Utenti registrati: 1768

Ci sono 3 utenti registrati e 62 ospiti attivi sul sito.

FabioCantarini / biscotty / EffEffe

Ultimo commento

Blackblood su WITCH DOCTOR # 1

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Spider-Man, la grande avventura # 14

Niente puo' fermare il fenomeno
Panini Comics Ottobre 2017
Spider-Man
Fate volare queste vecchie ali
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Pablo Marcos (inks)
Al Bellavue Hospital, la casa di riposo per anziani dove risiede zia May e il suo nuovo compagno Nathan Lubesky, si trova ricoverato Adrian Toomes, meglio conosciuto come il superciminale Avvoltoio. L'uomo, convinto di essere troppo vecchio per continuare a esercitare la sua attività criminale incontra Nathan, che, ignaro di avere a che fare con l'Avvoltoio, spinge Toomes a scuotersi dalla depressione. Approfittando della distrazione degli infermieri, Toomes si costruisce della ali artigianali evadendo dalla clinica. Nei giorni seguenti l'Avvoltoio si scatena in una serie di rapine. Peter, dopo aver cercato in lungo e largo il suo vecchio nemico, decide di andare a fare visita a May, trovandovi Toomes, tornato a fare visita al nuovo amico Nathan. Capito di essere stato riconosciuto, Toomes minaccia Peter con una pistola per poi rinchiuderlo in una stanza. Il tempo di distrarsi un attimo e l'Avvoltoio si trova davanti l'Uomo Ragno. Nel conseguente scontro, l'Avvoltoio, dopo essersi accorto di aver preso come ostaggio proprio Nathan, decide di lasciare libero l'amico per poi sfuggire all'arrampicamuri.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Nathan Lubensky, Vulture
apparizioni: May Parker, J. Jonah Jameson, Lance Bannon

da Amazing Spider-Man vol 1 # 224 (January 1982)

Spider-Man
Pazzi come noi
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Bob Wiacek (inks)
L'insanicida¹, psicopatico in costume la cui missione è quella di uccidere coloro che reputa pazzi, i parassiti della società, dopo aver assassinato due ispettori dell'FBI, prova a eliminare l'impiegato dell'ufficio immatricolazioni dell'università, ma viene ostacolato dall'Uomo Ragno che pur sventando l'omicidio non riesce però a catturare il criminale. Peter, che tra una lezione e l'altra aveva notato che il suo senso di ragno scattava in presenza del giovane studente Greg Salinger, dopo aver incontrato Debbie furente con Greg per averla accusata di essere pazza, si rende conto che Greg è l'Insanicida, raggiungendolo prima che possa fare una strage all'ufficio postale del campus. Il giovane, in evidente stato confusionale, dopo una lotta con l'Uomo Ragno, si sta per togliere la vita (perchè si è reso conto di essere lui stesso un pazzo) ma il nostro eroe lo ferma in tempo per consegnarlo alle cure di una clinica psichiatrica.

(¹) emulo del primo Insanicida ovvero Ross G. Everbest apparso in Man-Thing v1 # 3.

21 pagine

protagonisti: Spider-Man, Foolkiller
apparizioni: J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Debra Whitman

da Amazing Spider-Man vol 1 # 225 (February 1982)

Spider-Man
Ma la gatta tornò
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Jim Mooney (inks)
Nella clinica psichiatrica in cui viene portato l'Insanicida è ricoverata Felicia Hardy, la bella ladra in costume conosciuta come la Gatta Nera. La donna, che alla fine dell'ultimo scontro con l'Uomo Ragno, si era finta pazza, evade agevolmente dall'istituto. Il nostro eroe, avvisato dal capitano Jean DeWolff della fuga della Gatta Nera, si mette alla ricerca della donna ma finisce per essere contattato dalla stessa Gatta tramite un singolare messaggio scritto in cielo. La bella ladra, che nel frattempo era riuscita a compiere il furto di una tela, non riesce a togliersi dalla mente il suo amore per l'Uomo Ragno e all'appuntamento promette al nostro eroe di non rubare più restituendo la refurtiva per dimostrargli le sue buone intenzioni. I due si ritrovano ad una festa in costume, in realtà una grossa riunione della mala, dove finiscono per sgominare la banda dei criminali che vengono poi arrestati dal capitano DeWolff. Alla fine dell'episodio l'Uomo Ragno e la Gatta Nera si baciano.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Jean DeWolff, Black Cat
apparizioni: Foolkiller

da Amazing Spider-Man vol 1 # 226 (March 1982)

