Utenti registrati: 2133

Ci sono 4 utenti registrati e 55 ospiti attivi sul sito.

laracelo / meffi / Deboroh / Hunk

Ultimo commento

the62punisher su Conan il Barbaro # 65

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Russell Dauterman

Thor vol 4 # 1

December 2014 Marvel Comics
Thor
"If He Be Worthy" (Se ne sarà degno)
Jason Aaron (script) / Russell Dauterman (art) / Russell Dauterman (inks)

Sulla Luna, all'ombra di Asgardia, Odino (tornato nel suo regno dopo un autoimposto esilio) si avvicina a una folla di asgardiani intenti a osservare gli sforzi di Thor nel cercare di sollevare Mjolnir, il suo martello incantato. Durante gli eventi di Originali Sin, Nick Fury, forte dei molti segreti strappati al defunto Osservatore, ha sussurrato all'orecchio di Thor qualcosa che lo ha reso "indegno"¹. Da quel momento il figlio di Odino non è stato più capace di sollevare il martello incantato perdendo il ruolo di dio del tuono. Frigga consiglia al marito di consolare suo figlio ma Odino gli dice che in sua assenza l'ha già coccolato abbastanza e cerca lui stesso di sollevare il martello dovendosi arrendere all'evidenza di non riuscire a spostarlo nonostante sia stato lui stesso a compiere l'incantesimo su Mjolnir. Improvvisamente Hugin e Munin, i corvi di Odino, informano il Padre di Tutti della presenza su Midgard dei Giganti di Ghiaccio. Frigga, determinata a mantenere le redini di Asgard, vorrebbe intervenire ma Odino, deciso a reclamare il posto di comando che gli aspetta, annulla i suoi ordini dichiarando che questa non è la loro guerra.
Nel frattempo una base esplorativa della Roxxon situata nelle acque profonde nel mare della Norvegia viene attaccata dai Giganti di Ghiaccio. Gli scienziati cercano di capire quanto sta succedendo quando all'improvviso appare Malekith il maledetto, il signore degli Elfi Oscuri che reclama ciò che la Roxxon sta cercando. Dal nulla interviene Thor che brandendo Jarnbjorn, l'ascia incantata, cerca di fermare i Giganti del Ghiaccio. Malekith prima lo schernisce affermando di notare in lui qualche cambiamento e poi gli taglia un braccio. Intanto sulla luna una misteriosa donna solleva il martello incantato assumendo il manto di nuova Thor.

(¹) vedi Original Sin # 7.

22 pagine

protagonisti: Thor Odinson, Odin, Freyja, Fandral, Hogun, Volstagg, Sif, Thor (1ª apparizione), Frost Giants, Malekith
 
pubblicazione italiana: Thor # 194, Marvel Collection - ANAD # 22, Io sono Thor (II)