Utenti registrati: 2005

Ci sono 0 utenti registrati e 25 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

the62punisher su Marvel Miniserie # 69

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Primo di due volumi dedicati alle storie del Ragno con il (nero) costume alieno! Tornato dal pianeta delle Guerre Segrete, Spidey ha una nuova uniforme... vivente! Mary Jane rivela un segreto a Peter che sconvolgerà le loro vite! Il ritorno di Hobgoblin e la minaccia criminale della Rosa!

Spider-Man Collection # 15 | La saga del costume alieno 1

Panini Comics Agosto 2018
Spider-Man
Ritorno a casa
Roger Stern (script) / Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Brett Breeding (inks)
Nel momento in cui i giornali si interrogano sull'improvvisa scomparsa degli eroi, l'Uomo Ragno, in compagnia di Curt Connors, fa il suo ritorno sulla Terra raggiunto poco più tardi dai Vendicatori, reduci insieme ad altri supereroi della sorprendente avventura nel pianeta dell'Arcano¹. L'Uomo Ragno non indossa più il suo inconfondibile costume rosso e blu ma bensì un costume, procuratosi sul mondo alieno, completamente nero e con un grosso ragno bianco sul petto. Il nuovo costume oltre ad avere delle particolari capacità di adattarsi alle esigenze di chi lo indossa, sembra rispondere telepaticamente alla volonta del nostro eroe. Felice di essere tornato a casa, l'Uomo Ragno, dopo una telefonata a zia May e un tentativo fallito di contattare la Gatta Nera, non riuscendo a prendere sonno per l'eccitazione di ritrovarsi finalmente a New York, "indossa" il suo costume e con euforico entusiasmo si getta a capofitto tra i grattacieli della sua cittá.

(¹) Le avventure dell'Uomo Ragno insieme a numerosi supereroi della Marvel sono state narrate nella saga Secret Wars e la storia presente in questo albo si ricollega subito dopo Marvel Super-Heroes Secret Wars # 12.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man
apparizioni: Curt Connors, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, May Parker, Nathan Lubensky, Black Cat

da Amazing Spider-Man vol 1 # 252 (May 1984)

Spider-Man
Tradito da me stesso
Tom DeFalco (script) / Rick Leonardi (art) / Bill Anderson (inks)
Peter Parker, accettato l'incarico di assistere come fotografo a Wendy Thornton, energica giornalista sportiva, viene a conoscenza che Roy Nesters, un famoso giocatore di football della squadra dei Mammoths, è coinvolto in un losco giro malavitoso organizzato dalla Rosa, enigmatico personaggio mascherato che sembra voler diventare il nuovo boss criminale della città. Roy, che recentemente si è venduto per denaro alla Rosa, all'ennesima richiesta di far perdere la sua squadra, cerca con la forza di sottrarsi al ricatto ma subisce il rapimento di suo fratello minore. Intanto Peter, dopo aver incassato da zia May la violenta reazione alla notizia di aver lasciato l'università, nei panni dell'Uomo Ragno si mette alla ricerca del giocatore di footballa che si accinge a incontrare i malviventi. In serata, all'interno di un magazzino abbandonato, l'Uomo Ragno affronta gli uomini della Rosa, libera il fratello di Roy, ma, pur salvandoli entrambi dal successivo attaccoa della Rosa, non riesce impedire la fuga dell criminale mascherato. Il giorno dopo Roy Nesters dichiara pubblicamente il suo coinvolgimento nelle partite truccate del campionato.

