Utenti registrati: 1643

Ci sono 1 utenti registrati e 44 ospiti attivi sul sito.

Max1996

Ultimo commento

AleSiryus su Valiant (Star Comics) # 36

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Cover by Marko Djurdjevic
Cover by Marko Djurdjevic
Hulk Vs. Hercules: When Titans Collide # 1
June 2008

Hulk and Hercules
When Titans Collide (Scontro tra titani)
Greg Pak (script) / Fred Van Lente (script) / Reilly Brown (art) / Bob Layton (art) / Eric Nguyen (art) / Khoi Pham (art) / Paul Neary (inks)

Athena, sorella di Ercole, racconta ad Amadeus Cho, attuale compagno di avventura del Principe della Forza, una storia cautelativa del "moderno" passato di Ercole. Il racconto vede come co-protagonista l'incredibile Hulk al tempo in cui il golia verde si trovava nella sua fase selvaggia e regressiva¹. Trasportato a Olimpia tramite un incantesimo, Hulk, dopo essere stato accolto amichevolmente da alcuni reietti, viene stuzzicato da Ares, il dio della guerra, finendo presto per arrabbiarsi e scaricare tutta la sua rabbia contro il popolo dell'Olimpo. Ercole, richiamato in patria per affrontare il gigante di giada, si ritrova così a sfidare Hulk in uno scontro in cui i due possenti titani hanno l'occasione di esprimere tutta la loro straordinaria forza fisica. Quando il Leone dell'Olimpo viene a conoscenza che il suo fratellastro ha contribuito a scatenare la reazione violenta di Hulk, i due possenti titani terminano il loro scontro ritrovandosi presto alleati ad affrontare la minaccia di Crono, padre di Zeus, fuggito dal Tartaro insieme ai suoi giganti per vendicarsi di suo figlio che lo ha esiliato. Nel corso della scontro, mentre il demone alato Demagorge sorvola dall'alto il campo di battaglia affermando di voler festeggiare nel caso in cui i giganti fossero riusciti a prevalere, Ercole, con una furia indicibile, respinge i giganti e in una sanguinosa battaglia, che non risparmia i due reietti che benevolmente avevano accolto Hulk, sconfigge Crono costringendolo a ritirarsi. Termina la battaglia con Demagorge che vola via, Hulk, deluso da Ercole per essersi macchiato del sangue dei suoi due amici, torna amareggiato nella sua dimensione. Concluso il suo racconto, Athena avverte Amadeus Cho che a volte gli stessi dei possono trasformarsi in mostri.

(¹) La storia è ambientata quando i Vendicatori e Hulk giunsero nell'Olimpo in Avengers v1 # 100.

31 pagine

protagonisti: Hercules, Hulk, Zeus, Ares, Cronus (1 apparizione), Demogorge
apparizioni: Athena, Amadeus Cho, The Thing

pubblicazione italiana: Devil & Hulk # 141

Hulk
The Titan and the Torment (Il titano e il tormento!)
Stan Lee (script) / Jack Kirby (script) / Bill Everett (art) / Bill Everett (inks)

Hulk, dopo aver affrontato il Dottor Zaxon (rimasto vittima per aver perso il controllo dalla sua stessa arma), fugge all'arrivo dei soldati. Intanto il Principe della Forza, Ercole, in viaggio su un convoglio ferroviario assieme al suo impresario, viene a sapere dalla radio della fuga di Hulk. L'impresario, che vuole sfruttare l'occasione a fini pubblicitari, spinge Ercole ad affrontare Hulk, ritenuto responsabile della morte di Zaxon. Appena il Golia Verde giunge nei pressi del treno costringendo il convoglio a fermarsi, Ercole lo affronta in una battaglia senza esclusione di colpi. Lo scontro viene però interrotto quando interviene l'esercito. Hulk prosegue la sua fuga mentre Ercole sistema i danni alla ferrovia per permettere al treno su cui era in viaggio di arrivare a destinazione.


10 pagine

protagonisti: Hulk, Glenn Talbot, Rick Jones, Betty Ross, Dr Zaxon (deceduto), Hercules
 
pubblicazione italiana: L'uomo Ragno # 81, Incredibile Hulk # 16, Devil & Hulk # 142, Marvel Masterworks # 23

Mostra gli albi del mese Nascondi gli albi del mese (clicca e trascina per scorrere gli albi)
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.