Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Masterworks # 138
Copertina di Al Milgrom

Arriva la Gatta Nera! Felicia Hardy fa il suo debutto, e la vita di Peter Parker non sarà più la stessa. E ancora: Mysterio, Kingpin, il Dottor Octopus e il ritorno di Punisher.

Marvel Masterworks # 138 | Spider-Man Vol 19

Panini Comics Luglio 2022
Amazing Spider-Man vol 1 # 193
Spider-Man
Le ali della mosca
Marv Wolfman (script) / Keith Pollard (art) / Jim Mooney (inks)
Peter si reca al Daily Bugle portandosi dietro il dubbio che Jonah Jameson lo abbia smascherato quando era svenuto durante la precedente avventura. Jameson, in piena campagna anti-Uomo Ragno, lo licenzia prendendosela con Joe Robertson per avergli affidato in precedenza un incarico che Peter non è riuscito a portare a temine (sempre a causa della bomba che condivideva con Jameson nell'episodio precedente), Indossato i panni dell'Uomo Ragno, il nostro eroe decide di sorvegliare una mostra sull'antico Egitto ma la Mosca Umana riesce a eludere le guardie e compiere lo stesso il furto. Stanco e demotivato Peter torna a casa e dopo aver litigato con Mary Jane per l'ennesimo appuntamento mancato, riceve la visita di Betty. Dopo solo pochi istanti entra in casa anche Ned Leeds che lo colpisce con un pugno intimandogli di lasciare stare sua moglie. Un furioso Uomo Ragno decide di uscire alla ricerca della Mosca Umana per potersi sfogare, ma la frustrazione del nostro eroe aumenta quando si rende conto che il supercriminale è già stato catturato dalla polizia.
Intanto alla casa di cura dove è ricoverata Zia May, dopo aver devastato la sua vecchia casa alla ricerca di qualcosa, si presenta il ladro che ha ucciso Ben Parker.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Mary Jane Watson, Betty Brant, Ned Leeds, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Human Fly, Burglar

da Amazing Spider-Man vol 1 # 193, Marvel Comics - USA (Giu 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 19, Editoriale Corno (Lug 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 194
Spider-Man
La Gatta
Marv Wolfman (script) / Keith Pollard (art) / Frank Giacoia (inks)
L'Uomo Ragno, svolazzando per la città, incontra la Gatta Nera, una misteriosa donna funambola che ha appena rubato alcuni fascicoli dall'archivio della polizia. Incuriosito dalle abilità, nonché dalle sue grazie femminili, l'Uomo Ragno decide di seguire la donna in costume che, dopo aver arruolato due criminali (Bruno Grainger e Boris Korpse), contatta un trafficante d'armi per acquistare degli ordigni esplosivi. Il nostro eroe irrompe sul luogo ma la Gatta, dopo avergli confidato di essere una sua ammiratrice, fugge non prima di avergli dato un bacio appassionato. Mentre nella casa di cura in cui è ricoverata zia May, il direttore è costretto ad assecondare l'assassino di Ben Parker facendo in modo che Peter non vada più a trovare la zia malata, Peter, che ora lavora per il Daily Globe ed è talmente occupato da non notare le attenzioni della giornalista April Maye, scopre l'obiettivo della Gatta Nera: liberare il carcerato malato terminale Walter Hardy, ex Gatto Ladro degli anni 50. L'Uomo Ragno cerca di impedire l'evasione ma l'esplosione del muro della cella lo sotterra sotto le macerie.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Burglar, April Maye (1ª apparizione), Black Cat (1ª apparizione)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 194, Marvel Comics - USA (Lug 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 20, Editoriale Corno (Lug 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 195
Spider-Man
Le nove vite della Gatta Nera
Marv Wolfman (script) / Keith Pollard (art) / Al Milgrom (inks) / Jim Mooney (inks) / Mike Esposito (inks)
L'Uomo Ragno rimasto sepolto sotto le macerie non riesce a impedire l'evasione di Walter Hardy compiuta dalla Gatta Nera e i suoi complici. Nonostante un braccio rotto, Peter riesce a liberarsi riuscendo a trascinarsi a casa. Il mattino seguente, dopo essersi fatto curare il braccio nell'ambulatorio universitario, incontra Ned Leed e Betty Brant. Peter decide di adottare le maniere forti per liberarsi di Betty e far tornare i due coniugi insieme ma il suo comportamento fa scoppiare in lacrime Betty ottenendo il disappunto degli amici Harry e Flash che hanno assistito alla scena. Intanto la Gatta Nera porta Hardy nella sua casa rivelando all'uomo di essere sua figlia, Felicia, decisa a ripercorrere le gesta del padre. Lasciato da solo l'uomo con la moglie (morirà poco dopo), Felicia si scontra nuovamente con l'Uomo Ragno ma durante la battaglia, il nostro eroe, a causa dell'handicap del braccio, non riesce a impedire che la Gatta Nera cada sugli scogli in un volo apparentemente mortale. Affranto per la perdita della donna, Peter, tornato nel suo appartamento, trova un telegramma che gli rivela che zia May è deceduta.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, Betty Brant, Ned Leeds, Flash Thompson, Harry Osborn, Black Cat

