Utenti registrati: 4733

Ci sono 9 utenti registrati e 171 ospiti attivi sul sito.

ultraplexx / laracelo / Many / pmattera / lelenina / DocTesta / bbicio / gptravini / StevenGrant

Ultimi commenti

Deboroh su Marvel Icon # 35, laracelo su Venom # 67, Sko su Venom # 67, shumani su Conan di Kurt Busiek & Cary Nord # 1, cococh su The Walking Dead (Bonellide) # 50,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Captain America: Steve Rogers # 1
Copertina di Jesus Saiz
Altre versioni di questo albo:

Captain America: Steve Rogers # 1

Marvel Comics Luglio 2016
Captain America
Hail Hydra, Part 1 (Capitan America: Steve Rogers)
Nick Spencer (script) / Jesus Saiz (art) / Jesus Saiz (colors)
Flashback. Sarah Rogers, madre del piccolo Steve, viene avvicinata da una donna che la difende dal marito alcolizzato che l'aveva colpita facendola cadere a terra. La donna si presenta con il nome di Elisa Sinclair, la invita a cena in un bel ristorante, trascorre l'intera giornata insieme a lei e poi gli rivela essere una addetta al reclutamento dell'Hydra.
Presente. Steve Rogers è tornato di nuovo giovane - grazie all'aiuto di KOBIK, il cubo cosmico senziente con le fattezze di una bambina¹ - riprendendo a vestire i panni di Capitan America, ma con un nuovo scudo, lasciando quello classico nelle mani dell'amico Sam Wilson. L'eroe a stelle e strisce è subito tornato in azione ritrovandosi a combattere contro una nuova branchia dell'Hydra guidata dal Teschio Rosso che non si fa scrupoli a reclutare giovani sbandati da usare come bombe umane in attentati terroristici. Coadiuvato da Sharon Carter, ora più vecchia di lui, Capitan America ferma un gruppo di agenti dell'Hydra che aveva occupato un treno non riuscendo però a evitare la morte di un giovane plagiato dall'organizzazione che decide di farsi saltare in aria. Tornato nell'elivelivolo dello SHIELD, Steve si riposa mentre Rick Jones - diventato il suo fidato esperto informatico - racconta le sue avventure del passato con Capitan America a Jack Flag e Free Spirit, le due giovani reclute della squadra. Intanto Sharon ha una piccata discussione con Maria Hill, la direttrice dello SHIELD, in merito al suo coinvolgimento a Pleasant Hill. Prima che la discussione si accenda, Steve entra nella stanza riferendo di aver individuato il Barone Zemo. Intanto nell'isola/nazione di Bagalia, il Barone Zemo ha reclutato alcuni criminali incontrati a Pleasant Hill per formare una Hydra opposta a quella dei Teschio Rosso. Capitan America interviene insieme a Free Spirit e Jack Flag cercando di recuperare il dott.re Erik Selvig prigioniero di Zemo. Mentre Free Spirit si occupa di Plantman, Flyer Tiger e Firebrand, Jack Flag soccorre il nostro eroe salendo a bado dell'aereo a ultrasuoni con il quale Zemo stava cercando di fuggire con il prigioniero. Inaspettatamente Capitan America afferra Jack Flag lanciandolo nel vuoto e poi rivolgendosi al dottore ancora imbavagliato grida "Hail Hydra".

30 pagine

protagonisti: Rick Jones, Sharon Carter, Captain America (Steve Rogers), Jack Flag, Free Spirit, Maria Hill, Erik Selvig, Sarah Rogers (flashback), Joseph Rogers (flashback), Elisa Sinclair (1ª apparizione), Firebrand, Plantman, Flyng Tiger, Baron Zemo (Helmut Zemo), Red Skull

Pubblicazione italiana: Capitan America # 78 - Capitan America 8 : Il ritorno di Steve Rogers!, Panini Comics (Dic 2016), Marvel Collection (II) # 194 - Capitan America - Steve Rogers 1: Hail Hydra, Panini Comics (Gen 2019), Marvel Graphic Novel # 84 - Capitan America: Hail Hydra, Hachette (Ott 2021)