Utenti registrati: 1752

Ci sono 1 utenti registrati e 62 ospiti attivi sul sito.

NiccoDonnie

Ultimo commento

NiccoDonnie su DC Warner # 38

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Marvel Miniserie # 101 | Dark Raign Zero a

Marvel Italia Ottobre 2009
The Cabal
Regno Oscuro
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Durante l'invasione Skrull, Norman Osborn ha rappresentato l'estremo baluardo a difesa della Terra e ora è considerato un eroe nazionale¹. Per i suoi presunti meriti il Presidente degli Stati Uniti ha deciso di affidargli il compito di fondare una agenzia di sicurezza nazionale che sostituisca il fallimentare SHIELD diretto da Tony Stark. In questo modo Norman Osborn prende di fatto il posto di Iron Man, diventato il capro espiatorio dell'invasione aliena, occupando tutti i posti di potere vacanti a iniziare dalla Torre dei Vendicatori. E' proprio in uno dei suoi seminterrati che si svolge una singolare riunione tra alcuni dei più potenti e malvagi personaggi. Osborn, così come a suo tempo Stark fece con gli Illuminati, ha deciso di costituire un'associazione segreta chiamata la Cabala formata dal Dottor Destino, monarca e scienziato tornato in libertà grazie a lui, Namor, signore del mondo sommerso ma con una nazione da costruire, Loki, il dio Asgardiano dell'inganno nella sua forma femminile, Hood, il misterioso personaggio che ha riunito il più grande sindacato criminale della città, e infine Emma Frost, l'ex regina bianca del Club Infernale ora leader degli X-Men. Ognuno di loro è spinto da forti ambizioni personali: Destino, Namor e Loki vogliono riconquistare i loro rispettivi regni (Latveria, Atlantide e Asgard) mentre Hood intende estendere il suo dominio sulla malavita newyorkese. L'unica che sembra non essere spinta da motivazioni egoistiche è Emma Frost che intende forgiare un'alleanza con Osborn per proteggere la comunità mutante destinata all'estinzione. Per tenere insieme alcuni tra le più forti e arroganti personalità della terra, Osborn, oltre a promettergli ciò che più desiderano, sembra aver un asso nella manica, un misterioso individuo dal potere tale da "tener buoni" perfino i suoi alleati. Quando Destino e Namor rimangono soli, Von Doom gli confida che considera Osborn un pazzo sul punto di esplodere e che vuole partecipar solo per poter sfruttare la situazione a proprio favore. Tornato alla base dei Thunderbolts, Norman Osborn, dopo essersi disfatto di Penance, Songbird e l'Uomo Radioattivo², viene aggredito da Andreas Von Stuker alias lo Spadaccino che, rimproverandolo di non far parte della futura squadra, minaccia di rendere pubbliche tutte le sue malefatte. Osborn perde il controllo, lo infilza con la sua stessa spada e senza troppi complimenti lo scaravente in un dirupo.

(¹) vedi Secret Invasion # 8.
(²) vedi Thunderbolts 126 e 127.

27 pagine

protagonisti: Norman Osborn, Emma Frost, Doctor Doom, Namor the Sub-Mariner, The Hood, Loki, Swordsman (Andreas von Strucker) (deceduto)

da Secret Invasion: Dark Reign # 1 (February 2009)

New Avengers
Sospetto
Jim McCann (script) / David Lopez (art) / Alvaro Lopez (inks)
Clint Barton e Bobbi Morse sono entrambi tornati dalla morte. Nel primo caso una vera morte, mentre nel secondo a morire era stato uno skrull con le sembianze di Bobbi. Clint ha accettato la situazione mentre Bobbi è ancora sotto shock per l'esperienza del rapimento alieno e dimostra di essere parecchio confusa. Alla ricerca di risposte ai suoi dubbi, analizza un campione del sangue di Clint, distrugge il computer degli alieni e si allontana da quello che una volta era suo marito mettendosi in contatto con alcuni personaggi misteriosi.

8 pagine

protagonisti: Mockingbird, Clint Barton

da Dark Reign: New Nation # 1 (February 2009)

War Machine
Superare la linea
Greg Pak (script) / Leonardo Manco (art) / Jay David Ramos (inks)
Dopo l'invasione Skrull le cose sono cambiate e War Machine sembra pronto ad oltrepassare la linea dietro la quale si è sempre mantenuto. Quanto sia diventato spietato, una vera e propria macchina da guerra, lo scoprirà uno spregiudicato dipendente della Roxxon, colpevole di un genocidio pur di assicurare forniture di materie prime alla sua azienda.

Le avventure di Rhodey continuano in War Machine v2 # 1.

8 pagine

protagonisti: War Machine, Suzi Endo

da Dark Reign: New Nation # 1 (February 2009)

Secret Warriors
Dichiarazione
Brian Michael Bendis (script) / Jonathan Hickman (script) / Stefano Caselli (art) / Stefano Caselli (inks)
All'indomani dell'insediamento di Norman Osborn a direttore della sicurezza nazionale, Nick Fury ricorda i tempi in cui seguiva Capitan America con i suoi Howling Commandos. Quell'esempio e quegli insegnamenti gli saranno indispensabili per forgiare un nuovo gruppo di resistenti, i Secret Warriors.

Le avventure di Nick Fury e della sua squadra proseguono in Secret Warriors # 1.

8 pagine

da Dark Reign: New Nation # 1 (February 2009)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.