da Amazing Spider-Man vol 1 # 195, Marvel Comics - USA (Ago 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 21, Editoriale Corno (Ago 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 196
Spider-Man
Requiem
Marv Wolfman (script) / Al Milgrom (art) / Jim Mooney (inks) / Frank Giacoia (inks)
Distrutto per la notizia del decesso di zia May, Peter si reca in tutta fretta alla casa di cura trovando la zia distesa in una bara. Il dott Rineheart gli comunica le incombenze burocratiche ma Peter, sconvolto, lascia l'ospedale. Riflettendo sotto la pioggia su tutte le persone che non è riuscito a salvare da quando ha ottenuto i poteri dell'Uomo Ragno, Peter si ritrova al molo in compagnia di Joe Robertson, appena lincenziatosi dopo l'ennesima campagna anti-Uomo Ragno di Jonah Jameson. Robertson conforta Peter dicendo che è nella natura umana riuscire a sopravvivere e andare avanti nonostante le tragedie. I due si lasciano e Peter giunge alla casa di Forest Hill trovandola devastata. Improvvisamente si rende conto che il nome di Rineheart gli suona familiare, così, nei panni dell'Uomo Ragno, si dirige verso la casa di cura. Durante il tragitto il nostro eroe viene attaccato da Bruno e Boris (i due ex complici della Gatta Nera) che usando un gas narcotizzante lo stordiscono per portarlo al cospetto di Kingpin.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Joe Robertson, J. Jonah Jameson, Debra Whitman (1ª apparizione)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 196, Marvel Comics - USA (Set 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 22, Editoriale Corno (Ago 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 197
Spider-Man
Massacro di mezzanotte
Marv Wolfman (script) / Keith Pollard (art) / Jim Mooney (inks)
Kingpin ha catturato l'Uomo Ragno e vuole ucciderlo prima dello scoccare della mezzanotte. Il re della malavita racconta al nostro eroe di essere sopravvissuto alla caduta dall'impalcatura nel loro precedente scontro¹ e di essersi appena ristabilito dopo che lo shock gli aveva fatto perdere la memoria. Riconciliatosi con la moglie Vanessa, la donna, stanca dell'attività criminale del marito, gli ha concesso un ultimatum: abbandonare la vita criminale entro 24 ore. Kingpin, vuole utilizzare le poche ore rimaste per sbarazzarsi definitivamente del suo nemico ma nonostante una incessante battaglia, l'Uomo Ragno pur con un braccio rotto, riesce a evitare i colpi mortali cercando di fuggire per potersi recare alla casa di cura del dottor Restwell. Allo scoccare della mezzanotte a Kingpin basterebbe poco per uccidere l'Uomo Ragno ma quando compare Vanessa è costretto a riunciare alla sua vendetta lasciando a terra un tessiragnatele distrutto.