23 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Rose (1ª apparizione)
apparizioni: Betty Brant, Nathan Lubensky, Joe Robertson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 253 (June 1984)

Spider-Man
Da un grande potere
Tom DeFalco (script) / Rick Leonardi (art) / Joe Rubinstein (inks)
L'Uomo Ragno, dopo aver assistito al recupero del furgone blindato di Hobgoblin finito in mare a seguito della sua battaglia con il misterioso personaggio in costume¹, si precipita al Daily Bugle sperando di ottenere qualche soldo dalle foto scattate. All'interno della redazione del giornale Peter riceve una telefonata da Nathan Lubensky che gli da appuntamento a un vicino ristorante per riconciliarsi con zia May delusa dopo essere venuta a sapere che suo nipote ha lasciato l'universita. Peter promette di raggiungerli ma mentre si prepara a uscire viene a sapere che il furgone di Hobgoblin è stato abilmente sottratto dalle mani della polizia. Il nostro eroe, pensando di poter rintracciare Hobgoblin, nei panni dell'Uomo Ragno trova il cantiere dove è stato portato il furgone ma mentre alcuni uomini sono in procinto di recuperare alcuni importanti conponenti, si presenta Jack Lanterna che distoglie l'attenzione dell'arrampicamuri e lo impegna in una battaglia che si trascina all'interno di un centro commerciale. Quando lo scontro volge al termine, con Jack Lanterna che riesce a fuggire, il nostro protagonista si precipita all'appuntamento con zia May trovando ad aspettarlo il solo Nathan che con asprezza gli rimprovera l'evidente ritardo.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Nathan Lubensky, May Parker, Jack O'Lantern
apparizioni: Betty Brant, Joe Robertson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 254 (July 1984)

Spider-Man
Anche un fantasma ha paura del buio
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Raul Chalmers alias la Volpe Nera, un anziano ladro di appartamenti, durante quello che vuole essere il suo ultimo furto si ritrova a sua insaputa all'interno dell'attico dello Spirito Rosso, lo scienziato sovietico in grado di divenire intangibile. Catturato dal folle scienziato, Chalmers si ritrova costretto, insieme alle tre scimmie potenziate dello Spirito Rosso, a compiere dei furti per sovvenzionare una macchina capace di ampliare le capacità sovrumane del folle scienziato. L'Uomo Ragno, tra l'affitto arretrato e i problemi con zia May, durante una escursione notturna, prima sventa la rapina della banca saccheggiata dalle tre scimmie in compagnia del ladro gentiluomo, poi, dopo aver messo in fuga le scimmie che cercavano di rivoltarsi contro la Volpe Nera, si mette al loro inseguimento giungendo nell'appartamento dello Spirito Rosso. Segue un combattimento durante il quale il congegno dello Spirito Rosso viene distrutto e il folle scienziato è costretto a fuggire insieme alle sue tre scimmie.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Black Fox (1ª apparizione), Red Ghost
apparizioni: Nathan Lubensky

da Amazing Spider-Man vol 1 # 255 (August 1984)

Spider-Man
Presentiamo... Puma!
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
L'Uomo Ragno, in compagnia della Gatta Nera, dopo aver affrontato alcuni malviventi sventando un traffico di merce rubata, decide di tornare a casa per riposarsi un pò dal momento che da qualche tempo avverte una forte stanchezza. Appena il nostro protagonista prende sonno, il suo costume si anima scivolandogli addosso. Nel frattempo La Rosa, il boss criminale che collabora con Kingpin, seccato dell'attacco dell'Uomo Ragno al magazzino, prende l'iniziativa di sbarazzarsi del nostro eroe contattando un killer a pagamento. L'uomo scelto per uccidere l'arrampicamuri è Thomas Firehart detto il Puma, un indiano americano che oltre ad essere il protettore della sua tribù di pellerossa è a capo di un'immensa impresa. Il Puma, desideroso di mettere alla prova le sue capacità e ritenendo l'Uomo Ragno un criminale, accetta la sfida. Il mattino dopo il nostro eroe, dopo una visita negli uffici del Daily Bugle dove incontra Mary Jane in compagnia di Betty Brant, mentre si ritrova a svolazzare tra i grattacieli nei panni dell'Uomo Ragno viene sorpreso dal Puma che lo ferisce facendolo precipitare a terra.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Black Cat, La Rosa, Puma (1ª apparizione)
apparizioni: Joe Robertson, Betty Brant, Mary Jane Watson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 256 (September 1984)

