Utenti registrati: 2003

Ci sono 0 utenti registrati e 36 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

the62punisher su Fathom # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Super-Eroi: le grandi saghe # 55

Devil Rinascita
Panini Comics Aprile 2010
Daredevil
Apocalisse
Frank Miller (script) / David Mazzucchelli (art) / David Mazzucchelli (inks)
Messico. Karen Page, l'ex segretaria e amante di Matt Murdock ora divenuta un'attrice di film pornografici tossicodipendente, per una dose d'eroina vende l'identità segreta di Devil. L'informazione arriva fino alle orecchie di Kingpin, il re della malvita di New York, che dà il via ad un elaborato piano per distruggere il suo nemico. Trascorrono alcuni mesi, finquando una mattina Matt riceve un ordine dal tribunale in cui viene accusato di aver falsificato alcune prove di un processo. L'accusa viene fatta da Nick Manolis, poliziotto famoso per la sua fama d'incorruttibile. Nella stessa giornata la banca gli manda un avviso, in cui dicono di non aver ricevuto le ultime rate del mutuo, minacciando di pignorare la casa. Ben Urich, giornalista del Daily Bugle e amico di Matt (di cui conosce l'identità segreta), appena saputa la notizia si mette ad indagare, per scoprire chi lo ha incastrato. Quella sera Matt, nei panni di Devil, si reca all'appartamento di Manolis per scoprire chi vuole distruggere la reputazione di Murdock. Il poliziotto non dice nulla, ma non appena Devil esce dal suo appartamento l'uomo fa una telefonata, dalla quale Matt capisce che Manolis lo ha venduto a qualcuno in cambio delle cure mediche di suo figlio, bisognoso di una delicata operazione al cuore. Nelle notti a seguire Devil diviene sempre più nervoso e irrequieto, vagando tra i locali più malfamati in cerca di informazioni sul suo alter ego, ma nessuno sembra in grado di aiutarlo. Kingpin ha fatto uccidere tutti coloro che sono a conoscenza del suo segreto, mandando un sicario pure da Karen, che però riesce a fuggire. Nel successivo processo Matthew Murdock viene radiato dall'albo degli avvocati, e solo l'accanita difesa del suo amico Foggy Nelson (che nel frattempo ha instaurato una relazione con l'ex fidanzata di Matt, Glorianna O'Breen) gli evita il carcere. Tornando a casa Matt vede esplodere davanti ai suoi occhi il suo appartamento, un quel preciso momento il nostro protagonista capisce che dietro a tutto vi è Kingpin.

24 pagine

protagonisti: Daredevil/Matt Murdock, Karen Page, Foggy Nelson, Glorianna O'Breen, Ben Urich, Kingpin
apparizioni: Joe Robertson

da Daredevil vol 1 # 227 (February 1986)

Daredevil
Purgatorio
Frank Miller (script) / David Mazzucchelli (art) / David Mazzucchelli (inks)
La vita di Matt Murdock è stata distrutta da Kingpin, l'enorme e spietato criminale che muove i fili di tutto ciò che è illegale a New York. Radiato dall'albo degli avvocati, allontanato da amici e conoscenti, senza soldi e senza casa, Murdock trascorre la notte in uno squallido albergo iniziando a dare segni di squilibrio dovuti ad un profondo esaurimento nervoso. Convinto del coinvolgimento di Kingpin nella sua attuale condizione, il nostro protagonista accarezza in modo spasmodico l'uccisione del suo nemico ma quando esce dalla sua stanza reagisce in modo violento e impulsivo sfogando la sua frustrazione contro il gestore dell'albergo, alcuni teppisti all'interno di un vagone della metropolitana e perfino un agente della polizia accorso per fermare i disordini. Alla fine Murdock si reca agli uffici di Fisk il quale, conoscendo tutte le sue mosse e sapendo che sarebbe venuto ad affrontarlo, lo accoglie nella palestra dove si stava allenando. Tra i due nemici c'è un feroce scontro in cui Matt ha la peggio e cade sotto i colpi del suo avversario. Per sbarazzarsi di Devil senza che nessuno possa risalire a lui, lo zar del crimine mette il suo corpo privo di sensi in un taxi gettandolo nell'East River. Il giorno dopo l'auto viene ripescata ma senza il suo corpo.

22 pagine

protagonisti: Daredevil/Matt Murdock, Kingpin
apparizioni: Foggy Nelson, Glorianna O'Breen, Karen Page, Ben Urich, J. Jonah Jameson

da Daredevil vol 1 # 228 (March 1986)

