Utenti registrati: 1928

Ci sono 4 utenti registrati e 48 ospiti attivi sul sito.

Storm86 / majinberto / MltMrtz / eddy00

Ultimo commento

mauroperini su Marvel Classic # 7

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

New 52 Limited # 24 | Batman Inc.,vol 2: I pił ricercati di Gotham

Rw Lion Maggio 2015
Batman
Il ventre della balena
Grant Morrison (script) / Chris Burnham (art) / Jason Masters (art) / Chris Burnham (inks) / Jason Masters (inks)
Nightwing, Red Robin e Wingman si precipitano da Batman ma arrivano troppo tardi facendo in tempo a vedere il Cavaliere Oscuro, privo di sensi, venire portato via da uno dei Man-Bat. Mentre Red Robin aggancia il segnale della cintura di Batman individuando la sua posizione, Nightwing e gli altri soccorrono gli eroi della Batman Incorporated rimasti feriti. Jason raggiunge Cappuccio il quale lo colpisce a tradimento giurando fedeltà a Spyral. Nel frattempo alla bat-cavern, Damian, consultando i documenti del computer, scopre che non sarà lui a distruggere il mondo, nel futuro visto da suo padre, ma bensì il suo "gemello" cresciuto artificialmente è generato dal ventre di una balena. Intanto Talia Al Ghul, in compagnia del suo figlio potenziato, lega Batman con delle catene rinchiudendolo all'interno di una cassaforte gettata in acqua, per poi attivare l'oroboro, la meta-bomba creata da Otto Netz, com la quale prende il controllo mentale della popolazione di Gotham. Resosi conto che la situazione è disperata, Damian intende dimostrare a Bruce di essersi sbagliato sul suo conto, e indossato il costume di Robin va a soccorrere suo padre.

20 pagine

protagonisti: Batman, Robin (Damian Wayne), Nightwing, Batwing, Red Robin, Wingman, Squire, Freight-Train, Halo, Alfred Pennyworth, Heretic, Talia al Ghul
apparizioni: James Gordon

da Batman Incorporated vol 2 # 7 (March 2013)

Batman
Il ritorno del ragazzo meraviglia
Grant Morrison (script) / Chris Burnham (art) / Jason Masters (art) / Chris Burnham (inks) / Jason Masters (inks)
Alla Wayne Tower, Damian nei panni di Robin, cerca di opporsi agli uomini di Leviatano e aiutare suo padre, al momento incatenato e intrappolato in un container di metallo sul fondo di una piscina. Il giovane Robin viene affiancato da Nightwing che lo aiuta a portare in salvo i numerosi civili rimasti prigionieri all'interno del palazzo e al tempo stesso fermare coloro che sono caduti sotto l'influenza di Leviatano. Sfruttando delle bimbe fumogene i due mettono fuori gioco gli uomini di Leviatano ma nulla possono fare contro Eretico, il gigantesco mostro creato da Talia Al Ghul. Nightwing viene scaraventato lontano e Robin ordina a suo "fratello" di portarlo dalla madre. Il gigante però decide di sfidarlo per dimostrare chi dei due figli di Talia sia il migliore. I due combattono furiosamente ma il gigante è inarrestabile. Mentre il suo mostruoso clone estrae una grossa spada, Damian, privo di forze urla alla madre di fermarlo. In quel momento Batman riesce a liberarsi lanciandosi al salvataggio del figlio ma quando arriva è troppo tardi ritrovandosi suo figlio morto trafitto al torace dalla spada del mostruoso esperimento di Talia Al Ghul.

22 pagine

protagonisti: Robin (Damian Wayne) (deceduto), Nightwing, Batman, Red Robin, Heretic, Talia al Ghul
apparizioni: James Gordon

da Batman Incorporated vol 2 # 8 (April 2013)

