Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Miniserie # 82

Marvel Miniserie # 82 | Civil War, pt 7

Marvel Italia Settembre 2007
Civil War # 7
Marvel Super Heroes
Civil War, pt 7
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks)
Scontro finale tra le due fazioni coinvolte nella guerra civile tra supereroi. Il gruppo guidato da Capitan America è penetrato all'interno della prigione 42 della Zona Negativa riuscendo, grazie ai poteri di Cloak, a liberare tutti i prigionieri e teletrasportarli a Manhattan. Mentre la battaglia tra i due gruppi crea notevoli disagi tra la popolazione, entra in scena Namor che insieme alle sue truppe di Atlantide si schiera con Capitan America, l'amico di mille battaglie durante la seconda guerra mondiale. Durante gli scontri Ercole distrugge definitivamente il clone di Thor con il suo stesso martello mentre la Cosa si unisce alla battaglia cercando di contenere i danni e preoccupandosi dei civili. Alla fine si arriva ad un nuovo faccia a faccia tra i leader dei due schieramenti, ma questa volta è il Capitano ad avere la meglio su Iron man, grazie all'aiuto della Visione, che riesce a disattivare l'armatura. Nel momento in cui Capitan America si prepara a sferrare il colpo di grazia all'amico di un tempo inaspettatamente viene bloccato dalla gente comune. Solo allora, guardandosi intorno, si rende conto della distruzione causata dall'astio fra le due fazioni. Ad un passo dalla vittoria Capitan America si toglie la maschera, si arrende, e si costituisce alle autorità, dando ordine ai suoi di cessare le ostilità. Tra le macerie della battaglia, il Punitore raccoglie la sua maschera. La guerra civile tra i super eroi finisce con la vittoria dei favorevoli alla registrazione, e Tony Stark viene messo a capo dello SHIELD dando vita all'Iniziativa dei cinquanta stati, ovvero il progetto di dotare ogni stato della nazione di un gruppo di supereroi.

28 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Mr Fantastic, Cloak, Vision (Jonas), Luke Cage, The Thing, Hercules, Falcon, Invisible Woman, Spider-Man, Wonder Man, Ms. Marvel, Namor the Sub-Mariner, Vision (Jonas), Dagger, Black Panther, Doc Samson, Radioactive Man, Hulkling, Stature, Punisher, Sentry, Kate Bishop, Captain Marvel (Khn'nr), Beta Ray Bill, Black Widow, Battlestar, Bishop, Human Torch, Patriot, U.S.Agent, Daredevil, Maria Hill, Venom, Bullseye, Taskmaster, Armadillo, Lady Deathstrike, Ragnarok

da Civil War # 7, Marvel Comics - USA (Gen 2007)
Civil War: Front Line # 10
Penance
L'imputato, pt 10
Paul Jenkins (script) / Steve Lieber (art) / Steve Lieber (inks)
Robbie Baldwin, considerato dall'opinione pubblica il vero responsabile della strage di Stamford, incontra in prigione il padre di una delle vittime, l'uomo che ha cercato di ucciderlo nel recente attentato. Una scheggia del proiettile, incastrata nella spina dorsale, ha riattivato i suoi poteri che ora si manifestarono sotto forma di esplosioni cinetiche ogni qualvolta Robbie prova dolore. Il nostro provato protagonista, accettando di firmare l'atto di registrazione, é ormai un uomo libero, così per espiare le sue colpe si fa costruire un nuovo costume con all'interno 612 spine (il numero delle vittime di Stamford) che penetrando nel suo corpo gli causano in dolore atroce. Si compie così la metamorfosi di Speedball. uno dei supereroi adolescenziali più spensierati, dalle cui ceneri nasce il cupo Penance, avvolto nel dolore fisico e spirituale, in un costume che sembra la giusta punizione per i peccati che ha commesso

18 pagine

protagonisti: Penance, Mr Fantastic

da Civil War: Front Line # 10, Marvel Comics - USA (Dic 2006)