Utenti registrati: 1713

Ci sono 0 utenti registrati e 28 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

galafrone su Vendicatori # 20

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Tutto il meglio della collana Avenging Spider-Man uscita nel 2012/2013! Alcuni tra i team-up più riusciti degli ultimi anni, illustrati da tante star dei comics! Ospiti speciali: Hulk Rosso, Capitan America, Capitan Marvel, Thor e gli Avengers! Testi di Zeb Wells (Robot Chicken) e Christopher Yost (Thor: The Dark World)!

Spider-Man Collection # 8 | Il vendicatore

Panini Comics Agosto 2017
Spider-Man and Red Hulk
Il vendicatore Spider-Man, pt 1
Zeb Wells (script) / Joe Madureira (art) / Joe Madureira (inks)
La vita dell'Uomo Ragno si è fatta particolarmente intensa e impegnativa da quando è entrato a far parte dei Vendicatori. Al termine di una missione l'arrampicamuri chiede ai suoi compagni un passaggio per tornare a New York. Un poco entusiasta Hulk Rosso, l'alter ego del generale Thunderbolt Ross, viene convinto da Steve Rogers ad accompagnarlo in città. Nel frattempo, un recalcitrante J. Jonah Jameson, il sindaco di New York, da il via alla maratona cittadina quando un orda di talpoidi, le piccole creature agli ordini dell'Uomo Talpa, escono da sotto terra e invadono la città. Mente alcuni talpoidi catturano Jameson, arriva l'Uomo Ragno e l'Hulk Rosso subito costretti ad affrontare un mostruoso verme gigantesco che li inghiottisce tramortendoli con delle neuro-tossine. A Sotterranea, i talpoidi portano Jameson dinanzi all'Uomo Talpa, il quale si trova legato a una grossa catena e gli dice di averlo convocato affinché lo aiuti a fermare colui che ha usurpato il suo regno.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Red Hulk, J. Jonah Jameson, Mole Man, Ra'ktar (1ª apparizione)
apparizioni: Wolverine, Hawkeye, Spider Woman, Thor, Iron Man, Steve Rogers

da Avenging Spider-Man # 1 (January 2012)

Spider-Man and Red Hulk
Il vendicatore Spider-Man, pt 2
Zeb Wells (script) / Joe Madureira (art) / Joe Madureira (inks)
Sotterranea, il regno dell'Uomo Talpa, è stato occupato da Ra'ktar e il suo esercito. Un disperato Uomo Talpa ha chiesto al suo popolo di salire in superficie e chiedere l'aiuto di un "campione". Ingenuamente i talpoidi gli hanno portato il sindaco J. Jonah Jameson, considerato il sovrano di New York. Rifiutandosi di inginocchiarsi dinanzi a Ra'ktar, Jameson sfida pubblicamente il tiranno e ora è costretto ad affrontarlo in un combattimento. Nel frattempo l'Uomo Ragno e l'Hulk Rosso vengono rigurgitati dalla bocca del gigantesco verme che li aveva inghiottiti ritrovandosi tra le macerie della cittadella dei talpoidi. L'Uomo Ragno capisce che il regno dell'Uomo Talpa è stato attaccato e decide di aiutarli riuscendo a convincere un riluttante Hulk Rosso a prendere il posto di Jameson per sfidare Ra'ktar.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Red Hulk, J. Jonah Jameson, Mole Man, Ra'ktar

da Avenging Spider-Man # 2 (February 2012)

Spider-Man and Red Hulk
Il vendicatore Spider-Man, pt 3
Zeb Wells (script) / Joe Madureira (art) / Joe Madureira (inks)
Inseguito da Ra'ktar e il suo esercito, l'Uomo Ragno porta in superficie il sindaco Jameson per poi tornare indietro e soccorrere l'Hulk Rosso ferito dal tiranno. Mentre l'Uomo Talpa spera che gli oppressori possano rivolgere le loro attenzioni sul mondo di superficie, l'Uomo Ragno viene raggiunto da Ra'ktar che lo sfida e lo deride lanciandogli un piccolo frammento della pietra affilata con cui si appresta ad affrontarlo. Nonostante l'avversario sia fuori dalla sua portata, l'Uomo Ragno si affida al suo ingegno e attaccando la piccola pietra all'estremità di una tela la fa roteare energicamente tagliando l'armatura di Ra'ktar e umiliandolo davanti al suo esercito. L'Uomo Talpa informa l'arrampicamuri che a Sotterranea umiliare un avversario equivale a sconfiggerlo e il tiranno si ritira mestamente. In quel momento appare l'Hulk Rosso che, ripresosi dalle ferite, non si capacita di come l'Uomo Ragno abbia battuto il grosso avversario. I due tornano in superficie proprio mentre Jameson cercava di convincere Steve Rogers a inviare i Vendicatori in loro aiuto. Intanto a Sotterranea l'Uomo Talpa, liberato dall'Uomo Ragno, si riunisce al suo popolo preparandosi in un prossimo futuro a sfidare l'umanità.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Red Hulk, J. Jonah Jameson, Mole Man, Ra'ktar
apparizioni: Spider Woman, Iron Man, Steve Rogers