18 pagine

protagonisti: Spider-Man, J. Jonah Jameson, Vanessa Fisk, Kingpin

da Amazing Spider-Man vol 1 # 197, Marvel Comics - USA (Ott 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 23, Editoriale Corno (Ago 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 198
Spider-Man
Mysterio significa morte
Marv Wolfman (script) / Sal Buscema (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno viene ritrovato dalla polizia gravemente ferito. Portato all'ospedale l'arrampicamuri viene curato da uno scrupoloso dottore che impedisce che gli venga tolta la maschera. Intanto il dott Rineheart svela all'assassino di zio Ben di essere Quentin Beck, meglio conosciuto come Mysterio. Il supercriminale degli effetti speciali, dopo aver insegnato in prigione alcuni trucchi a Danny Berkhart, aveva simulato la propria morte per potere scappare e condurre la sua vita criminale dietro la luce dei riflettori, ovvero utilizzare le sue capacità ipnotiche e suggestive per far fare testamento agli ignari vecchietti della sua casa di cura. Mentre Jonah Jameson ha un collasso nervoso, l'Uomo Ragno si sveglia e si dirige immediatamente alla casa di cura. Il nostro eroe sa di avere a che fare con Mysterio dal momento che aveva utilizzato il nome di Rineheart quando si era spacciato per uno psichiatra¹, ma arrivato alla casa di cura viene stordito dalle illusioni e le ipnosi del suo nemico per poi ritrovarsi legato al fondo di una piscina che si sta velocemente riempendo.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, J. Jonah Jameson, Burglar, Mysterio

da Amazing Spider-Man vol 1 # 198, Marvel Comics - USA (Nov 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 24, Editoriale Corno (Ago 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 199
Spider-Man
E adesso muori
Marv Wolfman (script) / Sal Buscema (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno, intrappolato nella piscina della casa di cura del Dr. Rineheart/Mysterio, lotta con la morte cercando di evitare di affogare. Solo dopo essere riuscito con grande sforzo a togliere il tappo della piscina, l'Uomo Ragno si rende conto di essere stato sottoposto all'ennesimo inganno dal maestro delle illusioni. Mentre l'assassino di zio Ben cerca di liberarsi dalla funi che lo imprigionano, il nostro eroe, dopo essere tornato a casa e aver ricevuto una visita dai suoi amici, si scontra nuovamente con Mysterio e le sue illusioni, scoprendo che zia May è probabilmente ancora viva. Durante il confronto Mysterio lo colpisce con una pistola rivelandogli che il dardo contiene un veleno che presto lo ucciderà.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mysterio, Burglar

da Amazing Spider-Man vol 1 # 199, Marvel Comics - USA (Dic 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 25, Editoriale Corno (Set 1981)
Amazing Spider-Man Annual vol 1 # 13
Spider-Man
Le braccia del Dottor Octopus
Marv Wolfman (script) / John Byrne (art) / Terry Austin (inks)
L'Uomo Ragno viene avvicinato da un agente dei servizi segreti, stranamente a conoscenza della sua doppia identità, che gli chiede di catturare Jimbo Ryan, un criminale che ha assassinato l'agente della CIA Kent Blake, facendolo passare per un suicidio. Peter si infiltra nella banda di Ryan che, avendo rubato degli importanti documenti al Dottor Octopus, riceve l'irruente visita di Doc Ock. La copertura di Peter salta e la banda decide di legarlo e di gettarlo nel fiume. Riuscito a salvarsi con i suoi poteri, Peter, dopo aver incontrato nuovamente il misterioso agente segreto, nei panni dell'Uomo Ragno affronta il Dottor Octopus staccandogli uno dei suoi arti meccanici nella battaglia. Jimbo Ryan viene arrestato confessando l'omicidio mentre il Dottor Octopus riesce a fuggire. Piu tardi Peter, cercando di capire chi sia il misterioso agente federale che conosce la sua identità, scopre che l'uomo misterioso che lo ha aiutato era in realtà il fantasma di Kent Blake.

