Utenti registrati: 2050

Ci sono 0 utenti registrati e 32 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

mauroperini su Marvel Extra # 10

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

L'uomo Ragno # 114

Editoriale Corno Settembre 1974
Spider-Man
Lo chiamano Dottor... Octopus
Gerry Conway (script) / John Romita (art) / Jim Starlin (art) / Tony Mortellaro (inks)
Uno stremato Uomo Ragno nella battaglia con il Dottor Octopus viene smascherato senza però che il folle scenziato possa vederlo. Dilaniato da fitte allo stomaco e senza maschera, Peter preferisce ritirarsi. Visitato dal dottore gli viene riscontrato un ulcera duodenale. Nonostante tutto il nostro eroe procuratosi una maschera di fortuna si scontra nuovamente con Octopus. Utilizzando il ritrovato potenziatore muscolare l'Uomo Ragno riesce a sconfiggere Dock Ock giusto in tempo per ritrovarsi di fronte a un nuovo contendente al ruolo di re del crimine: Testa di Martello.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, Dr. Octopus

da Amazing Spider-Man vol 1 # 113 (October 1972)

Hulk
Sull'orlo dell'abisso
Stan Lee (script) / Herb Trimpe (art) / Dan Adkins (inks)
Il Capo è riuscito a catturare Hulk mettendolo in una prigione vivente nella base militare del Generale Ross. Il criminale, che riesce a convincere Ross a tenere nel complesso un super umanoide per controllare Hulk in caso di fuga, vuole usare i missili della base per scatenare la Terza Guerra Mondiale e diventare signore supremo della Terra. Betty Ross, venuta a conoscenza delle vere intenzioni del Capo, avverte Talbot il quale suggerisce al Generale Ross di liberare Hulk, l'unico in grado di contrastare il folle piano del suo antico avversario. Ross crede che sia un pretesto della figlia per liberare Banner ma Talbot ignora le disposizioni del suo superiore ordinando ai militari di fermare il Capo e immobilizzare il Super Umanoide. Il Capo si difende dal'attacco con delle onde mentali facendo scivolare l'intera base in un sonno profondo. L'unica a rimanere cosciente è Betty che viene dotata dal Capo di una sorta di casco protettivo per essere usata come futuro ostaggio. La donna, approfittando di una distrazione del suo rapitore, riesce a liberare Hulk ma il gigante di giada viene nuovamente fermato con la stessa sostanza della prigione indistruttibile in cui era tenuto prigioniero. Neutralizzata ogni interferenza, il Capo si prepara a lanciare i missili e dare inizio alla Terza Guerra Mondiale.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Betty Ross, Glenn Talbot, Thunderbolt Ross, Leader

da Incredible Hulk vol 2 # 116 (June 1969)

Dr. Strange
Ecco infine Shuma-Gorath! 1ª parte
Steve Englehart (script) / Frank Brunner (art) / Crusty Bunkers (inks)
L'antico demone extradimensionale conosciuto come Shuma-Gorath utilizzando la mente dell'Antico si appresta di accedere sulla Terra. Il Dottor Strange nell'affrontare il malvagio demone e liberare dal suo potere l'antico maestro, dopo essere stato catapultato in un vortice psichedelico di visioni e allucinazioni, decide di attaccare Shuma-Gorath penetrando all'interno della mente dell'Antico. Mentre l'intensa battaglia viene avvertita da tutti i mistici del mondo, Strange, quasi sconfitto, si rende conto che per evitare l'imminente vittoria di Shuma-Gorath ha un unica strada: distruggere l'ego dell'Antico. Così, con estrema sofferenza, Strange prende questa difficile decisione uccidendo l'Antico con una scarica mortale. Shuma-Gorath è sconfitto, la Terra e salva ma il Dottor Strange afflitto per la morte del suo mentore decide di abbandonare le arti mistiche. Inaspettatamente appare il volto dell'Antico, che ora è diventato un tutt'uno con l'universo, che lo esorta a continuare nominando il Dr. strange il nuovo Mago Supremo della Terra.

19 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Ancient One (deceduto), Shuma-Gorath (1ª apparizione)

da Marvel Premiere # 10 (September 1973)