da Avenging Spider-Man # 3 (March 2012)

Spider-Man and Captain America
Lo sbandieratore
Zeb Wells (script) / Leinil Francis Yu (art) / Gerry Alanguilan (inks)
I Vendicatori stanno leggendo divertiti un vecchio fumetto apparso su un quotidiano disegnato da Steve Rogers quando era giovane e non era ancora diventato Capitan America. L'Uomo Ragno sembra abbastanza incuriosito dalla vecchia passione dell'eroe a stelle e strisce ma quest'ultimo, interpellato a riguardo, non sembra condividere il suo stesso entusiasmo. Poco dopo I Vendicatori si introducono in un piccolo laboratorio usato dalla Società dei Serpenti per realizzare il gas che volevano rilasciare alla stazione centrale di New York. Mentre Wolverine, Occhio di Falco e Spider Woman si occupano di fermare Anaconda e Natrice, l'Uomo Ragno e Cap sconfiggono Copperhead. Qualche giorno più tardi, Peter, tutto euforico, mostra a Steve una delle sue vecchie tavole che ha acquistato. Steve però lo smonta dicendogli che quando ha disegnato quel fumetto era solo un ragazzino malaticcio che pensava che questo fosse l'unico modo per aiutare il suo paese. Steve poi gli chiede se lui gioca ancora al piccolo chimico e se preferirebbe tornare a essere un ragazzino preso in giro dai bulli della scuola. Peter gli risponde di no e gli dice che si sbarazzerà di quel disegno. Qualche ora più tardi Peter fa pulizia delle sue provette quando Steve lo raggiunge per chiedergli dei consigli su una tavola di fumetti che ha appena disegnato. Peter è contento di essere riuscito a spronarlo e ad aiutarlo a fargli riprendere quella passione che non lo ha mai abbandonato.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Captain America (Steve Rogers), Anaconda, Cottonmouth, Copperhead
apparizioni: Hawkeye, Wolverine, Spider Woman, Red Hulk

da Avenging Spider-Man # 5 (May 2012)

Spider-Man
Comedovremmochiamarlo?
Kathryn Immonen (script) / Stuart Immonen (art) / Wade Von Grawbadger (inks)
Aiutato She-Hulk a fermare una strana creatura nelle fogne, l'Uomo Ragno insegue la gigantessa di giada a una mostra egizia sponsorizzata dallo studio legale in cui lavora. Arrivato al museo, l'arrampicamuri nota alcune donne con dei mantelli entrare di soppiatto all'interno dell'edificio. Nel frattempo, She-Hulk, dopo aver indossato la copia della collana della dea egiziana Bastet posata sulla statua di un gatto che il curatore del museo si é offerto di fargli provare, nota delle donne sospette con la tunica e si mette al loro inseguimento. Imbattutasi nell'Uomo Ragno, She-Hulk si fa aiutare dall'arrampicamuri a fermare le donne che stavano cercando di rubare la statua del gatto originale. I due eroi consegnano le ladre agli agenti di sicurezza quando l'Uomo Ragno nota che a She-Hulk gli é cresciuta una coda. Alla ricerca di una spiegazione, She-Hulk scopre che l'intero museo é invaso da gatti i quali successivamente si fondono nella dea egizia Bastet che vuole She-Hulk come sua servitrice per proteggerla dal mondo. Per sbarazzarsi di lei, l'Uomo Ragno indossa una maschera e fingendo di essere Sobek, il servitore di Neith., la dea della caccia e della guerra, riesce a convincerla ad andarsene.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, She-Hulk, Bastet

da Avenging Spider-Man # 7 (July 2012)

