Utenti registrati: 4143

Ci sono 1 utenti registrati e 192 ospiti attivi sul sito.

ickers83

Ultimi commenti

eotvos su Dark Horse Presents Vol 3 # 1, sempione77 su Star Wars Tales # 4, sempione77 su Star Wars Tales # 3, sempione77 su Star Wars Tales # 1, sempione77 su Star Wars Tales # 2,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Crossover # 64

Marvel Crossover # 64 | La guerra dei Re, pt 4

Marvel Italia Agosto 2010
War of Kings: Darkhawk # 1
Darkhawk
Ossessione, pt 1
C.B. Cebulski (script) / Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Harvey Montecillo Tolibao (art) / Jose Pimentel (inks)
Chris Powell, il ragazzo che possiede l'amuleto capace di evocare l'armatura di Darkhawk, è tornato a vivere con la sua famiglia, a Long Island, trovando impiego come capo della sicurezza al progetto PEGASUS, un laboratorio di ricerca utilizzato occasionalmente come prigione per supercriminali. Quando uno di questi, Vector, tenta di fuggire dalla sua cella, Darkhawk interviene ma nella successiva battaglia perde il controllo incenerendo il criminale che stava tentando di strappargli l'amuleto dal petto. Spaventato per quanto successo, Chris, temendo di essere un pericolo per gli altri, cerca l'aiuto di Mickey Musashi, la ragazza impegnata nei gruppi di sostegno per supereroi desiderosi di abbandonare il costume. Chris le rivela che l'armatura sta prendendo il controllo ma rifiuta il consiglio di Mickey che gli dice di farla controllare agli scienziati del Progetto PEGASUS. Tra i due si crea una certa intimità e la ragazza si offre di accompagnarlo a casa. Nei pressi della sua abitazione, l'amuleto inizia a pulsare e improvvisamente un nuovo Darkhawk precipita dal cielo. Chris non fa in tempo a chiedersi cosa stia succedendo che una esplosione distrugge la sua casa.

22 pagine

protagonisti: Darkhawk, Grace Powell, Evelyn Necker, Mickey Musashi, Talon (1ª apparizione), Vector

da War of Kings: Darkhawk # 1, Marvel Comics - USA (Apr 2009)
War of Kings: Darkhawk # 2
Darkhawk
Ossessione, pt 2
C.B. Cebulski (script) / Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Harvey Montecillo Tolibao (art) / Bong Ty Dazo (art) / Jose Pimentel (inks) / Bong Ty Dazo (inks)
La casa di Chris Powell è stata distrutta da una improvvisa esplosione. La famiglia Powell è sopravvissuta ma la madre di Chris è stata gravemente ferita. Prima di rendersi conto di quanto sta succedendo, il nostro protagonista si ritrova in compagnia di un individuo uguale a lui ad affrontare la mostruosa creatura responsabile dell'aggressione. Il misterioso Darkhawk si presenta con il nome di Talon e afferma che la creatura è un cacciatore della loro razza. I due Darkhawk uniscono le forze e sconfiggono l'aggressore. Dimostrando di avere una maggiore conoscenza dell'armatura e delle sue funzioni, Talor afferma di essere membro di una misteriosa Confraternita dei Raptor, una razza che ha il dovere di portare ordine ed equilibrio nelle galassia. Desideroso di conoscere la verità sulla sua armatura, Chris, dopo essere andato a trovare sua madre in ospedale e aver salutato Mickey Musashi chiedendole di vegliare sulla sua famiglia, si unisce a Talon entrando in uno stargate.

La storia continua in War of Kings: Ascension # 1.