Daredevil
Pariah!
Frank Miller (script) / David Mazzucchelli (art) / David Mazzucchelli (inks)
Matt Murdock, solo e distrutto, è riuscito con un ultimo sforzo di volontà a fuggire dalla trappola mortale di Kingpin e ora si aggira tra i freddi vicoli di New York vivendo come un senza tetto. In Messico intanto Karen Page, in fuga dai sicari di Fisk, ottiene la protezione di Paulo, un trafficante d'eroina e fan dei film a luci rosse che la Page ha girato. In cambio delle sue "attenzioni" Paulo le darà l'eroina e un passaggio per gli Stati Uniti, dove deve recarsi per una consegna. Karen è convinta che, una volta trovato Matt, riuscirà a disintossicarsi e a lasciarsi il passato alle spalle. Nel frattempo il giornalista Ben Urich, convinto dell'innocenza di Matt Murdock, va a trovare Manolis, il poliziotto ricattato perchè ha bisogno di un costoso intervento medico per salvare il figlio malato. In ospedale scopre che suo figlio è morto durante l'operazione e il detective, distrutto dal dolore, comincia a confessare tutto al giornalista. Mentre i due discutono vengono raggiunti da una forzuta infermiera di nome Lois che spezza le dita a Ben e massacra Manolis a mani nude. Nel frattempo Matt Murdock vaga per la città come un disperato, viene pugnalato da Turk e sanguinante si trascina a Hell's Kitchen, il quartiere dove è cresciuto, rifugiandosi nella palestra in cui si allenava suo padre. Privo di forze Matt si accascia a terra venendo trovato svenuto da una suora.

22 pagine

protagonisti: Daredevil/Matt Murdock, Karen Page, Ben Urich, Sister Maggie (1ª apparizione), Turk
apparizioni: Foggy Nelson, Glorianna O'Breen, Kingpin

da Daredevil vol 1 # 229 (April 1986)

Daredevil
Rinascita
Frank Miller (script) / David Mazzucchelli (art) / David Mazzucchelli (inks)
La vita di Matt Murdock è stata distrutta dal re del crimine Kingpin. In una vorticosa discesa verso l'inferno, Matt è stato trovato in fin di vita da una suora che lo ha portato in una vecchia chiesa di Hell's Kitchen che ospita senza tetto. Mentre il nostro protagonista lotta per non morire, Ben Urich, terrorizzato per essere stato intimidito a non proseguire l'inchiesta su Murdock, viene nuovamente contattato da Manolis, deciso a vuotare il sacco. Mentre i due sono al telefono, interviene nuovamente l'infermiera Lois che strangolandolo uccide definitivamente il detective. Urich è talmente spaventato da non riuscire più a pronunciare il nome di Matt Murdock. Nel frattempo Karen Page, arrivata a New York, cerca il suo vecchio amico Foggy, sperando che abbia notizie di Matt, ma viene picchiata da Paulo, che le promette che, qualora non tornasse indietro, lui l'avrebbe rintracciata e uccisa. Foggy purtroppo non ha alcuna notizia di Matt, ma decide di prendersi cura di Karen ospitandola a casa sua. Intanto, mentre Kingpin decide di affidarsi a un pericoloso omicida per portare Murdock allo scoperto, Matt, dopo aver lottato a lungo con la febbre, alla fine si risveglia ritrovandosi di fronte suor Maggie. Ricordandosi di alcuni frammenti del passato, odori e sensazioni di quando era bambino, il nostro eroe capisce subito che la donna che l'ha curato è sua madre che credeva morta.

22 pagine

protagonisti: Darevil/Matt Murdock, Foggy Nelson, Karen Page, Ben Urich, Sister Maggie, Kingpin
apparizioni: Glorianna O'Breen, Joe Robertson

da Daredevil vol 1 # 230 (May 1986)

Daredevil
Salvezza
Frank Miller (script) / David Mazzucchelli (art) / David Mazzucchelli (inks)
Matt Murdock, dopo il suo crollo fisico e psichico ad opera di Kingpin, torna ad allenarsi iniziando il suo percorso verso la resurrezione. Kingpin, intanto, sempre più ossessionato da Murdock (sono passate settimane e di lui nessuna notizia) decide di fare uscire dal manicomio criminale un pericoloso psicopatico facendogli indossare un costume da Devil con il quale dovrà uccidere Foggy Nelson. In questo modo lo zar del crimine è convinto di riuscire a stanare Matt dal suo nascondiglio. Il costume viene confezionato da Melvin Potter, l'ex criminale pentito noto come il Gladiatore. Nel frattempo Ben Urich, vinto la sua paura, si è recato a una stazione della polizia per denunciare quanto ha scoperto. Stupita dal coraggio dimostrato dal giornalista, l'infermiera Louis (uno dei numerosi scagnozzi al soldo di Kingpin) si reca a casa sua per metterlo a tacere. Quando Ben arriva, scortato da un agente, Lois li aggredisce entrambi. Mentre Ben corre a liberare sua moglie, impiccata in bagno con una cravatta, Lois riesce a stendere l'agente. All'improvviso irrompe Matt, che ferma la donna e la ammanetta. Nel momento in cui Ben trova la donna con addosso le manette dell'agente svenuto, capisce che Matt è tornato in azione. Di fronte all'appartamento di Foggy Nelson nel frattempo avviene una sparatoria tra Paulo, che ha seguito Karen, e la polizia, avvertita da Foggy stesso. Sul tetto di un palazzo vicino, arriva Matt sconfigge lo psicopatico ingaggiato da Kingpin, che si apprestava a raggiungere la sua vittima, e grazie ai suoi sensi avverte la presenza di Karen, giusto in tempo per salvarla da Paulo che le stava per sparare. Alla vista di Matt, Karen si lascia andare ad un pianto disperato.