- La battaglia con il Dr. Octopus prosegue su Spectacular Spider-Man Annual # 1.

24 pagine

protagonisti: Spider-Man, Dr. Octopus

da Amazing Spider-Man Annual vol 1 # 13, Marvel Comics - USA (Dic 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 17, Editoriale Corno (Lug 1981)
Spectacular Spider-Man Annual # 1
Spider-Man
Il suo nome è Octopus
Bill Mantlo (script) / Rich Buckler (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno recupera il braccio meccanico perso da Octopus nel corso della precedente battaglia¹ ma mentre si appresta ad analizzare in laboratorio l'arto di Doc Ock, questi viene richiamato dal suo padrone. Grazie ad un ragno spia, il nostro eroe riesce a rintracciare l'arto  ma finisce nella trappola di Octopus che dopo averlo tramortito lo getta nel fiume. Mentre il Dr. Octopus all'interno di un sommergibile si appresta a rubare un sottomarino atomico, l'Uomo Ragno, dopo essere stato soccorso da una vedetta della polizia, lo raggiunge, strappando il portello del sottomarino per entrare. Improvvisamente l'acqua si riversa all'interno del sottomarino, l'Uomo Ragno dopo aver sgominato gli uomini di Octopus, raggiunge il dottore per convincerlo a uscire ma Doc Ock non si arrende continuando a lottare. Il nostro eroe riesce a fuggire dalla morsa delle sue braccia mentre Octopus rimane incastrato venendo trascinato giù insieme al sottomarino.

(¹) L'episodio è il seguito della storia apparsa su Amazing Spider-Man Annual # 13.

35 pagine

protagonisti: Spider-Man, Dr. Octopus

da Spectacular Spider-Man Annual # 1, Marvel Comics - USA (Dic 1979)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 18, Editoriale Corno (Lug 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 200
Spider-Man
Il ragno e il ladro
Marv Wolfman (script) / Stan Lee (script) / Keith Pollard (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno, colpito da un dardo velenoso, viene insapettatamente privato dei poteri di ragno. Il mattino dopo Peter, non con poca difficoltà, riesce a scoprire che il responsabile della distruzione della casa della sua infanzia e dei recenti avvenimenti che hanno coinvolto zia May è lo stesso ladro che anni addietro aveva ucciso lo zio Ben. Peter fa appena in tempo a rientrare a casa che si ritrova faccia a faccia con l'assassino. Il nostro eroe si scaglia con furia sull'uomo ma viene neutralizzato e poi legato. L'assassino gli confida che la notte che ha sparato a Ben era venuto in casa Parker per cercare il tesoro di un gangster degli anni 30. Al termine del racconto, Peter viene malmenato dal ladro per conoscere il nascondiglio del tesoro, ma il nostro eroe non può ovviamente rispondere poiché non sa nulla. Il ladro decide allora di andare a prendere qualcosa che lo convincerà a parlare. Peter, rimasto solo, riesce finalmente a liberarsi dalle funi che lo imprigionano e indossato i panni dell'Uomo Ragno segue il ladro per poi affrontarlo. Durante lo scontro l'Uomo Ragno viene colpito di striscio da un colpo di pistola. Il ladro assassino torna nel magazzino in cui aveva lasciato Peter legato, portando con se zia May. L'Uomo Ragno ferito e senza poteri irrompe nella stanza combattendo l'uomo poi in un attimo di furia cieca si toglie la maschera rivelandogli il motivo per cui è così coinvolto a questa vecchia storia. Il ladro, terrorizzato dalla furia dell'Uomo Ragno, finisce per morire di infarto. L'Uomo Ragno, che nel frattempo svanito l'effetto narcotizzante ha riacquistato i suoi poteri, si avvicina ad una tremante zia May convincendola che non è il mostro che lei crede per poi portarla in ospedale.

