Utenti registrati: 2137

Ci sono 2 utenti registrati e 48 ospiti attivi sul sito.

Deboroh / laracelo

Ultimo commento

Hunk su L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 710

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Gabriele Dell'Otto

The Clone Conspiracy # 2

January 2017 Marvel Comics
Spider-Man
Dead no more, Part 2 (Il complotto del clone, parte 2: Il coltello dalla parte del manico)
Dan Slott (script) / Jim Cheung (art) / John Dell (inks) / Justin Ponsor (colors)

Nella sede della New U a San Francisco, il Dottor Octopus, tornato finalmente nel suo corpo, tiene prigioniero Spider-Man vantandosi di essere stato capace di catturarlo facilmente perché conosce tutti i suoi segreti. Lo Sciacallo, accompagnato da Rhino, la nuova Electro e da diversi cloni di Miles Warren chiede a Octopus di liberarlo, scusandosi con Spider-Man dell'attacco di Rhino e degli altri. Lo Sciacallo assicura il nostro eroe di essere dalla parte dei buoni e portandolo a visitare la struttura prima gli mostra tutti i suoi nemici morti da tempo riportati in vita, e poi lo porta dal Capitano Stacy, sua figlia Gwen, Jean DeWolff e Kafka, spiegandogli che finalmente si può liberare dal fardello di essere stato in un modo o nell'altro responsabile della loro morte. Improvvisamente George Stacy dice che quella non è sua figlia, e Gwen, confessando di non essere il clone di Stacy, lo attacca. Approfittando della confusione, Spider-Man e Gwen Stacy - quest'ultima è la Spider-Woman di Terra-65 - fuggono in un condotto di ventilazione. Lo Sciacallo chiede a Lizard di inseguirli.
Nel frattempo Kaine Parker, porta il clone di Gwen - quello generato dallo Sciacallo e con cui si è sostituito Spider Woman - legato e imbavagliato alla Horizon University per potere replicare il farmaco che ferma la degenerazione cellulare. Anna Maria Marconi lo riconosce e gli chiede perché non ha chiesto aiuto a Peter. Kaine gli spiega di aver visto, in vari futuri alternativi, Peter unirsi alla New U contribuendo a diffondere il virus di Carrion e alla conseguente distruzione del mondo.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, Scarlet Spider (Kane Parker), Spider Woman (Gwen Stacy), Dr. Octopus, Electro (Francine Frye), Lizard (Curt Connors), Martha Connor, Rhino, Prowler, Anna Maria Marconi, George Stacy, Jackal
apparizioni: Montana, The Ox, Big Man (Frederick Foswell), Mirage, Hobgoblin (Daniel Kingsley), Alistaire Smythe, Spencer Smythe, Stilt-Man (Wilbur Day), Jack O'Lantern, Tarantula, Eduardo Lobo, Mysterio, Hitman (Burt Kenyon), Kangaroo, The Rose, Goblin (Bart Hamilton), Spider-Woman (Mattie Franklin), Jean DeWolff, Prowler, Ashley Kafka

pubblicazione italiana: L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 676