Batman
Il figlio caduto
Grant Morrison (script) / Chris Burnham (art) / Jason Masters (art) / Chris Burnham (inks) / Jason Masters (inks)
Damian Wayne è morto. Batman non è riuscito a impedire che suo figlio venisse ucciso. Sconvolti da quanto accaduto, Batman e Nightwing si lanciano contro Eretico, il "figlio" abnorme di Talia Al Ghul responsabile della morte di Robin. Il gigante però risulta invincibile e alla fine i nostri eroi, aiutati da Red Robin, sono costretti a fuggire portandosi via il corpo senza vita di Damian. Il giorno dopo viene celebrato il funerale. Bruce è distrutto e dopo la cerimonia ordina ad Alfred di prendersi una vacanza rimproverandolo di aver permesso a Damian di lasciarlo andare via contravvenendo alle sue istruzioni. Intanto la Wayne Tower è ancora occupata dall'organizzazione terroristica nota come Leviatano la quale invia un comunicato all'ufficio del sindaco chiedendo che Batman, la Batman Incorporated e ogni eroe legato al simbolo del pipistrello siano banditi dal Gotham. Se ciò non verrà fatto Leviatano metterà la città in ginocchio avendola insediata con centinaia di loro agenti. Il sindaco e il dipartimento di giustizia sono costretti ad accettare le condizioni dei terroristi. Intanto, mentre in Inghilterra si celebra il funerale di Cavaliere, e Scudiero unitasi a Dark Ranger intende vendicarsi del suo compagno, il Leviatano è riuscita a catturare Jason Todd.

20 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Alfred Pennyworth, Nightwing, Red Robin, Squire, Dark Ranger, Wingman, Heretic, Talia al Ghul
apparizioni: James Gordon, Harvey Bullock

da Batman Incorporated vol 2 # 9 (May 2013)

Batman
Il ricercato numero uno di Gotham
Grant Morrison (script) / Chris Burnham (art) / Jason Masters (art) / Andrei Bressan (art) / Chris Burnham (inks) / Jason Masters (inks) / Andrei Bressan (inks)
Gotham è sotto la stretta mortale di Leviatano, l'organizzazione terroristica guidata da Talia Al Ghul, che ha costretto il sindaco della città a bandire Batman e i suoi alleati attualmente considerati dei fuorilegge. Dilaniato dal dolore per la morte di suo figlio Damian, Batman, dopo aver contattato Micheal Lane, l'attuale Azrael, per chiedergli il suo aiuto, si incontra con Lucius Fox recuperando il prototipo di una grossa armatura progettata dal dipartimento di ricerca e sviluppo della Wayne Enterprise. Nel frattempo Nightwing e Red Robin, coadiuvati da Beryl Hutchinson (nei panni del nuovo Cavaliere) e Ranger, irrompono nella base dove è tenuto prigioniero Wingman alias Jason Todd riuscendo a liberarlo. Più tardi Talia Al Ghul, dopo aver visitato suo padre - che si congratula con lei per il suo piano pur mettendo in evidenza una sua criticità - si lamenta con il mostro che ha generato per aver preso di sua iniziativa la decisione di uccidere Damian. Il gigante vorrebbe ribellarsi ma Talia gli fa notare di poterlo controllare con delle mine che ha piazzato sulla sua colonna vertebrale. L'attenzione della donna viene però distolta da un stormo di pipistrelli che staglia all'orizzonte e che annuncia l'arrivo di Batman.

20 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Nightwing, Red Robin, Knight (Beryl Hutchinson), Dark Ranger, Wingman, Azrael (Michael Lane), Hood, Heretic/Fatherless, Talia al Ghul

da Batman Incorporated vol 2 # 10 (June 2013)

Batman
Senzapadre
Grant Morrison (script) / Chris Burnham (art) / Chris Burnham (inks)
Circondato da uno sciame di pipistrelli, Batman attacca la Wayne Tower occupata da Talia Al Ghul e gli uomini di Leviatano. La donna gli invia contro i Man-Bats ma Batman se ne sbarazza facendoli mordere dai suoi pipistrelli con l'antidoto al siero. Il nostro eroe piomba sull'Eretico, l'aberrante gigante creato da Talia Al Ghul responsabile della morte di Damian, sbattendolo contro una cisterna d'acqua per poi fulminarlo. Accecato dalla rabbia, Batman inizia a colpirlo furiosamente dando inizio a un violento scontro che si trascina in strada. Nel frattempo Nightwing e Red Robin recuperano Wingman per poi unirsi a Cavaliere e Ranger e scoprire che Cappuccio lavora in realtà per Spyral, il vecchio sevizio di intelligence delle Nazioni Unite. Intanto Batman sta per infliggere a Eretico il colpo finale fermandosi quando scopre che l'aberrante clone di suo figlio invecchiato precocemente ha lo stesso volto di Damian. In quel momento sopraggiungono Dick e Beryl con quest'ultima che vuole uccidere Eretico per vendicarsi della morte del suo compagno. Batman la trattiene ed Eretico riesce ad entrare nella Wayne Tower poi ostruita dalla grossa insegna che cade dal tetto. Il gigante raggiunge quella che considera sua madre, Talia Al Ghul, la quale lo rimprovera dei suoi fallimenti, gli dice che ha dozzine di cloni pronti a sostituirlo e poi lo uccide decapitandolo. Salita su un elicottero, Talia si allontana attivando il detonatore che fa esplodere la Wayne Tower. Poco dopo, indossando il costume di Bat Woman, Talia Al Ghul si presenta alla bat-caverna pronta a sfidare Batman.