Spider-Man
Attento agli artigli del Puma!
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Ferito dal Puma, un mercenario dai tratti animaleschi assunto dalla Rosa per uccidere l'Uomo Ragno, il nostro protagonista viene salvato dal tempestivo intervento della Gatta Nera che, grazie al suo potere di influenzare gli eventi a suo favore, riesce momentaneamente a fermare il guerriero indiano. Peter, aiutato dalla sua felina compagna, raggiunge il suo appartamente, ignorando che il Puma, grazie al suo olfatto sviluppato, si è messo sulle sue traccie. Quando la Gatta Nera lascia l'appartamento e il Puma è pronto ad attaccare nuovamente, si presenta Mary Jane che, con l'euforia che la contradistingue, vorrebbe trascorrere un pò di tempo con il nostro eroe. Seguono solo pochi istanti che Peter, avvertito dal suo senso di ragno, fa in tempo a lanciare la ragazza dentro un ripostiglio, prima che il Puma piombi nel suo appartamento. Mentre Kingpin, venuto a conoscenza dell'iniziativa della Rosa, ordina al suo subalterno di fermare il Puma in quanto ha altri piani che coinvolgono l'Uomo Ragno, il nostro eroe e il suo animalesco avversario si scontrano in una dura battaglia che dall'appartamento di Peter si conclude quando l'Uomo Ragno cade da un palazzo finendo su un cofano di una macchina. Il Puma, che dimostra di avere un suo codice d'onore, abbandona il confronto prima che gli venga comunicato le nuove disposizioni. Mentre la Rosa riceve la visita di Hobgoblin, Peter, tornato nel suo appartamento distrutto, trova ad attenderlo Mary Jane che gli rivela di sapere che lui è l'Uomo Ragno.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Black Cat, Mary Jane Watson, Rose, Puma
apparizioni: Kingpin, The Arranger, Hobgoblin (Roderick Kingsley)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 257 (October 1984)

Spider-Man
Il segreto del costume nero
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Mary Jane ha rivelato a Peter che da anni è a conoscenza del suo segreto. Peter, che non sa come comportarsi, quando la Gatta Nera gli piomba nel suo appartamento non può più nascondere l'evidenza ed è costretto a lasciare andare la sua ex fidanzata che si allontana precipitosamente. Dopo un dissidio con la Gatta, Peter, insicuro su come comportarsi, cerca di riposarsi ma durante la notte il suo costume nero prende vita e avvolgendo il nostro protagonista lo costringe, ancora incoscente, a svolazzare per la città. Il mattino dopo Peter, sempre più stanco per le sue inconsapevoli scorribande notturne, prende la decisione di portare a fare analizzare il costume alieno da Reed Richards. Il leader dei Fantastici Quattro, dopo una attenta analisi, gli rivela che il costume in realtà è un simbionte, un organismo vivente parassita che necessita di un organismo ospite per potersi nutrire. Peter, spaventato dalla rivelazione, cerca invano di togliersi il costume che, avvinghiatosi al suo corpo, viene strappato solo grazie all'intervento di Richards che intuisce che l'essere è sensibile alle onde soniche ad alta frequenza. Il nostro eroe, privo del suo costume, abbandona il Baxter Bulding con una vecchia uniforme dei Fantastici Quattro e una sacchetto di carta in testa per nascondere la sua identità. Dopo aver sventato una rapina con l'improvvisato e bizzarro costume, Peter torna a casa dove trova ad aspettarlo Mary Jane pronta a confidargli il suo segreto. Nel frattempo mentre si dipanano i legami tra la Rosa e Hobgoblin, il simbionte, prigioniero all'interno di un involucro, medita vendetta.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Black Cat, Mr Fantastic, Human Torch
apparizioni: Puma, Rose, Hobgoblin (Roderick Kingsley)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 258 (November 1984)

