Utenti registrati: 4039

Ci sono 1 utenti registrati e 246 ospiti attivi sul sito.

santimax

Ultimi commenti

Deboroh su , Deboroh su Dylan Dog # 418bis, szampo su Dylan Dog # 418bis, nickdeckard su Outcast: Il Reietto (TP) # 6, pmattera su ,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Thunderbolts: International Incident # 1
Copertina di Marko Djurdjevic

Thunderbolts: International Incident

Marvel Comics Aprile 2008
Thunderbolts
International Incident (Incidente internazionale)
Christos Gage (script) / Ben Oliver (art) / Ben Oliver (inks)
I Thunderbolts, supercriminali reclutati dal governo per dare la caccia ai supereroi ribelli che si rifiutano di registrarsi, affrontano un gruppo di terroristi superumani durante il loro attacco a un istituto di ricerca medica di Atlanta. Quando, nel corso della battaglia, uno di loro implode per un improvviso deterioramento cellulare, i terroristi vengono catturati e i Thunderbolts scoprono che dietro di loro vi è Armin Zola, scienziato nazista specializzato nell'ingegneria genetica. Zola ha usato i ragazzi per i suoi esperimenti utilizzando quelli che riuscivano a sopravvivere per procurarsi il materiale per le sue ricerche. Tutti i giovani, per lo più reietti della società, sono destinati a morire. Norman Osborn, scoperto che in Nigeria, Germania e Cina si troverebbero delle basi di Zola. organizza la prima missione internazionale dei Thunderbolts. L'Uomo Radiotttivo, il cinese Chen Lu, manifesta il suo dissenso di agire contro gli interessi del suo paese ma Osborn gli fa notare che il suo governo in realtà lo vuole negli Stati Uniti non per uno scambio di relazioni tra i due paesi ma per tenerlo lontano perché ha paura che perdi il controllo dei suoi poteri radioattivi. Il giorno seguente, non avendo trovato nulla di rilevante nelle prime due basi, i Thunderbolts, arrivati sopra un monte della Cina vengono attaccati da alcuni mostruosi mutanti. Mentre una parte della squadra affronta gli aggressori, lo Spadaccino raggiunge Armin Zola in procinto di fuggire ma invece di catturarlo decide di lasciarlo andare. In cambio, Andreas von Strucker chiede al vecchio amico di suo padre la clonazione di sua sorella dal momento che le promesse di Osborn risultano inaffidabili. Nonostante l'arrivo dell'Uomo Radioattivo, Arnim Zola fugge e accetta la proposta di Andreas. Chen Lu decide di non riferire ai suoi compagni di squadra l'accordo avvenuto tra lo Spadaccino e il malvagio scienziato nazista.

23 pagine

protagonisti: Radioactive Man, Swordsman (Andreas von Strucker), Venom, Songbird, Moonstone, Penance, Norman Osborn, Doughboy, Arnim Zola
apparizioni: Collective Man

Pubblicazione italiana: L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 498, Panini Comics (Nov 2008)