23 pagine

protagonisti: Daredevil/Matt Murdock, Ben Urich, Karen Page, Foggy Nelson, Kingpin
apparizioni: Melvin Potter

da Daredevil vol 1 # 231 (June 1986)

Daredevil
Dio e la patria
Frank Miller (script) / David Mazzucchelli (art) / David Mazzucchelli (inks)
Matt Murdok si è ricongiunto a Karen Page. La ragazza racconta a Matt quanto ha fatto e della sua responsabilità dietro tutto ciò che ha perso. Matt le risponde di non aver perso niente, ma è anzi felice di averla ritrovata. Intanto Ben Urich, accompagnato da Glorianna O'Breen, fotografa di professione, si reca in prigione per raccogliere la testimonianza di Lois, che scagionerebbe Matt e inchioderebbe Kingpin. All'interno della cella, il poliziotto che li scorta alla cella si rivela essere al servizio dello zar del crimine e uccide Lois. Nello scontro che ne segue, Ben riesce a uccidere il sicario con il calcio della sua pistola. Nel frattempo Kingpin, sempre più ossessionato a scovare il suo nemico, ingaggia il super soldato dell'esercito Nuke, per assegnargli il compito di colpire Hell's Kitchen, in modo da richiamare l'attenzione di Devil. Nuke è in Sud America, ma viene richiamato immediatamente in quanto Fisk ha i suoi contatti nelle alte sfere dell'esercito. Mentre Ben e Glory sono in una tavola calda di Hell's Kitchen (proprio dove ha trovato lavoro Matt, che però preferisce non farsi riconoscere) improvvisamente arriva Nuke, che come gli era stato ordinato comincia mettere a ferro e fuoco il quartiere, terrorizzando la gente. A questo punto Matt è costretto a indossare il costume di Devil ed entrare in azione.

22 pagine

protagonisti: Daredevil/Matt Murdock, Karen Page, Foggy Nelson, Glorianna O'Breen, Ben Urich, Nuke (1ª apparizione), Kingpin

da Daredevil vol 1 # 232 (July 1986)

Daredevil
Armageddon
Frank Miller (script) / David Mazzucchelli (art) / David Mazzucchelli (inks)
Matt è costretto a uscire allo scoperto per fermare Nuke, il supersoldato psicopatico che Kingpin ha aizzato contro la gente di Hell's Kitchen. In uno scenario di guerriglia urbana, il nostro eroe, indossato il costume di Devil, riesce ad avere la meglio sul suo avversario consegnandolo nella mani dei Vendicatori. Il giorno dopo, mentre la chiesa di suor Maggie si prende cura dei feriti, tra cui ci sono anche Karen e Glory, Matt viene avvicinato da Capitan America che gli chiede chi fosse il nemico affrontato da lui l'altra sera. Matt gli risponde dicendogli che non si tratta di un comune terrorista, in quanto è troppo ben costruito, avendo parti artificiali nel suo corpo. Alla ricerca di spiegazioni, l'eroe a stelle e striscie si reca negli uffici dal generale Lewis Hayworth (che Kingpin tiene in pugno a causa di alcune foto compromettenti che lo riguardano). Il generale corrotto evade alle domande della leggenda vivente dicendogli che si tratta di un'informazione top secret. Capitan America, disobbeddendo agli ordini di un suo superiore, si reca furtivamente nei sotterranei della base, dove, attraverso un terminale, scopre che l'agente Frank Simpson, nome in codice Nuke, è l'ennesimo tentativo da parte del governo di replicare l'esperimento del super soldato che durante la Seconda Guerra Mondiale gli aveva permesso di diventare Capitan America. Proprio in quel momento Nuke evade, Cap lo raggiunge e lo affronta ma alcuni soldati (tra i quali ci sono alcuni uomini di Kingpin) si intromettono nella battaglia cercando di uccidere Nuke per evitare che venga allo scoperto il suo legame con Fisk. Mentre Nuke viene ferito al petto, Devil interviene evitando che Capitan America venga colpito. Nonostante il disperato tentativo di Devil di portare Nuke all'ospedale, il supersoldato sembra perdere la vita. Capitan America però riesce a catturare un sicario di Fisk che conferma il coinvolgimento di Kingpin dietro la vicenda Nuke. In questo modo l'immagine pubblica di Wilson Fisk viene danneggiata, sebbene non vi siano le prove per imprigionarlo. Mentre Kingpin giura vendetta nei confronti di Devil, Matt Murdock ricomincia una nuova vita al fianco di Karen.

L'episodio è un omaggio al grande Jack Kirby, impegnato in quel periodo in una battaglia legale con la Marvel per la restituzione delle sue tavole originali.

30 pagine

protagonisti: Daredevil, Captain America (Steve Rogers), Ben Urich, Glorianna O'Breen, Karen Page, Nuke, Kingpin
apparizioni: Foggy Nelson, Thor, Iron Man

da Daredevil vol 1 # 233 (August 1986)