Utenti registrati: 1694

Ci sono 1 utenti registrati e 15 ospiti attivi sul sito.

uraki

Ultimo commento

biscotty su Suicide Squad/Harley Quinn # 35

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Steve Epting

Captain America vol 5 # 25

April 2007 Marvel Comics
Captain America
The Death Of The Dream, Part 1 (La morte del sogno, pt 1)
Ed Brubaker (script) / Steve Epting (art) / Steve Epting (inks)

La Guerra Civile dei superumani è finita. Capitan America, resosi conto della portata dei danni che gli eroi in guerra stavano causando, ha gettato la maschera e si è arreso alle forze pro-registrazione guidate da Iron Man.¹ All'arresto dell'eroe a stelle e strisce, l'opinione pubblica si è divisa e i reportage giornalistici sull'avvenimento si susseguono in televisione. Capitan America viene lentamente condotto al palazzo di giustizia per esprimere le sue ragioni sul conflitto appena terminato. Tra la folla radunatasi nel luogo troviamo l'Agente 13, Sharon Carter e poco più distante Bucky Barnes, il Soldato d'Inverno, entrambi in contatto con Nick Fury che sembra aver ideato un piano per liberare il capitano. Falcon, dall'alto, controlla la situazione. Improvvisamente, da una finestra del palazzo adiacente il palazzo di giustizia, Crossbones, seguendo gli ordini del Teschio Rosso, con un fucile dotato di un mirino laser, spara su Capitan America. L'eroe a stelle e strisce, che si era accorto dell'agguato, per coprire gli innocenti viene ferito ad una spalla. Nel mezzo della confusione, tra la folla che cerca una via di fuga, Sharon Carter si precipita a soccorrere il suo amato. Il rumore di altri colpi di arma da fuoco vengono attutiti dal trambusto della folla. Mentre Capitan America viene ricoverato d'urgenza all'ospedale più vicino, Falcon e il Soldato d'Inverno catturano Crossbones, non sospettando che l'uomo in realtà è solo una pedina nel piano letale ordito dal Teschio Rosso e il Dottor Faustus. In serata i notiziari di tutto il mondo annunciano la morte di Steve Rogers, la leggenda vivente conosciuta come Capitan America si spegne in una morte che sembra avere un fortissimo significato simbolico. Sharon Carter, provata per la morte dell'amato, raggiunge l'ospedale ma viene avvicinata dalla figlia del Teschio Rosso che gli sussura una parola. La donna, all'istante, precipita nella disperazione, venendo a conoscenza di essere stata manipolata dal Dottor Faustus e, in uno stato di trance ipnotico, essere stata costretta (proprio nel momento in cui si avvicinava a Capitan America per soccorrerlo) a sparargli una serie di colpi a bruciapelo all'addome provocandone la morte. Il Teschio Rosso, con sopraffina cattiveria e malato ingegno, compie così la sua vendetta facendo uccidere il suo nemico per mano della donna amata.

(¹) vedi Civil War # 7.

22 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers) (deceduto), Sharon Carter, Winter Soldier, Falcon, Crossbones, Sin (Synthia Schmidt), Doctor Faustus, Red Skull
 
pubblicazione italiana: Thor # 104, Marvel Omnibus # 4, Super-Eroi: le grandi saghe # 2, Marvel Omnibus # 9, Capitan America Ed Brubaker Collection # 6, Marvel: Le battaglie del secolo # 3

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.