Utenti registrati: 2098

Ci sono 1 utenti registrati e 41 ospiti attivi sul sito.

uraki

Ultimo commento

the62punisher su All American Comics II # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Marvel Collection # 12 | I Vendicatori, pt 4

Panini Comics Giugno 2011
Avengers
Disastro su Manhattan
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Klein (inks)
I Vendicatori, sconfitti dai Signori del Male, sono stati portati in una base sotterranea dove vengono tenuti prigionieri dall'Incappucciato, la mente che dirige i quattro criminali e che intende ricattare la città di New York con una bomba all'idrogeno. L'Incappucciato in realtà non è Jarvis, così come era apparso nel precedente numero, ma una sorta di androide chiamato Ultron-5 che si è solo servito del maggiordomo dei Vendicatori per penetrare nella loro base. Quest'ultimo, riuscito a fuggire in maniera fortunosa, si imbatte nel Cavaliere Nero, il quale, dopo essere stato messo al corrente del rapimento dei Vendicatori, si precipita all'interno della base dei Signori del Male riuscendo a liberarli. I nostri eroi hanno così l'occasione di prendersi la loro rivincita sui criminali anche se Turbine e il misterioso androide chiamato Ultron-5 riescono a fuggire. Jarvis, che confessa di aver tradito i Vendicatori perchè aveva bisogno di soldi per curare la madre malata, viene perdonato e nuovamente accolto tra gli eroi più potenti della Terra. Intanto, da qualche parte, Ultron-5 medita vendetta.

20 pagine

protagonisti: Goliath, Wasp, Hawkeye, Black Panther, Edwin Jarvis, Black Knight, Klaw, Melter, Radioactive Man, Whirlwind, Ultron

da Avengers vol 1 # 55 (August 1968)

Avengers
Morte non essere orgogliosa
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Klein (inks)
I Vendicatori si incontrano con Capitan America nel castello americano del Dr. Destino. L'eroe a stelle e strisce vuole utilizzare la macchina del tempo del monarca di Latveria per accertarsi della morte di Bucky. Proiettati al tempo della Seconda Guerra Mondiale i nostri eroi, anche se in forma intangibile e invisibile, osservano Heinrich Zemo catturare Capitan America e Bucky. I Vendicatori, causa un maldestro gesto di Wasp rimasta nel presente a pilotare la macchina del tempo, diventano improvvisamente visibili ritrovandosi costretti ad affrontare Zemo ed il suo robot. Capitan America riesce liberare il se stesso del passato dall'areoplano sperimentale in cui era legato insieme a Bucky ma, nonostante tutto, quest'ultimo per fermare l'aereoplano con la bomba muore rimanendo coinvolto nell'esplosione mentre cap viene gettato nell'oceano.Alla fine gli eroi ritornano nel presente, con Capitan America ora definitivamente consapevole della morte del suo partner.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Hawkeye, Goliath, Wasp, Black Panther, Baron Heinrich Zemo

da Avengers vol 1 # 56 (September 1968)

Avengers
Osservate la Visione!
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Klein (inks)
Un misterioso e spettrale personaggio si introduce nell'appartamento di Janet Van Dyne con l'intenzione di ucciderla. Nel corso della colluttazione l'essere crolla improvvisamente al suolo. L'eroina viene raggiunta da Hank Pym che esaminando l'aggressore, definito Visione dalla stessa Wasp, scopre che si tratta di un sintetizoide, un umano artificiale i cui organi corporei sono composti da materiali sintetici. Visione riprende i sensi rivelando ai Vendicatori di essere stato creato da Ultron per uccidere gli eroi. Il sintetizoide, ribellatosi al suo creatore, conduce i Vendicatori nel covo di Ultron, ma gli eroi finiscono in una trappola mortale concepita dal robot assassino. Utilizzando il potere di controllare la densità del proprio corpo, Visione riesce a fuggire dalla trappola per affrontare in un'aspra battaglia il suo creatore. Al termine dello scontro, non avendo ottenuta nessuna risposta alla domanda sul motivo per cui è dotato di pensieri ed emozioni umane pur essendo un essere artificiale, il sintetizoide riesce a fermare Ultron che viene distrutto in vari pezzi. Solo la testa rimane intatta, ma viene trovata da un ragazzo che giocandovi stacca gli elettrodi necessari per permettere ad Ultron di funzionare.

20 pagine

protagonisti: Goliath, Wasp, Hawkeye, Black Panther, Black Widow, Vision (1ª apparizione), Ultron

da Avengers vol 1 # 57 (October 1968)

Avengers
Anche un androide può piangere
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Klein (inks)
I Vendicatori, insieme a Thor, Iron Man e Capitan America, indicono una riunione straordinaria per decidere se ammettere o meno Visione nel gruppo. Il passato del sintetizoide è ancora nebuoloso e di lui si conosce solo la sua creazione avvenuta per mano del malvagio Ultron. Improvvisamente Hank Pym ricorda di un esperimento sulla vita artificiale che stava conducendo quando aveva avuto in custodia Dragon Man¹, ma non si rammenta quando lo ha abbandonato. Precipitatosi, insieme al resto dei Vendicatori, nel suo vecchio laboratorio, lo scienziato, grazie ad una sua invenzione, recupera i ricordi perduti venendo a conoscenza di essere stato lui stesso a ideare Ultron. L'intelligenza artificiale, evolutasi in breve tempo, si è ribellata al suo creatore (sviluppando una sorta di odio edipico), lo ha ipnotizzato, e infine è riuscito ad allontanarlo dal suo laboratorio facendogli scordare della sua esistenza. A questo punto Ultron, utilizza i tracciati cerebrali dell'eroe caduto Wonder Man², per impiantarli nel cervello di Visione dando così origine a una forma di vita senziente, piuttosto che un automa freddo e calcolatore, alimentato con l'energia solare. Visione, venuto a conoscenza delle sue origini, viene ammesso nei Vendicatori e colpito dalla bontà d'animo degli eroi, non visto, versa una lacrima.