20 pagine

protagonisti: Jason Todd, Tim Drake, Dick Grayson, Batman, Knight (Beryl Hutchinson), Dark Ranger, Hood, The Headmistress, Heretic (deceduto), Talia al Ghul

da Batman Incorporated vol 2 # 12 (August 2013)

Batman
Il Cavaliere Oscuro e la Figlia del Diavolo
Grant Morrison (script) / Chris Burnham (art) / Chris Burnham (inks)
Nella bat-caverna Talia Al Ghul sfida Batman a un duello all'ultimo sangue. Talia gli lancia una sciabola invitandolo a combattere poi lo bacia in memoria di ciò che non è stato. Nella battaglia seguente la figlia di Ra's Al Ghul trafigge il nostro eroe con dei frammenti di lama impregnati di un veleno letale che porterà alla morte entro dieci minuti. Mentre per le strade di Gotham gli alleati di Batman cercano di fermare il caos generato da Leviatano, Batman si accascia a terra ormai sconfitto. In quel momento si precipita Jason che consegna a Talia il detonatore dell'Oroboro - che in precedenza erano riusciti a rubargli - in cambio dell'antidoto. Mentre Batman si ristabilisce, Talia scopre che il detonatore è stato disinnescato. Rendendosi di essere stata sconfitta, Talia Al Ghul minaccia che si vendicherà presto quando entra in scena la rediviva Kathy Kane che la uccide con un colpo di pistola. Nei giorni successivi Bruce Wayne viene trattenuto dalle autorità accusato di essere in parte responsabile degli incidenti avvenuti a Gotham. James Gordon lo interroga fino a quando non riceve una lettera dal sindaco in cui una donna misteriosa lo scagiona. Tornato a Villa Wayne, Bruce trova le fosse di Talia e Damian vuote. Nell'epilogo Ra's Al Ghul da inizio alla ricostruzione della Lega degli Assassini generando altri cloni, i figli di Batman.

24 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), James Gordon, Wingman, Talia al Ghul (deceduto)
apparizioni: Batwing, El Gaucho, Dark Ranger, Knight (Beryl Hutchinson), Man-of-Bats, Nightrunner, Nightwing, Raven Red, Red Robin, Spidra, Traktir, Hood, Ra's al Ghul

da Batman Incorporated vol 2 # 13 (September 2013)

Batman
Interludio: Il volo tra le mani
Chris Burnham (script) / Jorge Lucas (art) / Jorge Lucas (inks)
20 pagine

da Batman Incorporated vol 2 # 11 (July 2013)

Batman, Incorporated
Never the End
Declan Shalvey (script) / Declan Shalvey (art) / Declan Shalvey (inks)
2 pagine

da Batman Incorporated Special # 1 (October 2013)

Batman Japan
Rending Machine
Chris Burnham (script) / Chris Burnham (art) / Chris Burnham (inks)
8 pagine

da Batman Incorporated Special # 1 (October 2013)

The Knight
Without You
Joe Keatinge (script) / Emanuel Simeoni (art) / Emanuel Simeoni (inks)
7 pagine

da Batman Incorporated Special # 1 (October 2013)

Raven Red
Brave
Nathan Fairbairn (script) / John Paul Leon (art) / John Paul Leon (inks)
8 pagine

da Batman Incorporated Special # 1 (October 2013)

Nightrunner, Dark Ranger and El Gaucho
The Danger of La Muerte En Vida!
Mike Raicht (script) / John Stanisci (art) / John Stanisci (inks)
7 pagine

da Batman Incorporated Special # 1 (October 2013)

Bat-Cow
Cowardly Lot
Dan DiDio (script) / Ethan Van Sciver (art) / Ethan Van Sciver (inks)
6 pagine

da Batman Incorporated Special # 1 (October 2013)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.