Utenti registrati: 2006

Ci sono 3 utenti registrati e 41 ospiti attivi sul sito.

DoNCatoblepas / Mordakan / mauorla

Ultimo commento

the62punisher su Marvel Miniserie # 69

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Secret Wars # 2

July 2015 Marvel Comics
Battleworld
Doom Messiah (Messia Destino)
Jonathan Hickman (script) / Esad Ribic (art) / Esad Ribic (inks)

L'ultima incursione ha decretato la fine di tutto, la distruzione dell'intero multiverso.
Dalle ceneri di migliaia di mondi Victor Von Doom, il Dottor Destino, ha creato Battleword, un nuovo pianeta suddiviso in regni, popolato da personaggi "rivisitati" provenienti dai vari universi. Seduto sul trono situato sulle radici di Yggdrasill - l’albero del mondo della mitologia norrena - e adorato come un dio onnipotente, il Dottor Destino, comanda con pugno di ferro questa nuova Terra, assistito dalla moglie Susan Storm, la figlia Valeria e il suo braccio destro, lo "sceriffo di Agamotto" Stephen Strange. Quest'ultimo controlla il corpo di polizia dei Thor Corps, la polizia del Battleword composta da tante versioni alternative di Thor. Il primo incarico di un giovane Thor, supportato dal suo mentore, è quello di scortare il Barone Sinistro al castello di Destino, dove lo attende un processo. Accusato di aver ordito un complotto assieme al Barone Hyperion, Sinistro, per dimostrare la sua innocenza, decide di affrontare il fratello del suo accusatore, il nobile Brian Braddock, in battaglia. Nella successiva sfida Sinistro sconfigge facilmente Braddock e, per salvare suo fratello, il Barone James Braddock confessa i suoi crimini contro il Padre di Tutto. James Braddock viene condannato all’esilio al di là dello Scudo, una gigantesca muraglia che tiene al sicuro i vari regni dai terribili abitanti delle terre dimenticate, dove perde la vita combattendo contro un orda di zombie.
Nel frattempo, il ministro Alex Power della Fondazione, ente scientifico dell’Impero, rinviene nel sottosuolo di Utopolis un antico vascello spaziale (la scialuppa di salvataggio di Terra-1610), risalente a un’epoca precedente alla nascita di Battleworld. Nonostante il sito venga messo in quarantena, la navicella viene accidentalmente aperta, e da essa fuoriesce la Cabala di Thanos e del Creatore sopravvissuti alla fine di tutte le cose.

45 pagine

protagonisti: God Emperor Doom, Sheriff Stephen Strange, Valeria von Doom (1ª apparizione), Susan von Doom (1ª apparizione), Franklin von Doom (1ª apparizione), Thor Odinson (1ª apparizione), Minister Alexander Power (1ª apparizione), Dragon Man (1ª apparizione), Bentley-23 (1ª apparizione), Baron Brian Braddock (1ª apparizione), Baron Jamie Braddock (deceduto), Baron Sinister (1ª apparizione), Terrax, Black Swan, Maximus, Proxima Midnight, Corvus Glaive, Thanos, The Maker (Reed Richards)
 
pubblicazione italiana: Marvel Miniserie # 165, Marvel Omnibus # 62, Marvel Collection - Marvel Now # 102