Utenti registrati: 2051

Ci sono 3 utenti registrati e 20 ospiti attivi sul sito.

LuigiOS86 / socrates93 / SisselMarston

Ultimo commento

mauroperini su Marvel Extra # 10

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Russell Dauterman

Mighty Thor vol 2 # 1

January 2016 Marvel Comics
Thor
Thunder In Her Veins (Tuono nelle vene)
Jason Aaron (script) / Russell Dauterman (art) / Matthew Wilson (colors)

Jane Foster è la nuova Dea del Tuono dopo che Thor, il figlio di Odino, è diventato indegno di brandire il potente Mjolnir. Ricercata dalla giustizia di Asgard per essersi appropriata del martello magico, la nuova Thor nasconde la sua identità dietro un elmetto argentato e nessuno sembra conoscere il suo segreto, neanche l'ex Dio del Tuono misteriosamente scomparso da qualche mese. Jane è malata terminale di cancro e si deve sottoporre a dolorose sedute di chemioterapia per estirpare il male che la sta uccidendo. Pur sapendo che ogni volta che impugna il martello, neutralizza gli effetti della chemioterapia lasciando intatte le cellule cancerogene, Jane non intende fermarsi ed è decisa più che mai a continuare a essere l'incarnazione femminile di Thor. Quando Jane viene a sapere dell'attacco a una stazione metereologica della Roxxon, richiama Mjolnir e trasformatasi nella Dea del Tuono aiuta i Vendicatori a fermare la caduta sulla Terra della stazione orbitale scoprendo in seguito che il satellite artificiale ha subito gravi danni a causa dell'impatto di numerosi cadaveri di Elfi precipitati addosso come dei meteoriti. Tornata ad Asgardia in compagnia di Volstagg, Jane, in qualità di rappresentante di Midgard, partecipa al Congresso dei Mondi dove gli elfi di Alfheim accusano gli elfi oscuri di Svartalfheim di averli attaccati. Non potendo fornire nessuna prova alle loro accuse e senza l'appoggio di Odino che si è ritirato a vita privata, la discussione si perde presto nel nulla. In seguito Jane visita Frigga rinchiusa da Odino nelle segrete rivelandogli che un gruppo di guerrieri attende solo un suo ordine per liberarla. Frigga che forse conosce l'identità della nuova Thor ed è stata imprigionata dal marito perchè si è rifiutata di rivelare questo segreto, preferisce non fare nulla perchè non intende causare un conflitto tra gli dèi di Asgardia ora che si preannuncia una guerra fra i dieci regni. Più tardi, Jane si trasforma in Thor e dopo essersi recata da Heimdall chiedendogli di poter usare il Bifrost viene raggiunta da Cul Borson, dio della paura e nuovo ministro della giustizia, che la dichiara in arresto. Nel frattempo Malekith, il re degli elfi oscuri, presenta a Dario Agger, il ceo della Roxxon e agli altri componenti del Consiglio Oscuro. un nuovo candidato, Loki. Laufey, il Gigante dei Ghiacci, non si fida del Dio della Menzogna e Malekith offre a Loki la possibilità di dimostrare il suo valore ucidendo Thor.

30 pagine

protagonisti: Thor (Jane Foster), Volstagg, Freyja, Heimdall, Dario Agger, Cul Borson, Malekith
apparizioni: Captain Marvel (Carol Danvers), Iron Man, Vision, Doctor Strange, Ulik, Loki, Laufey

pubblicazione italiana: Thor # 206, Marvel Collection - ANAD # 37