(¹) vedi Avengers 41.
(²) vedi Avengers 9.

20 pagine

protagonisti: Vision, Giant Man, Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Thor, Hawkeye, Wasp, Black Panther, Ultron

da Avengers vol 1 # 58 (November 1968)

Avengers
Il nome è Calabrone!
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Klein (inks)
Mentre i Vendicatori sono preoccupati per l'improvvisa scomparsa di Hank Pym (Golia), un nuovo e misterioso supereroe chiamato Calabrone (Yellow Jacket), dopo aver sventato una rapina ed essersi messo in mostra per le sue capacità, penetra nella sede dei Vendicatori e con arroganza chiede ad Occhio di Falco e compagni di poter essere ammesso nella squadra. Il Calabrone, prima dichiara di essere stato lui a liberarsi di Golia (usando il composto dello scienziato per rimpicciolirlo), poi, visto la conseguente reazione dei Vendicatori, dopo aver affrontato gli eroi, fugge, portandosi dietro la bella Wasp. Quando Janet si ritrova nella base segreta del misterioso personaggio, il Calabrone, avvicinandosi alla donna, la bacia, iniziando ad assumere un comportamento ambiguo. I Vendicatori, messi sulle traccie della loro compagna rapita, raggiungono il covo del misterioso avversario ma prima di poterlo affrontare, vengono fermati da Wasp che dichiara ai suoi compagni di voler sposare il Calabrone.

20 pagine

protagonisti: Yellow Jacket, Wasp, Hawkeye, Vision, Black Panther
apparizioni: Spider-Man, J. Jonah Jameson, Nick Fury, Dum Dum Dugan, Edwin Jarvis

da Avengers vol 1 # 59 (December 1968)

Avengers
Finchè la... morte non ci dividerà
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Mike Esposito (inks)
I Vendicatori sono sconcertati dalla notizia che Janet Van Dyne intenda sposare il Calabrone, il misterioso personaggio che ha dichiarato di essersi liberato di Hank Pym e di voler entrare a far parte della squadra. Nonostante Capitan America e compagni cercano di dissuadere la bella Wasp a sposare uno sconosciuto, le pratiche per il matrimonio vengono portate avanti fino al giorno in cui, nella sede dei Vendicatori gremita di supereroi, la coppia si ritrova di fronte al giudice di pace a pronunciare il fatidico si. Ringmaster e i suo Circo del Crimine, approfittando dell'occasione, penetrano nel quartier generale dei Vendicatori, per attaccare gli eroi. Il Calabrone, temendo per la vita di Janet, improvvisamente si trasforma in... Giant Man e insieme al resto degli eroi sgomina la banda di criminali. Terminata la battaglia Wasp spiega ai suoi compagni stupiti, di aver sempre saputo che il Calabrone era in realtà Hank. L'eroe prende la parola e spiega al resto dei Vendicatori che un incidente in laboratorio gli ha cambiato radicalmente la personalità, così preso da una crisi di schizofrenia, si è presentato dalla donna che amava nelle vesti del Calabrone. Lo shock della vista di Janet in pericolo di morte lo ha riportato alla sua normale personalità. Concluse le spiegazioni, nonostante Pym non sia stato in sè, la cerimonia risulta legale ed Hank e Janet si ritrovano felicemente sposati.

20 pagine

protagonisti: Yellow Jacket/Giant Man, Wasp, Captain America (Steve Rogers), Hawkeye, Vision, Black Panther, Edwin Jarvis, Ringmaster, Human Cannonball, Clown, Great Gambonnos, Princess Python
apparizioni: Crystal, Invisible Woman, Black Knight (Garrett), Daredevil, Mr Fantastic, Human Torch, The Thing, Iron Man, Doctor Strange, Nick Fury, Spider-Man, Angel, Cyclops, Marvel Girl, Beast

da Avengers vol 1 # 60 (January 1969)

Avengers
Il mondo finirà tra le fiamme... oppure nel ghiaccio?
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Klein (inks)
I Vendicatori ricevono l'inaspettata visita del Dottor Strange venendo a conoscenza delle gravi condizioni in cui versa il Cavaliere Nero dopo essere stato gravemente ferito da Marduk dei Figli di Satannish nella dimensione di Tiboro¹. Strange, grazie alle sue abilità mediche, riesce a salvare il Cavaliere Nero² poi avverte i Vendicatori del malvagio incantesimo che ha riportato sulla terra i demoni del fuoco e del ghiaccio. Mentre la Pantera Nera e Visione giungono nella terra del Wakanda per affrontare Ymir il demone di ghiaccio, una squadra composta dal Cavaliere Nero e Occhio di Falco arriva nel circolo polare per combattere Surtur, il demone del fuoco. Alla fine la battaglia viene risolta dal Dottor Strange che, grazie ad un mistico cristallo, riesce a neutralizzare i due mostri inviandoli nel loro reame di provenienza, Asgard.

(¹) vedi Doctor Strange v1 # 178.

(²) Il Dottor Strange, dopo l'incidente che lo costrinse a lasciare la professione medica, esegue per la prima da allora una operazione chirugica per salvare la vita del Cavaliere Nero.

20 pagine

protagonisti: Hawkeye, Vision, Black Panther, Black Knight, Doctor Strange, Ymir, Surtur

da Avengers vol 1 # 61 (February 1969)