Utenti registrati: 2163

Ci sono 2 utenti registrati e 57 ospiti attivi sul sito.

zioadams

Ultimo commento

majinberto su Avengers # 106

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Wolverine # 256

Panini Comics Aprile 2011
Wolverine
Il domani muore oggi, pt 4
Jason Aaron (script) / Ron Garney (art) / Jason Keith (inks) / Matt Milla (inks)
Nel futuro controllato dalla Roxxon Oil Corporation scopriamo che la multinazionale ha utilizzato le ricerche del dottor Heimerdinger per dare vita ai Deathloks, macchine con base organica programmate per uccidere coloro che si ribellano al sistema. I Deathloks sono composti da organi prelevati da assassini senza scrupoli e controllati dal computer. In questo modo, anche se gli assassini volessero ribellarsi, il computer lo impedirebbe. Uno di questi cyborg, l'Unità L17, è un brutale omicida che ha passato la sua infanzia in un manicomio criminale. La fazione della resistenza guidata da Miranda Bayer è impegnata a fronteggiare i Deathlok mentre nel presente, Wolverine, i Nuovi Vendicatori e una giovane Miranda combattono contro i Deathloks provenienti dal futuro. Attraverso una avanzata tecnologia la Miranda del futuro, seguendo le direttive di un misterioso comandante, controlla la Miranda del presente influenzandola nelle sue scelte attraverso immagini, sogni e premonizioni. In fuga dall'Unità L17 alias il Deathlok Prime, Miranda rintraccia un bambino puntandogli un coltello alla gola. Il bambino è proprio il futuro assassino destinato a diventare Deathlok Prime e Miranda sa che uccidendolo lo cancellerebbe dall'esistenza.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Steve Rogers, Captain America (James Barnes), Spider-Man, Spider Woman, The Thing, Luke Cage, Iron Fist, Deathlok Prime

da Wolverine Weapon X # 14 (August 2010)

Wolverine
Il domani muore oggi, conclusione
Jason Aaron (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
Miranda Bayer intende uccidere il bambino che diventerà Deathlok. Logan la raggiunge e la convince a rinunciare. Deathlok è confuso, ma non la parte umana che lo compone bensì la macchina. Inaspettatamente il computer dichiara di voler conoscere la vita e di non voler vivere in un mondo privo di emozioni, poi, soppresso la sua metà umana, quella parte brutale e omicida, si unisce a Wolverine e ai Vendicatori aiutandoli a distruggere gli altri cyborg. Terminato lo scontro, Deathlok si allontana, non prima di aver consegnato il piccolo se stesso nelle braccia di Miranda. Vagando per la città, Deathlok trova a terra un piccolo oggetto portafortuna che dedide di conservare in ricordo di questo giorno. Nel futuro, il comandante della resistenza fa inviare un messaggio alla Miranda del presente convincendola a non tenere il bambino ma bensì di affidarlo ad un orfanotrofio dove verrà maltrattato e crescuto come un assassino. Un percorso doloroso ma formativo che porterà il Deathlok a ribellarsi e diventare il comandante della ribellione del futuro.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Deathlok Prime, Steve Rogers, Spider-Man, Spider Woman, The Thing, Luke Cage, Iron Fist

da Wolverine Weapon X # 15 (September 2010)

Wolverine
Disse il ragno alle mosche
Gregg Hurwitz (script) / Jerome Opeña (art) / John Lucas (inks)
22 pagine

da Wolverine: Flies to a Spider # 1 (February 2009)