Utenti registrati: 1962

Ci sono 0 utenti registrati e 37 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

biscotty su Universo DC: Martian Manhunter # 2

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Cover by Alex Garner

Annihilators # 3

July 2011 Marvel Comics
Annihilators
Wraithfire (L'ira degli Spettri Neri)
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Tan Eng Huat (art) / Victor Olazaba (inks)

Volx, la regina degli Spettri Neri, attacca i Devastatori inviandogli contro i demoni alati. Silver Surfer avverte Quasar che il Sole Nero sta sconvolgendo l'equilibrio cosmico di Galador ma prima di poter aggiungere altro viene colpito da Volx che cerca di consumarlo mentalmente. Il contatto prolungato permette al surfista d'argento di scrutare la mente del suo nemico venendo così a conoscenza della sua alleanza con il Dottor Dredd per manipolare Brandy Clark e liberare gli Spettri Neri su Galador. Alla fine Volx è costretta a interrompere il legame con Silver Surfer il quale sfrutta il suo momento di debolezza per sconfiggerla. Mentre Brandy Clark, prigioniera nella cella a fianco a quella del Dottor Dredd viene uccisa da un cavaliere spaziale traditore, Volx trasporta i Devastatori nel Limbo, la prigione degli Spettri Neri, dove scoprono che in realtà gli Spettri si sono indeboliti, diventando vittime delle schiere di Immortus, il signore del Limbo. Nel frattempo il Dottor Dredd, tornato in libertà, si rivela essere uno Skrull che riunitosi al suo esercito vuole scatenare gli Spettri Neri su Galador e far rinascere il devastato impero Skrull.

20 pagine

protagonisti: Quasar, Ikon, Gladiator (Kallark), Silver Surfer, Beta Ray Bill, Ronan, Brandy Clark, Volx, Doctor Dredd (Skrull), Immortus, Skrull
 
pubblicazione italiana: Marvel Crossover # 76

Rocket Raccoon and Groot
It's a Mad Mad Mad Mad World (Questo pazzo pazzo pazzo pazzo mondo)
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Timothy Green II (art) / Timothy Green II (inks)

Indagando uno strano pagliaccio assassino, Rocket Raccoon - riunitosi con l'amico Groot - è tornato sul suo pianeta natale, Mezzomondo, nel quadrante Keystone. Non ricordandosi nulla delle sue origini, Rocket scopre che il suo pianeta natale è in realtà una colonia per malati mentali di dimensioni planetarie, dove gli animali sono stati sottoposti a operazioni di manipolazione genetica che gli hanno conferito una intelligenza umana in modo che possano occuparsi dei pazienti. Rocket era il capo della sicurezza e si mise in luce per il suo erosimo nel difendere la colonia da varie minacce. Il Dottor Dyvyne , il capo del progetto, oltre agli animali antropomorfi creo dei clown robot per lavorare nella colonia penale pensando che il loro aspetto avrebbe calmato i detenuti. Quando Barry Bauman, un detenuto dotato di poteri psichici conosciuto come Ladro di Stelle, minacciò di usare le sue capacità per liberarsi, Rocket con l'aiuto dei sorveglianti riuscì a catturarlo decidendo di nascondere nella sua mente la chiave biologica e poi cancellare la sua memoria affinchè il Ladro di Stelle non potesse più liberarsi da Mezzomondo. Bauman ora si è svegliato e dopo aver preso il controllo dei clown e aver attirato con l'inganno Rocket Raccoon su Mezzomondo si appresta a prendere il controllo dell'intera struttura.

21 pagine

protagonisti: Rocket Raccoon, Groot, Star Thief
 
pubblicazione italiana: Marvel Crossover # 77