lointains # 1

Rivages lointains

Dargaud Editeur Gennaio 2024
Vari
Rivages lointains
Anaïs Flogny (script) / Anaïs Flogny (art) / Anaïs Flogny (colors)
1938, Chicago. Jules, un giovane immigrato italiano di 17 anni, vive di lavoretti fino al giorno in cui Adam Czar, un boss mafioso locale, sedotto dalla sua faccia tosta, gli offre di lavorare per la comunità recuperando il pizzo pagato dai commercianti in cambio di la loro protezione. Attratto dai soldi facili e dai bei vestiti, Jules accetta e si integra rapidamente grazie alle sue chiacchiere. Allo stesso tempo, i due uomini mantengono una relazione romantica nel più grande segreto, una situazione particolarmente disapprovata nel settore. Jules diventa allora sempre più fiducioso, finché una guerra tra famiglie non li spinge a unirsi a New York. Grazie alle sue origini italiane, entra a far parte di una delle famiglie che detengono il potere nella Grande Mela, mentre Adam, di origine polacca, deve accontentarsi di essere un semplice socio... Jules presta giuramento e poi diventa un uomo influente a sua volta , alimentando le tensioni tra i due uomini. Sulla sua strada incontra Eufrasio, un mafioso impulsivo che lo trascina in un gioco divenuto incontrollabile e pericoloso, soprattutto quando i Federali iniziano a interessarsi da vicino ai loro affari...

224 pagine

Pubblicazione italiana: Rive lontane, Bao Publishing (Giu 2024)