22 pagine

protagonisti: Darkhawk, Grace Powell, Mickey Musashi, Talon

da War of Kings: Darkhawk # 2, Marvel Comics - USA (Mag 2009)
War of Kings: Ascension # 1
Darkhawk
Il segreto di Darkhawk, pt 1: Materia oscura
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Wellinton Alves (art) / Scott Hanna (inks)
La vita di Chris Powell, il ragazzo che si trasforma in Darkhawk, è stata sconvolta dall'arrivo di Talor¹, uno sconosciuto con un'armatura identica alla sua che afferma di appartenere alla Confraternita dei Raptor, esseri millenari che si definiscono gli architetti del fato. Talon, unico rimasto della sua razza, gli rivela che i cristalli furono forgiati quando la razza umana non era ancora evoluta. Secondo il Raptor, la rabbia che tormenta Chris era solo il sintomo dell'incompatibilità tra la sua mente e l'armatura. Talon si è proposto di insegnargli i segreti della sua armatura, per questo motivo Chris ha seguito il suo "simile" nella Zona Negativa e ora si ritrova insieme a lui a combattere un gruppo di Chitinauti, l'esercito di insettoidi al servizio di Catastrophus, un tenente di Annihilus. Il loro obiettivo è recuperare la Barra del Controllo Cosmico custodita nella fortezza di Catastrophus. Dimostrando di essere spietato e brutale con i suoi avversari, Talon, durante la battaglia costringe Chris ad aprire la mente e riconfigurare la sua armatura in assetto di combattimento. Chris si connette alla Sorgente Nulla, riuscendo a modificare la sua armatura ma in quel momento questa assume il controllo e con immane crudeltà uccide tutte le creature. Sconvolto da quanto successo Chris si rende conto che la Confraternita dei Raptor sono una forza del male. In quel momento Talon gli si scaglia addosso risvegliando la personalità originale del cristallo di Darkhawk che si manfesta con il nome di Razor.

22 pagine

protagonisti: Darkhawk, Talon

da War of Kings: Ascension # 1, Marvel Comics - USA (Giu 2009)
War of Kings: Ascension # 2
Darkhawk
Nulla e vuoto
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Wellinton Alves (art) / Scott Hanna (inks) / Nelson Pereira (inks)
Talor, della Confraternita dei Raptor, ha risvegliato Razor, il suo simile rimasto dormiente da secoli nel cristallo trovato da Chris Powell, in modo tale gli dia manforte durante la guerra tra Shi'ar e Kree. I due Raptor uccidono Catastrophus, un piccolo sovrano della Zona Negativa, recuperando la Barra di Controllo Cosmico con la quale Catastrophus stava rallentando lo sviluppo del futuro Annihilus. La personalità di Chris Powell, intanto, non è stata integralmente distrutta e la coscienza del ragazzo fluttua nello Spazio Nullo cercando di trovare il modo per prendere il controllo e tornare nell'armatura. Nel corso di una serie di visioni in cui Chris Powell rivive i ricordi legati alla gemma di Darkhawk si materializza il padre morto alcuni anni fa che gli dice che tutto quello che sapeva sulle sue origini non è altro che un parto della sua mente, un disperato tentativo di razionalizzare e dare un senso al flusso di informazioni alieni che la sua mente non riusciva a comprendere. Sconvolto, la psiche di Powell si libera della prigione in cui era rinchiusa, solo per ritrovarsi di fronte a un grande albero adornato da migliaia di amuleti come il suo e popolato da creature mostruose che lo incitano a tornare. Nel frattempo nella Zona Negativa, Talon e Razor offrono a Blastaar la Barra di Controllo Cosmico in cambio del suo aiuto per influenzare l'esito della Guerra dei Re.