Spider-Man
Ricordi del passato
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Mary Jane Watson, la rossa e disinvolta ex fidanzata di Peter, dopo aver rivelato al nostro imbarazzato protagonista di conoscere da anni il suo segreto, si ritrova in compagnia di Peter a passeggiare per i sentieri di Central Park. La ragazza, così come non aveva mai fatto prima, confida a Peter il suo passato rivelandogli di avere avuto una infanzia infelice. Il padre, un professore di letteratura ossessionato dall'idea di diventare scrittore, era un uomo violento che a causa delle sue frustrazioni picchiava la moglie e le figlie. Affidata ai parenti fin da quando era piccola, Mary Jane, con la morte della madre, preferisce andare a vivere dalla sorella di sua madre, la zia Anna. Segnata dalle esperienze negative della sua famiglia (la sorella Gayle, reduce da un matrimonio fallito, rimane da sola con due figli a carico) Mary Jane decide che nella vita non sarebbe stata più una vittima e da allora nasconde le profonde ferite del passato mostrandosi come una ragazza frivola e spensierata. Terminato lo sfogo di Mary Jane, Peter, che per tutto il tempo è rimasto ad ascoltare le confidenze dell'amica, prima di separarsi viene rassicurato da Mary Jane del suo impegno a custodire il suo segreto.
Nel frattempo Hobgoblin, alleatosi con il boss criminale la Rosa, inizia a prendere il controllo delle bische clandestine della città.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: Mr Fantastic, Human Torch, Rose

da Amazing Spider-Man vol 1 # 259 (December 1984)

Spider-Man
La sfida di Hobgoblin
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks) / Brett Breeding (inks)
Hobgoblin, il misterioso criminale in costume che da qualche tempo sembra interessato alle attività malavitose della città, dopo la sua alleanza con La Rosa, piomba nell'ufficio della Osborn Corp intimando al povero Harry di consegnargli i diari segreti appartenuti a suo padre, il primo Goblin. L'Uomo Ragno, alla caccia del criminale, intuisce le mosse del suo avversario entrando in scena in tempo per sottrarre l'amico Harry dalle grinfie di Hobgoblin. Al termine di una movimentata battaglia, che si sviluppa negli uffici della Osborn Corp, il malvagio criminale, intenzionato più a perseguire i suoi piani che affrontare in battaglia l'Uomo Ragno, alla prima occasione riesce a fuggire sbarazzandosi del nostro eroe. Nel frattempo Liz Allen, in compagnia di Mary Jane, durante una passeggiata nelle vie del centro, viene avvicinata dagli uomini della Rosa che, seguendo gli ordini di Hobgoblin, senza troppi complimenti spingono la donna in una macchina sequestrandola insieme a Mary Jane. Harry, reduce dalla recente aggressione, nonostante sia testimone della scena, non può far niente per evitare il rapimento di sua moglie in attesa, peraltro, di un bambino.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Harry Osborn, Liz Allan, Mary Jane Watson, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: May Parker, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Invisible Woman, Franklin Richards, Rose

da Amazing Spider-Man vol 1 # 260 (January 1985)

Spider-Man
Le colpe di mio padre
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Joe Rubinstein (inks)
Il malvagio e misterioso Hobgoblin, sfruttando la sua alleanza con La Rosa, ha rapito Liz Allen e Mary Jane per ottenere da Harry Osborn una copia dei diari di suo padre andati distrutti durante un recente combattimento con l'Uomo Ragno. Harry per riavere sua moglie consegna al criminale in costume l'unico diario riuscito a trovare ma Hobgoblin, insoddisfatto, lo rapisce rinchiudendolo nella stessa stanza in cui si trovano le due donne. L'Uomo Ragno, che oppurtunatamente aveva pedinato l'amico in pericolo, riesce a risalire al covo di Hobgoblin, si occupa degli sgherri della Rosa e infine affronta con una insolita furia il responsabile del rapimento dei suoi amici. Approfittando dei disordini della battaglia, Harry libera sua moglie e Mary Jane ma i tre si ritrovono avvolti dalle fiamme divampate dall'incendio provocato dagli scontri. Resosi conto del pericolo in cui si trovano, il nostro eroe, proprio nel momento in cui era quasi riuscito a sconfiggere Hobgoblin, è costretto a lasciarlo andare via per soccorre e portare in salvo gli amici. Liz, colta dalle doglie, viene subito accompagnata da Harry all'ospedale mentre Hobgoblin si allontana meditando vendetta.
Nel frattempo il sinistro simbiota alieno fugge dal Baxter Building.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Harry Osborn, Liz Allan, Mary Jane Watson, Rose, Hobgoblin (Roderick Kingsley)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 261 (February 1985)

