Utenti registrati: 2172

Ci sono 4 utenti registrati e 42 ospiti attivi sul sito.

Dariodoh / pmattera / zimu / Mordakan

Ultimo commento

alexkent su Lanterna Verde # 104

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Altre versioni di questo albo:

L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 500

Panini Comics Dicembre 2008
Spider-Man
48 ore
John Marc DeMatteis (script) / Alex Cal (art) / Alex Cal (inks)
Episodio retrospettivo in cui viene raccontato le quarantott'ore successive alla morte di zio Ben.
Il mondo è crollato addosso a Peter Parker e i poteri che prima pensava di utilizzare per una carriera nello spettacolo, si sono rivelati inutili per salvare la vita di zio Ben. Il giovane liceale si tormenta su come utilizzare il dono ricevuto in modo che lo zio avrebbe apprezzato e alla fine decide di diventare un eroe. Le cose però non si dimostrano così facili come credeva. In un primo momento Peter fa esplodere la sua stanza nel tentativo di sintetizzare un fluido per ragnatela migliore, e successivamente viene scambiato per un delinquente dopo aver impedito uno scippo compiuto da due ragazzini inesperti. Anche a scuola le cose non cambiano e Peter, timido e impacciato, è sempre più solo, più per colpa sua che dei compagni che tentano inutilmente di avvicinarlo. Sconsolato e confuso, Peter, indossato nuovamente il costume dell'Uomo Ragno, si ritrova a Manhattan quando si imbatte in un incendio con numerose persone intrappolate dentro una palazzina. Il giovane eroe entra in azione e pur terrorizzato dal pericolo che si trova ad affrontare riesce a portare in salvo tutte le persone che erano rimaste intrappolate dalle fiamme. Acclamato come eroe dalla folla curiosa per la strada, il giovane Uomo Ragno si allontana rendendosi conto, forse per la prima volta, che quella da ora in avanti sarebbe stata la sua strada, la stessa che lo zio Ben avrebbe voluto che lui percorresse.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker
apparizioni: Flash Thompson, Liz Allan

da Amazing Spider-Man Family # 1 (October 2008)

Hammerhead
Morte di un criminale
Joe Kelly (script) / Chris Bachalo (art) / Tim Townsend (inks)
Testa di Martello, ferito a morte in ospedale da un killer di Kingpin, viene preso in consegna dal misterioso Mister Negativo che sembra avere dei piani su di lui. Mentre il gangster lotta tra la vita e la morte, rivive le tappe cruciali della sua vita.
Testa di Martello non è italiano come vuole far credere ma russo, figlio di un emigrante trasferitosi in Italia quarant'anni anni prima. Il padre, un meccanico, è un violento alcolizzato tanto che è lui a provocare la prima frattura cranica al bambino, colpendolo con un martello. Crescuto con il mito dei gangster degli anni venti, primo fra tutti Al Capone, Testa di Martello, dopo aver ucciso un coetaneo che lo aveva deriso e la ragazza che lo aveva rifiutato, viene notato da Manfredi, un esponente del Maggia, che lo assolda come killer. Il suo primo incarico è quello di uccidere il padre, colpevole di aver pestato i piedi alla mala, che Testa di Martello compie con freddezza e senza nessun rimorso. La sua carriera di killer continua fino a quando non viene massacrato di botte in un vicolo. Raccolto con il cranio completamente fracassato dal Dr Harrows, il folle scienziato gli ripara i danni ossei con delle robuste placche di acciaio. A questo punto Testa di Martello comincia la sua scalata al crimine anche se nei momenti di maggior successo non sarà mai preso sul serio per via della fissazione per i gangster che lo rende ridicolo e anacronistico.
Mr Negativo gli offre la possibilità di una seconda chance. Dovrà però rinascere come uomo nuovo, svestire i panni del gangster da macchietta e diventare il suo strumento di distruzione. Il gangster accetta pronto a subire un delicato intervento e ricevere un intero scheletro di adamantio.

18 pagine

protagonisti: Hammerhead, Silvio Manfredi (flashback), Jonas Harrow (flashback), Mister Negative, Doctor Tramma (1ª apparizione)

da Amazing Spider-Man: Extra! # 1 (September 2008)

Spider-Man
Il compleanno
Zeb Wells (script) / Patrick Olliffe (art) / Serge LaPointe (inks)
In ritardo al compleanno di Harry Osborn per via di un combattimento con Trapster, Peter si presenta al ricevimento con una vistosa bandana rossa (la maschera dell'Uomo Ragno gli si è incollata sulla testa durante il combattimento con il criminale e questo gli è sembrato l'unico rimedio per non mancare all'appuntamento). Il comportamento di Peter imbarazza Harry che tra gli invitati ha degli importanti finanziatori ma quando Peter difende il nome degli Osborn, davanti alle cattiverie di uno degli ospiti Harry lo ringrazia rendendosi conto chi sono veramente i suoi amici.

8 pagine

protagonisti: Spider-Man, Harry Osborn, Lily Hollister, Trapster

da Amazing Spider-Man: Extra! # 1 (September 2008)

Venom
Quinto Stadio
Mark Waid (script) / Adi Granov (art) / Adi Granov (inks)
Eddie Brock, l'uomo che per un lungo periodo ha condiviso il suo corpo con quello del simbionte alieno conosciuto come Venom, è un malato terminale di cancro che ha deciso di trascorrere l'ultima parte della propria vita aiutando altri diseredati al FEAST e collaborando con Martin Li e May Parker. Ossessionato ancora da Venom, la cui immagine vede riflessa in ogni specchio l'aggressività di Eddie torna in tutta la sua violenza quando un arrogante ospite della struttura lo provoca fino a fargli perdere la calma. Fuggito dal centro, di nuovo solo e allo stremo, Eddie si reca per un'ultima visita dal dottore, scoprendo inaspettatamente che il cancro è completamente sparito. Finalmente Eddie è libero di guardare nuovamente la sua faccia nello specchio e tornare a vivere.

10 pagine

protagonisti: Eddie Brock
apparizioni: May Parker, Martin Li

da Amazing Spider-Man vol 1 # 568 (October 2008)

Spider-Man
Legami di Famiglia
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Sal Buscema (inks)
Nella realtà alternativa in cui l'Uomo Ragno è sposato con Mary Jane e ha una figlia di nome May (la futura Spider-Girl), il nostro eroe deve far ragionare il dottor Curt Connors trasformato in Lizard in conflitto nel scegliere di salvare la sua famiglia oppure i rettili dei quali fa parte. lo farà ragionare dandogli modo di provvedere ad entrambe.

10 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Lizard (Curt Connors)

da Amazing Spider-Man Family # 1 (October 2008)