Utenti registrati: 4552

Ci sono 0 utenti registrati e 164 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Teddy su Justice League: Darkseid War # 1, laracelo su Justice League: Darkseid War # 1, Deboroh su Wolverine # 424, fede97 su Wolverine # 424, Deboroh su Justice League: Darkseid War # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Fantastici Quattro # 130
Copertina di Jim Steranko

Fantastici Quattro # 130 | Omega!

Editoriale Corno Marzo 1976
Fantastic Four vol 1 # 132
Fantastic Four
Omega
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Joe Sinnott (inks)
Nella Terra Nascosta degli Inumani, i Primitivi Alfa, la razza sottomessa e dedita al lavoro fisico, si è ribellata a Freccia Nera e compagni. In questo scenario Johnny Storm e Quicksilver si trovano ad affrontare Omega, il possente colosso alleato ai Primitivi Alfa che ha preso in ostaggio la bella Crystal. Mentre Reed, Ben e Medusa, atterrano con una navicella nella cittadella degli Inumani per fornire il loro aiuto in battaglia, Crystal, che con i suoi poteri elementali è entrata in contatto con le onde mentali di Omega, scopre che l'esistenza di Omega è dovuta a una macchina creata da Maximus, la quale assorbe il senso di colpa degli Inumani (diventati gli oppressori dei Primitivi Alfa), trasformandolo in energia per alimentare la forza di Omega. La vergogna e la consapevolezza di essere diventati dei tiranni sospende improvvisamente la battaglia. Gli Alfa Primitivi tornano silenziosi nelle loro catacombe, mentre Omega, rimasto immobile, diventa un monumento alla colpa del razzismo. Nell'epilogo della storia assistiamo all'entrata ufficiale di Medusa nei Fantastici Quattro, (aspettando il ritorno di Susan), il cambiamento del costume della Torcia Umana (in un rosso fiammeggiante che ricorda la prima Torcia) e il definitivo addio di Crystal a Johnny, che vede la donna che amava scegliere Quicksilver.

20 pagine

protagonisti: Human Torch, Quicksilver, Crystal, Mr Fantastic, The Thing, Medusa, Black Bolt, Gorgon, Karnak, Triton, Omega

da Fantastic Four vol 1 # 132, Marvel Comics - USA (Mar 1973)
Marvel Team-Up vol 1 # 18
Human Torch and Hulk
Dove esplode la bomba
Len Wein (script) / Gil Kane (art) / Frank Giacoia (inks)
La Torcia Umana in compagnia dell'amico Wyatt Wingfoot durante una escursione sulle montagne del Castskill viene avvertita del rilascio di una grande quantità di energia. A miglia di distanza Paxton Pentecost rigenera Blastaar, la bomba vivente, tramite un bombardamento a raggi gamma per usarlo e distruggere F.A.U.S.T. un impianto tecnologico sottrattogli da una affarista senza scrupoli. La Torcia Umana affronta Blastaar ma il monarca della zona negativa scaglia il nostro eroe tra le braccia di Hulk che poco distante si trovava alle prese con degli operai in un cantiere. Il gigante di giada complice un fastidioso mal di testa provocato delle radiazioni presenti sul corpo di Blastaar si unisce alla battaglia. All'interno dello stabile la Torcia Umana sventa il tentato omicidio del finanziare Ferguson Blaine da parte di Pentecost poi si unisce a Hulk per sconfiggere definitivamente Blastaar.

19 pagine

protagonisti: Human Torch, Wyatt Wingfoot, Hulk, Blastaar

da Marvel Team-Up vol 1 # 18, Marvel Comics - USA (Feb 1974)
Sub-Mariner # 68
Sub-Mariner
Sull'orlo della follia! 1ª parte
Steve Gerber (script) / Don Heck (art) / Jim Mooney (inks)
6 pagine

protagonisti: Namor the Sub-Mariner

da Sub-Mariner # 68, Marvel Comics - USA (Gen 1974)