Spider-Man
Segreto commerciale
Bob Layton (script) / Bob Layton (art) / Bob Layton (inks) / Carlos Garzon (inks)
Peter Parker, in procinto di togliersi il costume dell'Uomo Ragno all'interno di uno sgabuzzino dell'aereoporto, viene accidentalmente fotografato da un fotografo senza scrupoli. L'uomo, riuscito a fuggire al nostro disattento protagonista, credendo di poter dare una svolta alla sua squallida vita, si rivolge alla malavita organizzata offrendo le foto dell'Uomo Ragno smascherato per un milione di dollari. Lo sprovveduto non si immagina che i malavitosi intendono appropriarsi della preziosa informazione senza concedere un solo dollaro allo scapestrato fotografo e in breve tempo si ritrova circondato da un gruppo di teppisti che intendono appropriarsi del rullino. Intanto Peter, dopo una visita al Daily Bugle, grazie al supporto di Ben Urich, riesce a rintracciare l'appartamento del fotografo liberandolo dai malviventi che lo stavano aggredendo. Tra un inseguimento e un altro, alla fine il nostro protagonista, ricorrendo alla paura psicologica, terrorizza l'uomo riuscendo a farsi consegnare il rullino con le fotografie che lo ritraggono a volto scoperto. Il fotografo, senza più il suo prezioso rullino, non può far altro che affidarsi ai suoi ricordi e sperare di incontrare per caso il volto di Peter tra le milioni di persone che ogni giorno affollano una metropoli come New York.

21 pagine

protagonisti: Spider-Man
apparizioni: Ben Urich

da Amazing Spider-Man vol 1 # 262 (March 1985)

Spider-Man
Lo spettacolare Ragno-Kid
Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Brett Breeding (inks) / John Beatty (inks)
Ollie Osnick, il ragazzotto che in un recente passato si é costruito dei tentacoli simili al Dottor Octopus, ha deciso, in onore del suo nuovo idolo, l'Uomo Ragno, di intraprendere la carriera di supereroe con il nome di Ragno-Kid. Mentre Ollie, alla sua prima uscita, in maniera del tutto maldestra riesce a sventare la rapina di tre malviventi attirandosi l'astio di una gang locale, il nostro Peter Parker, dopo una lunga dormita per riprendersi dalle recenti avventure, raggiunge l'ospedale in cui é stata ricoverata Liz Allen, moglie dell'amico Harry Osborn, la cui gravidanza è stata messa al rischio dai recente rapimento subito da Hobgoblin. Tra un attesa e l'altra, Peter si ritrova a indossare il costume nero cucitogli dalla Gatta Nera, con il quale finisce per soccorrere Ollie Osnick alle prese con il gruppo di criminali che vuole fargliela pagare per la sua recente intromissione. Riuscito a fermare i malviventi e a convincere il giovane Osnick a lasciar perdere la sua attività di supereroe, l'Uomo Ragno nei panni di Peter torna all'ospedale per abbracciare l'amico Harry e sua moglie Liz congratulandosi per la nascita del piccolo Osborn.   

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Oliver Osnick, Harry Osborn, Liz Allan
apparizioni: Black Cat, Mary Jane Watson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 263 (April 1985)