Utenti registrati: 1566

Ci sono 2 utenti registrati e 33 ospiti attivi sul sito.

Xeanart / lucomics

Ultimo commento

Immortus su 100% Marvel # 169

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



L'uomo Ragno # 49 (Trappola tentacolare)
Editoriale Corno    |    Marzo 1972
Spider-Man
Trappola tentacolare
Stan Lee (script) / John Romita (art) / Mike Esposito (inks)
Il Dottor Octopus diventa affittuario dell'ingenua May Parker. Peter lo affronta ma il folle scienziato riesce a fuggire. May sviene vedendo l'Uomo Ragno in casa.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, Dr. Octopus, May Parker

da Amazing Spider-Man vol 1 # 54 (November 1967)

Giant-Man
Presentiamo il nuovo Giant-Man
Stan Lee (script) / Bob Powell (art) / Don Heck (inks)
12 pagine

protagonisti: Giant-Man

da Tales To Astonish # 65 (March 1965)

Dr. Strange
Cosa si cela sotto la maschera?
Stan Lee (script) / Steve Dikto (art) / Steve Dikto (inks)
Il Dr. Strange, alla ricerca di notizie riguardo Eternità, giunge da Genghis, un anziano mistico che, insieme all'Antico, è l'unico a conoscere il segreto della misteriosa entità. Nel tentativo di leggere un antico manoscrito consegnatogli da Genghis, il Dr. Strange viene catapultato in un altra dimensione, venendo catturato da un malvagio demone. Mentre Dormammu, nella Dimensione Oscura, cattura la giovane Clea, promettendogli che sarà testimone della sconfitta del giovane mago, il Dr. Strange, riescito a liberarsi dal demone, fa ritorno in Tibet con l'intenzione di entrare nella mente del suo vecchio mentore.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Baron Mordo, Dormammu, Clea, Aged Genghis (1 apparizione), Kaecillius

da Strange Tales vol 1 # 136 (September 1965)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.