Spider-Man
La retta via
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno, confuso ma felice per la nuova avventura che sta vivendo insieme alla Gatta Nera, chiede al Capitano Jean DeWolff una sua amnestia perchè convinto che Felicia abbia messo la testa apposto. In realtà la Gatta non sembra aver perso il vizio di rubare e alla prima occasione penetra all'interno di un appartamento per impossessesarsi di un prezioso manufatto. L'Uomo Ragno, sorpreso la bella ladra con il bottino, nel tentativo di consegnare la refurtiva fa scattare l'allarme attirando il proprietario, un aspirante boss della malavita che accorre insieme alla sua banda. Riuscito a fermare i criminali, il nostro eroe, pur rimanendo ferito a una gamba, si mette all'inseguimento della Gatta per arrestarla. Giunti su un molo del porto, l'Uomo Ragno intrappola Felicia con la sua tela ma la donna, pur di non andare in galera, preferisce la morte e si getta in mare.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Jean DeWolff, Black Cat
apparizioni: Morris Sloan, Debra Whitman, Phillip Chang

da Amazing Spider-Man vol 1 # 227 (April 1982)

Spider-Man
Niente può fermare il Fenomeno
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno viene contattato da Madame Web, l'anziana veggente che è ha conoscenza della sua identità, per chiedergli di proteggerla da una minaccia apparsa in un sogno premonitore. Nel frattempo, Cain Marko conosciuto come l'inarrestabile Fenomeno approda a New York accompagnato dal suo compagno Black Tom Cassidy con l'intento di rapire la donna e usare le sue doti di preveggenza per i loro loschi scopi. Peter, dopo aver salutato il ritorno di Betty Brant (che diventa segretaria di Joe Robertson), indossa il costume dell'Uomo Ragno venendo attirato dalla furia del Fenomeno che sta provocando distruzione e disordini in tutta la città durante il suo lento e inesorabile incedere verso il suo obiettivo. L'Uomo Ragno, nonostante i suoi sforzi e i tentativi di fermare la minaccia, non riesce a difendere Madame Web che raggiunta dal Fenomeno ha un attacco di cuore dopo essere stata staccata dal suo supporto vitale. Il Fenomeno, consapevole che la donna non è più di nessuna utilità, abbandona Madame Web sul pavimento e si allontana. L'Uomo Ragno, chiamato immediatamente una ambulanza, promette all'anziana donna in fin di vita di fermare ad ogni costo il Fenomeno.

23 pagine

protagonisti: Spider-Man, Madame Web, Black Tom Cassidy, Juggernaut
apparizioni: Betty Brant, Gloria Grant, Joe Robertson, Wong

da Amazing Spider-Man vol 1 # 229 (June 1982)

Spider-Man
Il nemico invincibile
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Jim Mooney (inks)
A seguito dell'aggressione di Madame Web, strappata dal suo supporto vitale e ora in pericolo di vita, l'Uomo Ragno affronta il Fenomeno mentre, con il suo lento e distruttivo incedere, si appresta a tornare dal suo compagno Black Tom Cassady. Il nostro eroe cerca di fermarlo in tutti i modi utilizzando prima una grossa palla di ferro e poi una  cisterna di benzina ma niente sembra arrestare l'inesorabile avanzata di Cain Marko. La lotta prosegue incessante in un cantiere, ma proprio mentre l'Uomo Ragno sta cadendo sotto i colpi del Fenomeno nel tentativo di togliergli l'elmetto, Marko finisce per sbaglio dentro una colata di cemento fresco rimanendo imprigionato all'interno delle fondamenta del palazzo.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Madame Web, Black Tom Cassidy, Juggernaut
apparizioni: Betty Brant, Gloria Grant, Joe Robertson, Lance Bannon

da Amazing Spider-Man vol 1 # 230 (July 1982)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.