22 pagine

protagonisti: Darkhawk/Razor, Talon, Blastaar
apparizioni: Annihilus

da War of Kings: Ascension # 2, Marvel Comics - USA (Lug 2009)
War of Kings: Ascension # 3
Darkhawk
La fine di tutte le cose
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Wellinton Alves (art) / Scott Hanna (inks) / Nelson Pereira (inks)
Ingannato da Talon, Chris Powell ha consegnato a Razor il controllo dell'armatura di Darkhawk e ora la sua coscienza si trova intrappolata nello Spazio Nullo. Riuscito a liberarsi dal cristallo che lo conteneva, Chris, inseguito dai servitori della sorgente, trova rifugio nell'unico cristallo illuminato tra i centinaia di cristalli appesi a un gigantesco albero. All'interno del cristallo si trova prigioniero un generale Skrull, anche lui vittima sacrificale dei Raptor. Lo Skrull gli rivela che ogni cristallo contiene l'essenza di un Raptor il quale, venendo a contatto con un essere vivente, torna in vita prendendo possesso del corpo ospite. Tutte i cristalli appesi all'albero non sono altro che Raptor in attesa di un sacrificio in modo tale da essere attivati. Lo Skrull che da un corpo a Talon, gli conferma che l'armatura non è tarata per i tracciati cerebrali di un terrestre. Per questo motivo, il legame di Chris con il cristallo viene considerato difettoso in quanto l'ospite mantiene il controllo. Venuto a conoscenza che, a differenza di quanto gli è stato fatto credere da Talon, questa anomalia rappresenta per lui una risorsa, Chris, concentrando la sua rabbia, riesce a liberarsi e riconquistare il controllo dell'armatura. Prendendo il posto di Razor, il nostro protagonista si ritrova a Chandilar, il mondo capitale dell'impero Shi'ar, qualche istante dopo l'assassinio dell'ex Majestrix Lilandra compiuto dal Raptor che controllava la sua armatura di Darkhawk.

22 pagine

protagonisti: Darkhawk, Blastaar, Talon
apparizioni: Lilandra, Polaris, Havok, Korvus, Gladiator (Kallark)

da War of Kings: Ascension # 3, Marvel Comics - USA (Ago 2009)
War of Kings: Ascension # 4
Darkhawk
Fuggiasco
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Wellinton Alves (art) / Scott Hanna (inks)
Chris Powell è riuscito a riprendere il controllo dell'armatura di Darkhawk ma ora si trova su Chandilar, il mondo del trono Shi'ar, a difendersi dall'attacco di Gladiatore e i Predoni Stellari. Quest'ultimi sono convinti che Darkhawk sia il responsabile della morte di Lilandra Neramari quando, in realtà, a uccidere la Majestrix, che stava per reinsediarsi sul trono a discapito di Vulcan, è stato Razor, il Raptor che aveva preso il suo posto. Riuscito ad evitare i colpi di Gladiatore e i suoi alleati, Darkhawk, fugge approfittando del portale che Talon (sicuro che nell'armatura ci sia ancora Razor) gli apre per ricongiungersi con il suo compagno. Talon, che per tutto questo tempo è stato affianco a Vulcan, è giunto alla conclusione che l'imperatore Shi'ar sia una pedina inaffidabile e ha deciso di non intervenire lasciando che l'arma di distruzione di massa realizzata dagli Inumani annienti le forze Shi'ar. In questo modo Talon è convinto che con la fine dell'impero gli Shi'ar saranno costretti a chiedere il loro aiuto. Inoltre la detonazione aprirà la materia oscura dell'universo svelando gli amuleti mancanti in modo da riportare in vita altri Raptor. Peccato che i piani di Talon vengono scombinati dall'arrivo di Darkhawk il quale, affinatosi all'uso completo dell'armatura, dopo una battaglia senza quartiere a bordo dell'ammiraglia Shi'Ar, sconfigge colui che inizialmente si era presentato come il suo mentore strappandogli il cristallo dal suo petto. Rispedito Talon nello Spazio Nullo e riportato al suo posto il generale Skrull, quest'ultimo, non avendo la forza per fermare i tentativi di Talon di riprendere il controllo, decide di sacrificarsi gettandosi nel motore dell'astronave Shi'Ar. Ricercato per l'omicidio di Lilandra, Darkhawk fugge allontanandosi nello spazio. Constatata la pericolosità dei Raptor, il nostro eroe si impegna a recuperare tutti i cristalli in modo da impedire la rinascita della Confraternita dei Raptor.

22 pagine

protagonisti: Darkhawk, Havok, Polaris, Rachel Summers, Korvus, Gladiator (Kallark), Hussar, Warstar, Vulcan, Talon

da War of Kings: Ascension # 4, Marvel Comics - USA (Set 2009)