Per celebrare il duecentesimo numero della testata, l'ultima pagina del racconto è stata scritta da Stan Lee.

36 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Burglar (deceduto)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 200, Marvel Comics - USA (Gen 1980)
Prima pubblicazione in Italia: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 26, Editoriale Corno (Set 1981)
Amazing Spider-Man vol 1 # 201
Spider-Man
Il ritorno del Punitore
Marv Wolfman (script) / Keith Pollard (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno, riuscito a uscire indenne da una sparatoia insieme al Punitore, (il vigilante vuole incastrare lo spacciatore Jacobi), nei panni di Peter Parker, va a trovare zia May alla casa di cura. All'ospedale Peter incrocia Robbie Robertson che gli racconta del recente esaurimento di Jameson. Nel pomeriggio, Peter, giunto al Daily Globe, consegna alcune foto (che vedono l'Uomo Ragno e il Punitore in azione) all'editore Bushkin che poi gli affida un incarico in collaborazione con la giornalista April Maye. Intanto il Punitore, insospettito della foto in prima pagina che lo vede insieme all'Uomo Ragno (la foto è infatti stata scattata da una posizione molto difficile) decide di rintracciare l'autore della foto, ma all'interno dell'appartamento del nostro eroe trova solo una radiospia ma niente che provi che l'Uomo Ragno e Parker siano la stessa persona. Successivamente il Punitore assiste alla liberazione di Jacobi da parte di alcuni uomini armati. Castle cerca di raggiungere i criminali che fuggono con dei furgoni blindati ma viene fermato da una granata. Alla fine dell'episodio Peter torna a casa ma nel suo appartamento trova il Punitore che lo sta aspettando affermando di aver scoperto il suo segreto.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Joe Robertson, Barney Bushkin, April Maye, Punisher

da Amazing Spider-Man vol 1 # 201, Marvel Comics - USA (Feb 1980)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno (II) # 1 - Il ritorno del Punitore, Editoriale Corno (Mar 1982)
Amazing Spider-Man vol 1 # 202
Spider-Man
Uno contro tutti
Marv Wolfman (script) / Keith Pollard (art) / Jim Mooney (inks)
Il Punitore sospetta che Peter sia uno degli uomini di Jacobi ma il nostro protagonista gli rivela di avere "solo" un accordo con l'Uomo Ragno. Mentre April Maye, riesce a infiltrarsi nell'organizzazione di Jacobi, al Daily Bugle, dove Peter è in visita, non si parla d'altro che della fuga di Jonah Jameson dall'ospedale e del ritorno di Robbie Robertson al giornale nel ruolo di editore. In quel momento appare Jonah che, dopo aver minacciato tutti, scappa dall'edificio per finire tramortito in un vicolo dopo essere inciampato. Una misteriosa ombra si avvicina al corpo svenuto di Jameson. Nel frattempo l'Uomo Ragno rintraccia il Punitore che gli rivela di ricercare Jacobi perché è stato il mandante dell'omicidio di un suo vecchio amico, un poliziotto della narcotici. I due riescono a trovare il covo di Jacobi, proprio nel momento in cui April Maye viene riconosciuta come una infiltrata. L'Uomo Ragno interviene riuscendo a sgominare gli uomini di Jacobi, mentre la ragazza tenuta in ostaggio viene salvata dall'intervento del Punitore. Jacobi, tenta di scappare ma viene investito dall'auto del suo complice in fuga.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, April Maye, Punisher

da Amazing Spider-Man vol 1 # 202, Marvel Comics - USA (Mar 1980)
Prima pubblicazione in Italia: L'Uomo Ragno (II) # 2 - Uno contro tutti, Editoriale Corno (Mar 1982)