Utenti registrati: 2052

Ci sono 0 utenti registrati e 28 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

mauroperini su Marvel Extra # 10

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

L'uomo Ragno # 86

Editoriale Corno Agosto 1973
Spider-Man
Il segreto di Schemer
Stan Lee (script) / John Romita (art) / John Buscema (art) / Jim Mooney (inks)
Kingpin ritrovata la moglie Vanessa scopre che è lei la responsabile della fuga di Shemer. Intanto Peter ricevuto la visita di Gwen e di suo padre deve inventarsi uno stratagemma per sviare i sospetti che lo legano all'Uomo Ragno. Liberatosi degli ospiti si mette sulle traccie di Shemer riuscendo a catturarlo. Portato nel luogo indicato per la taglia scopre che è stato lo stesso Kingpin a mettere l'annuncio. Intrappolato da Kingpin viene a sapere che Shemer in realtà è il figlio di Kingpin deciso a vendicarsi del padre. Alla rivelazione il re della mala subisce uno shock che lo rende catatonico. L'Uomo Ragno esce di scena.

19 pagine

protagonisti: Spider-Man, Kingpin, Vanessa Fisk, Schemer

da Amazing Spider-Man vol 1 # 85 (June 1970)

Hulk
La nascita di Hulk-killer 2ª parte
Stan Lee (script) / John Buscema (art) / Mickey Demeo (inks)
Bruce Banner, prima di trasformarsi in Hulk, riesce a manomettere il missile Orion impedendo che si schianti su New York. Intanto, mentre Boomerang sta potenziando il suo costume per poter tornare ad affrontare Hulk, nel covo del Capo, l'unità del generale Ross trova un umanoide di plastitene che viene soprannominato Hulk-Killer. L'umanoide viene attivato per essere utilizzato contro Hulk ma i militari ne perdono subito il controllo non riuscendo a fermarlo neanche con le più potenti armi. Sul luogo sopraggiunge Hulk che si scaglia contro l'umanoide ma in un primo confronto il golia verde sembra avere la peggio.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Rick Jones, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Boomerang, Hulk-Killer (1ª apparizione)

da Tales To Astonish # 86 (December 1966)

Hulk
L'umanoide e l'eroe
Stan Lee (script) / John Buscema (art) / Mickey Demeo (inks)
Hulk affronta l'umanoide del Capo attivato dal Generale Ross, convinto che il golia verde sia coinvolto nel dirottamento del missile Orion. Mentre il vero responsabile discolpa Hulk, Rick Jones, intervenuto per fermare lo scontro, viene colpito dall'umanoide, provocando la trasformazione di Hulk in Bruce Banner. Utilizzando prontamente il suo ingegno Bruce riesce a procurarsi un arma prima di trasformarsi nuovamente in Hulk e sconfiggere con essa la creatura sintetica. Nel frattempo Boomerang ha assistito dietro le quinte allo scontro.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Rick Jones, Betty Ross, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Boomerang, Hulk-Killer

da Tales To Astonish # 87 (January 1967)

Hulk
Boomerang e il mostro 1ª parte
Stan Lee (script) / Gil Kane (art) / Gil Kane (inks)
Di fronte a una folla di giornalisti, le autorità stanno per riconoscere a Hulk i gesti eroici che lo hanno contradistinto negli ultimi episodi. Improvvisamente, dall'alto della scena e non visto, Boomerang lancia uno dei suoi dischi contro Hulk. Il golia verde, già infastidito dai flash dei giornalisti, scatena la sua furia verso la folla provocando subito una reazione dell'esercito guidato dal generale Ross che si trovava sul punto di concedergli l'amnistia inviatagli dal Presidente degli Stati Uniti. Hulk con un poderoso salto si allontana dalla scena inseguito da Boomerang. Lo spavaldo criminale attacca Hulk stordendolo con un gas soporifero ma, dopo aver fatto esplodere il muro di una diga con l'intenzione di sommergere il suo avversario, viene colpito da Hulk (poco prima che si trasformi in Bruce Banner), per poi cadere in un dirupo.

10 pagine

protagonisti: Hulk, Rick Jones, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Boomerang

da Tales To Astonish # 88 (February 1967)

Dr. Strange
La creatura del labirinto 1ª parte
Gardner Fox (script) / Irv Wesley (art) / Don Perlin (inks)
Nella piccola cittadina di Starkesboro, il Dottor Strange all'interno di una chiesa sconsacrata si ritrova legato a un altare pronto per essere sacrificato al demone serpente Sligguth. I cittadini, trasformati in una sorta di uomini rettili, guidati dalla sacerdotessa Ebora, sono i seguaci di un antico e malvagio culto che venera l'entità demoniaca chiamata Shuma-Gorath. Facendo appello alla forza conferitagli dall'Antico, Strange riesce a liberarsi dall'altare sacrificale opponendosi a Sligguth ma il demone si rifugia nelle antiche catacambe, un labirinto inestricabile che si dipana nelle grotte sotto Starkesboro. Strange, al buio e sfinito, mentre sta per cadere sotto i colpi di Sligguth, ricorre all'aiuto dei Vishanti (Oshtur, Hoggoth e Agamotto, tre mistiche entità benevoli tra le più potenti) che gli concedono il potere per affrontare e sconfiggere Sligguth. Strange non fa in tempo a riprendersi che viene attaccato dall'oscura sacerdotessa Ebora.
Nel frattempo, mentre Clea e Wong preoccupati per la sorte del Dottor Strange si mettono sulla strada di Starkesboro, in Himalaya, l'Antico, indebolito per aver trasferito i poteri a Strange, viene rapito dagli Uomini Ombra.

20 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Ancient One, Clea, Wong, Sligguth (1ª apparizione), Ebora (1ª apparizione), Agamotto (1ª apparizione)

da Marvel Premiere # 5 (November 1972)