Utenti registrati: 2137

Ci sono 0 utenti registrati e 30 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

Hunk su L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 710

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Gabriele Dell'Otto

The Clone Conspiracy # 4

March 2017 Marvel Comics
Spider-Man
Dead no more, Part 4 (Il complotto del clone, parte 4: Ben Reilly)
Dan Slott (script) / Jim Cheung (art) / Cory Smith (inks) / John Dell (inks) / Justin Ponsor (colors)

Nei laboratori della New U il Dottor Octopus insieme a Lizard è impegnato a trovare una cura alla degenerazione cellulare dei cloni creati dallo Sciacallo quando improvvisamente si trova di fronte Anna Maria Marconi, portata da Electro e Rhino nel laboratorio insieme a Kaine loro prigioniero. Octopus vorrebbe riabbracciare Anna Maria ma quest'ultima lo respinge per poi ammirare il suo genio quando dalla loro discussione lo scienziato intuisce che la degenerazione è provocata dalle frequenze e dai segnali digitali nell'etere. Nel frattempo Peter sembra aver accettato l'offerta di Ben Reilly di riportare in vita zio Ben e decide di accompagnarlo nella sede della New U di San Francisco. Senza farsi notare Spider Woman, dopo aver perso il contato con Scarlet Spider, si infiltra all'interno. Ben Reilly mostra a Peter tutti i suoi avversari e i suoi amici tornati dalla morte. L'unico a non essere ancora stato clonato è lo zio Ben perché Peter sa già che lui non approverebbe. Ben Reilly ha il potere per riportare in vita i morti ma non ha responsabilità. A questo punto lo Sciacallo ordina a tutti i criminali presenti di attaccare Spider-Man recandosi poi nel suo laboratorio dove il Dottor Octopus e la Marconi lo informano di aver trovato la specifica frequenza che accelera la degenerazione e di stare lavorando su una frequenza inversa. Preso dall'euforia, lo Sciacallo propone ad Anna di clonarla in un corpo che non sia affetto da nanismo ma Doc Ock si infuria perché la donna che ama è stata insultata e prima attacca lo Sciacallo, intuendo che è un clone di Peter Parker, e poi senza pensare alle conseguenze attiva la frequenza. Tutti i resuscitati iniziano a deteriorarsi e trasformarsi in Carrion e Octopus toccando Anna Maria la contagia. Lo Sciacallo va oltre e utilizzando la frequenza nella trasmissione di Jonah Jameson la trasmette in tutto il paese, dicendo che tutti saranno distrutti per rinascere nuovamente in una umanità perfetta!

20 pagine

protagonisti: Spider-Man (Peter Parker), Kaine, Anna Maria Marconi, Spider Woman (Gwen Stacy), Prowler, Gwen Stacy (clone), George Stacy (clone), J. Jonah Jameson, Sally Avril (clone), Martha Connors (clone), Electro (Francine Frye), Lizard (Curt Connors), Rhino, Miles Warren Clones, Jackal (Ben Reilly)
apparizioni: Jean DeWolff (clone), Marla Madison (clone), Ned Leeds (clone), Martha Connors (clone), Nick Katzenberg (clone), Mysterio, Tarantula (Anton Miguel Rodriquez), Stilt-Man (clone), Hobgoblin (clone), Jack O'Lantern (clone), Mattie Franklin (clone), Green Goblin (clone), Big Man (clone), Alistaire Smythe (clone), Montana (clone), Ox (clone), Eduardo Lobo (clone, Hitman (clone), Kangaroo (clone)

pubblicazione italiana: L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 680