Utenti registrati: 1506

Ci sono 0 utenti registrati e 31 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

majinberto su Dc Miniserie # 39

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Cover by Al Milgrom
Cover by Al Milgrom
Peter Parker, Spectacular Spider-Man # 33
August 1979

Spider-Man
Night Of The Iguana! (La notte dell'iguana)
Bill Mantlo (script) / Jim Mooney (art) / Frank Springer (inks)

L'Uomo Ragno affronta l'Iguana, un nuovo rettile umano che sembra avere i ricordi e i poteri di Lizard. Sfruttando la luce (che sembra fastidiosa al suo avversario), il nostro eroe riesce a far sfuggire l'Iguana e mettere in salvo sia Connors che tutta la gente in visita allo zoo. Giunta la sera l'Uomo Ragno si reca nel laboratorio del Dott Connors. Il dottore gli racconta che l'Iguana era un semplice rettile che venendo per errore esposta all'enervatore¹ ha potuto prosciugare la sua parte di Lizard. Mentre l'Iguana, che possiede i ricordi di Lizard, entra in casa della famiglia Connors, l'Uomo Ragno, intuito i propositi dell'avversario, si precipita in soccorso della moglie e del figlio dei Connors. Il dottore, non sapendo come intervenire, si sottopone all'enervatore diventando Lizard. Intanto l'Uomo Ragno giunto in casa dei Connors viene catturato dall'Iguana che con la coda afferra il nostro eroe pronto a gettarlo in strada. Improvvisamente appare Lizard!

(¹) lo stesso usato per rimettere in sesto l'Uomo Ragno in Amazing Spider-Man v1 # 164.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, Lizard (Curt Connors), Iguana
 
pubblicazione italiana: Settimanale de l'Uomo Ragno (il) # 28, Uomo Ragno Classic # 64

Mostra gli albi del mese Nascondi gli albi del mese (clicca e trascina per scorrere gli albi)
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.