Spider-Man
Robyn Hood, pt 1
Kelly Sue DeConnick (script) / Terry Dodson (art) / Rachel Dodson (inks)
Per tornare a New York, Peter Parker si fa dare un passaggio da Carol Danvers, il nuovo Capitan Marvel, a bordo di un piccolo biplano. Poco tempo dopo il decollo i due vendicatori vedono una ragazza sfrecciare in volo verso di loro. Indossato il costume dell'Uomo Ragno, il nostro protagonista si attacca all'ala dell'aereo e afferra in volo la ragazza. Evitato l'impatto, l'arrampicamuri chiede alla giovane il suo nome quando improvvisamente un missile si dirige verso di loro. Carol riesce a evitarlo e dopo un atterraggio di fortuna su un pont di Boston si ritrova a dover confrontarsi con colui che ha lanciato il missile, un agente in armatura della Blackbird che dice di lavorare per la National Federal Bank e afferma che la ragazza é una rapinatrice. Intanto l'Uomo Ragno, assicuratosi che la giovane non possa sfuggirgli, le chiede se é vero quanto dice di lei il tizio in armatura. La ragazza, una tipa piuttosto insolita e dalla chiacchiera facile, ammette il furto ma dice di voler restituire il denaro rubato ai cittadini. Prima di consegnarla alla polizia, l'Uomo Ragno la paragona a Robin Hood ispirando così il suo nome. Preso dal furore, l'agente della Blackbird lascia partire un colpo contro Robyn che inaspettatamente aumenta di dimensioni. A peggiorare la situazione i nostri protagonisti vengono circondati da diversi agenti della Blackbird.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, Captain Marvel (Carol Danvers), Robyn Hood (1ª apparizione)

da Avenging Spider-Man # 9 (September 2012)

Avengers
Robyn Hood, pt 2
Kelly Sue DeConnick (script) / Terry Dodson (art) / Rachel Dodson (inks)
L'Uomo Ragno e Capitan Marvel si trovano insieme a Robyn, la strana rapinatrice diventata un gigante, circondati dagli agenti della Blackbird. Mentre Carol discute animatamente con l'agente Adams, Robyn prende il volo ma il jetpack che si porta dietro le spalle la spinge contro un ponte di Boston facendogli perdere conoscenza nello schianto. Sul posto arriva Frank Larrikin, consigliere generale della National Federal Bank, che dice a Capitan Marvel che Robyn é una intelligenza artificiale, un esperimento di sua proprietà. Nel frattempo l'Uomo Ragno si rende conto che la valvola di scarico del jetpack indossato da Robyn non é cresciuto proporzionalmente con la sua massa e che i gas al suo interno provocheranno presto una esplosione tale da distruggere parte della città. Mentre Robyn si risveglia, arriva sul posto Shelley Godwin, la scienziata che ha creato il robot a sua immagine e somiglianza, che rivela a Capitan Marvel che Robyn inizialmente doveva tenere d'occhio il movimento Occupy ma sembra aver sviluppato la sua personalità al punto tale che ora intende distruggere il palazzo della National Federal Bank. L'Uomo Ragno cerca di dissuaderla e Robyn, con il supporto di Capitan Marvel, alla fine decide di lanciarsi in cielo facendosi saltare in aria. Una settima più tardi Peter fa visita a Carol che si offre a dargli un altro passaggio con il suo piccolo aeroplano la prossima volta che vuole tornare a Boston. Intanto nel suo ufficio Shelley sembra essere riuscita a trasferire la coscienza di Robyn nel suo portatile.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, Captain Marvel (Carol Danvers), Robyn Hood

da Avenging Spider-Man # 10 (October 2012)

Spider-Man
Il complesso di superiorità, pt 3
Christopher Yost (script) / Marco Checchetto (art) / Marco Checchetto (inks)
22 pagine

da Avenging Spider-Man # 18 (May 2013)

Spider-Man
Brutti Sogni
Christopher Yost (script) / Marco Checchetto (art) / Marco Checchetto (inks)
22 pagine

da Avenging Spider-Man # 19 (June 2013)

Spider-Man
The Chameleon Sanction
Christopher Yost (script) / Marco Checchetto (art) / Marco Checchetto (inks)
22 pagine

da Avenging Spider-Man # 20 (July 2013)

Spider-Man
The Chameleon Sanction, Part 2
Christopher Yost (script) / Marco Checchetto (art) / Marco Checchetto (inks)
22 pagine

da Avenging Spider-Man # 21 (July 2013)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.