Utenti registrati: 1752

Ci sono 3 utenti registrati e 30 ospiti attivi sul sito.

PrynceAssassin / VNM

Ultimo commento

NiccoDonnie su DC Warner # 38

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Tommy Lee Edwards

Marvel 1985 # 6

December 2008 Marvel Comics
Marvel Super Heroes
Nuff Said! (Nuff Said!)
Mark Millar (script) / Tommy Lee Edwards (art) / Tommy Lee Edwards (inks)

Il mondo di Toby Goodman è sotto attacco dei supercriminali dell'universo Marvel. Il più pericoloso di tutti è senza dubbio Galactus, il divoratore dei mondi. Jerry Goodman, il padre di Toby, in compagnia della sua ex moglie, sta per essere aggredito dal Dottor Octopus e un nugolo di altri villain, quando entrano in scena Capitan America e tutti gli altri supereroi della Marvel richiamati da Toby per fermare l'attacco dei supercriminali. Mentre si svolge la battaglia Jerry capisce che il responsabile di tutto quanto è Clyde Wyncham, l'amico d'infanzia ridotto in uno stato catatonico. Clyde si trova in questo stato dopo essere stato colpito in passato dalla madre rimasta traumatizzata nello scoprire gli immensi poteri mentali del figlio mutante. Quando Jerry si è appropriato della collezione dei suoi vecchi fumetti, una passione che condivideva con l'amico, Wyncham ha reagito e inconsciamente ha richiamato nel proprio mondo tutti i supercriminali dell'universo Marvel. Jerry, insieme a suo figlio e la sua ex moglie, raggiunto la clinica, cerca di convincere l'amico d'infanzia a fermare questa follia. Il Teschio Rosso, al suo fianco, spara a Jerry un colpo a bruciapelo provocando una reazione in Wyncham che in un attimo riporta indietro tutti i supercriminali nel loro mondo. Tornato in uno stato catatonico, i Vendicatori si offrono di portare Clyde Wyncham nel loro mondo, per aiutarlo a risolvere i suoi problemi. Toby chiede agli eroi di portarsi via anche suo padre, gravemente ferito, nella speranza che l'avanzata tecnologia dell'universo dei supereroi lo possa guarire. Qualche tempo dopo, Jerry Goodman si risveglia dal coma, ritrovandosi affianco l'infermiera Jane Foster¹ (la sua prima cotta da bambino). Jerry si trova nell'universo Marvel, si affaccia alla finestra e ad alta voce dice una sola parola: "Excelsior"².

(¹) Jane Foster è l'infermiera conosciuta per essere l'amore terreno di Thor

(²) Excelsior! è uno dei celebri "gridi di battaglia" di Stan Lee. Lo stesso titolo dell'episodio "Nuff Said!" contrazione dell'inglese "Enough said", traducibile con «abbiamo detto tutto» è un altra famosa espressione adottata da Lee nei fumetti della Marvel

22 pagine

protagonisti: Toby Goodman, Clyde Wyncham, Captain America (Steve Rogers), Jane Foster, Spider-Man
apparizioni: Nightcrawler, Captain Marvel (Monica Rambeau), The Thing, Iron Man, Human Torch, Colossus, Mr Fantastic, Cyclops, Wolverine, Storm, Spider Woman, Hawkeye, Thor, Silver Surfer, Giant Man, Wasp, Dr. Octopus, Lizard, Mole Man, Batroc, Absorbing Man, Klaw, Electro, Rhino, Abomination, Shocker, Red Skull, Galactus

pubblicazione italiana: 100% Marvel # 77, Supereroi: Le leggende Marvel # 29, Marvel Best Seller # 14

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.