Utenti registrati: 1659

Ci sono 1 utenti registrati e 39 ospiti attivi sul sito.

ale

Ultimo commento

majinberto su The Walking Dead (mensile) # 47

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Alan Moore rivisita l'orrore cosmico di Lovecraft

Il Cortile e Neonomicon di Alan Moore

Articolo di Redazione ComicsBox del 2016-08-10

Lo scrittore britannico Alan Moore, l'autore di pietre miliari del fumetto quali Watchmen e V for Vendetta, è uno dei personaggi più eccentrici e geniali del panorama culturale contemporaneo. Appassionato di magia e occultismo, Alan Moore, nel 1994, scrive il Cortile, un breve racconto ispirato alle opere di H. P. Lovecraft, il controverso scrittore dell'orrore che nei primi del novecento rivoluzionò il genere letterario andando a creare un immaginario che ha influenzato generazioni di scrittori e di registi. L'orrore cosmico, le divinità di incubo e i luoghi fantastici di Lovecraft possono ritrovarsi tutt'oggi in una infinità di romanzi, film e videogames.

Nel 2003 lo scrittore Anthony Johnston e il disegnatore Jacen Burrows decidono di realizzare un adattamento a fumetti del racconto di Alan Moore pubblicato dalla Avatar Press in una miniserie di due albi.
La storia, ambientata ai nostri giorni, racconta le vicende si Aldo Sax, un agente dell'FBI che sta indagando su una serie di inspiegabili omicidi in cui le vittime sono state orribilmente mutilate. Utilizzando la sua innata capacità di individuare piccoli elementi insignificanti che gli permettono di collegare omicidi e persone che apparentemente non hanno nulla a che fare fra loro, Aldo Sax finisce in un locale alternativo chiamato Club Zothique dove conosce uno strano e ambiguo spacciatore chiamato Johnny Caracosa che gli fa provare una potentissima e misteriosa droga chiamata Aklo, un linguaggio perduto, attraverso il quale comprende la verità dell'universo e che inevitabilmente lo fa precipitare nel vortice della follia.

La storia è cupa e claustrofobica, i disegni puliti e onirici di Burrows, strutturati su delle tavole di due sole vignette a sviluppo verticale, enfatizzano quella rigidità e quel senso di disagio che pervade il lettore fin dall'inizio. Il mondo del protagonista è decadente e malato, vacilla nel proprio squallore trascinandosi in un viaggio allucinato fino all'annichilimento. Nel racconto di Alan Moore i mostri descritti da Lovecraft siamo noi. 

Qualche anno più tardi l'uscita della versione a fumetti de Il Cortile, Alan Moore, che in quel periodo non stava attraversando una buon momento dal punto di vista economico, ricevette una telefonata da William Christense della Avatar che gli chiese se era disponibile a lavorare per loro. Moore accettò proponendo di realizzare il sequel de Il Cortile, una miniserie di quattro albi intitolata Neonomicon

Il titolo è un evidente riferimento al Necronomicon, l'immaginario libro maledetto che secondo Lovecraft conteneva testi in grado di evocare antiche e ancestrali divinità.
La serie, disegnata sempre da Jacen Burrows, prosegue le vicende dove si sono interrotte ne Il Cortile. Protagonisti sono una coppia di agenti a cui viene assegnato il caso che stava seguendo Aldo Sax, il collega ora rinchiuso in un manicomio criminale perchè rimasto coinvolto in una serie di agghiaccianti omicidi rituali. I due agenti, una donna ninfomane e un uomo di colore, si mettono sulle tracce del loro predecessore rimanendo coinvolti nelle perverse macchinazioni di una setta dedita al culto di Dagon, una creatura primordiale affamata di sesso. 

Alan Moore parte dal presupposto che le storie raccontate da Lovecraft siano accadute davvero e che lo scrittore di Providence si sarebbe limitato a riportare nei suoi racconti quanto visto per avvisare l'umanità dell'esistenza di antiche e malvagie divinità. Nei nostri giorni il visionario mondo di Lovecraft viene venerato da seguaci, fanatici, movimenti pseudo-religiosi e gruppi punk rock che, nella loro debolezza umana, interpretano quell'orrore come una sorta di luce divina nella speranza che li possa sottrarre dalla loro squallida esistenza. 

In Neonomicon il sesso è presente in maniera esplicita e morbosa. Non avendo nessun vincolo imposto dell'editore, Moore si è lasciato andare scrivendo una disturbante storia dell'orrore dove la componente sessuale, sadica e violenta, è la chiave di volta attorno alla quale ruota tutta la sua narrazione. Secondo Moore l'orrore ancestrale e le creature mostruose descritte da Lovecraft sarebbero delle inconsapevoli metafore dell'erotismo deviato dell'autore che, come descritto in alcune biografie, nel corso dell'infanzia veniva obbligato dalla madre a vestirsi da bambina ed ebbe in età adulta non pochi problemi con le donne.
L'episodio dell'orgia e dello stupro ha suscitato notevole polemiche negli Stati Uniti. Una ragazzina che ha letto il fumetto di Moore è rimasta turbata e disgustata dai contenuti espliciti presenti all'interno dell'albo al punto che la famiglia ha mobilitato una televisione locale creando un caso mediatico contro questa pubblicazione. 

Al di là del solito bigottismo tutto americano, Neonomicon è una lettura consigliata a un pubblico adulto in cui Alan Moore modernizza l'opera di Lovecraft rendendo più diretta ed esplicite le fobie e le perversioni dell'autore a cui unisce le sue particolari ossessioni andando a generare un opera morbosa e crudele illustrata dal tratto elegante e realistico di Jacen Burrows.

In Italia Neonomicon insieme a il Cortile è stato pubblicato per la prima volta dalla Bao Publishing nel 2011 in una edizione dal formato ridotto mentre più recentemente, nel 2016, è stata riproposta dalla Panini in un volume cartonato della linea 100% HD che anticipa il primo capitolo di Providence in cui l'autore di Northampton si addentra ancora di più nell'oscuro mondo di H.P. Lovecraft.




Pubblicazione originale

Alan Moore's The Courtyard # 1(January 2003)The Courtyard, Part 1Antony Johnston / Alan Moore / Jacen Burrows / Jacen Burrows
Alan Moore's The Courtyard # 2(February 2003)The Courtyard, Part 2Antony Johnston / Alan Moore / Jacen Burrows / Jacen Burrows
Alan Moore's Neonomicon # 1(July 2010)At the Mansions of MadnessAlan Moore / Jacen Burrows / Jacen Burrows
Alan Moore's Neonomicon # 2(August 2010)The Shadow Out Of AmericaAlan Moore / Jacen Burrows / Jacen Burrows
Alan Moore's Neonomicon # 3(October 2010)The Langage at the ThresholdAlan Moore / Jacen Burrows / Jacen Burrows
Alan Moore's Neonomicon # 4(February 2011)The Lurker WithinAlan Moore / Jacen Burrows / Jacen Burrows


Pubblicazione in Italia

Il Cortile # 1(February 2004)
Neonomicon # 1(April 2011)



Ristampa

Panini Comics 100% HD # 3(2015-11-05)Neonomicon
Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.