Utenti registrati: 1885

Ci sono 0 utenti registrati e 21 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

Immortus su L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 697

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Marvel Collection - ANAD # 6 | Moon Knight, vol 1: Lunatico

Panini Comics Novembre 2016
Moon Knight
Benvenuti a New Egypt, parte 1
Jeff Lemire (script) / Greg Smallwood (art) / Jordie Bellaire (colors)
Marc Spector si trova in un ospedale psichiatrico, tormentato da infermieri sadici, imbottito di farmaci, e costretto a subire dolorosi trattamenti con l'elettroshock. Nello stesso manicomio sono rinchiusi Bertrand Crawley e Gena Landers, suoi vecchi informatori, e Marlene Alraune, la sua compagna di un tempo. Durante un colloquio con la dottoressa Emmet gli viene detto che si trova in questa struttura da quando aveva dodici anni, che soffre di disturbo dissociativo della personalità, e che Moon Knight e il dio Khonshu esistono solo nella sua testa, sono solo fantasie che si è creato per sopportare meglio la verità. Nonostante le parole della dottoressa, durante la notte, Marc parla con Khonshu che lo sprona a reagire. Usando un lenzuolo come maschera, Marc riesce a fuggire dalla sua cella affrontando gli infermieri che ora gli appaiono come dei demoni con la testa da cane. Riuscito a raggiungere il tetto dell'ospedale, Marc vede New York tra le piramidi ricoperta di sabbia invasa da demoni alati. Khonshu gli dice Seth ha invaso la Terra. In quel momento arrivano gli infermieri che lo prendono alle spalle e gli tolgono la maschera. Marc non vede più i demoni e la città torna alla sua normalità, venendo trascinato, urlante, in ospedale.

20 pagine

protagonisti: Marc Spector

da Moon knight vol 7 # 1 (June 2016)

Moon Knight
Benvenuti a New Egypt, parte 2
Jeff Lemire (script) / Greg Smallwood (art) / Jordie Bellaire (colors)
Ricoverato in un centro di igiene mentale, Marc Spector ha un colloquio con la dottoressa Emmet la quale cerca di convincerlo che Moon Knight e Khonshu sono frutto della sua psiche malata così come le innumerevoli avventure da lui vissute. Il nostro protagonista non crede alle sue parole e accusa la donna di essere l'avatar della divinità egizia Ammut affermando che l'ospedale è solo una messinscena per fargli credere di essere pazzo. Le sue parole lo portano a subire un altra seduta di elettroshock durante la quale sviene ritrovandosi a parlare con Khonshu in un luogo che la divinità chiama Altrovuoto. Khonshu rivela che Seth, suo antico nemico, è riuscito a entrare nel mondo reale e i suoi alleati stanno usando la mente debole di Marc come arma contro di lui. Tuttavia in questa guerra ci sono anche degli amici che non aspettano altro che Spector e Khonshu facciano la loro mossa. La notte successiva, Frenchie (anche lui nella clinica psichiatrica come il resto dei suoi amici) in compagnia di Crawley liberano Marc che riprende l'identità di Mister Knight. Liberate Gena Landers e Marlene Alraune (quest'ultima in stato catatonico), il gruppo fugge dalla clinica solo per ritrovarsi nella metropolitana invasa di mummie.

20 pagine

protagonisti: Mister Knight (Marc Spector), Frenchie, Bertrand Crawley, Gena Landers, Marlene Alraune

da Moon knight vol 7 # 2 (July 2016)

Moon Knight
Benvenuti a New Egypt, parte 3
Jeff Lemire (script) / Greg Smallwood (art) / Jordie Bellaire (colors)
Marc Spector insieme a Frenchie, Crawley, Gena e Marlene (quest'ultima sempre in stato catatonico) sono fuggiti dalla clinica psichiatra e ora si trovano nei tunnel delle metropolitana circondati da mummie. L'unica che invece delle mummie vede gli infermieri è Gena che però non si tira indietro quando deve menare le mani. Nel momento in cui i fuggitivi vengono raggiunti da Emmet e i suoi assistenti - che solo il nostro protagonista riesce a vedere con l'aspetto di demoni - Khonshu mostra a Marc la via di uscita e lui si getta sulla dottoressa consentendo ai suoi amici di fuggire. Emmet e gli infermieri cercano di sedarlo ma Marc riesce comunque a divincolarsi fuggendo nei bui tunnel della metropolitana. Ferito, drogato e confuso, Marc chiede il sostegno di Khonshu il quale gli dice che può farcela affidandosi alla sua stessa follia. Riunitosi con i suoi compagni, Marc vede arrivare Anubi sopra una zattera fluttuante che, in cambio dell'anima di uno di loro, si offre di accompagnarli oltre l'altrovuoto. Crawley si offre, e Anubi porta il gruppo in una New York invasa dalla sabbia e da demoni alati.

20 pagine

protagonisti: Mister Knight (Marc Spector), Frenchie, Bertrand Crawley, Gena Landers, Marlene Alraune

da Moon knight vol 7 # 3 (August 2016)

Moon Knight
Benvenuti a New Egypt, parte 4
Jeff Lemire (script) / Greg Smallwood (art) / Jordie Bellaire (colors)
Mister Knight e i suoi amici sono riusciti a fuggire dal manicomio e ora si trovano in una New York invasa da demoni, piramidi, e una tempesta di sabbia in arrivo. Dopo una visione in cui Khonshu dice a Marc che Seth deve essere fermato, il gruppo viene avvicinato da un poliziotto che incuriosito dal completo bianco del nostro protagonista gli chiede cosa stiano facendo in strada con questo tempo. Marc aggredisce il poliziotto vedendolo come un demone con la testa di coccodrillo. Frenchie cerca di fermare il suo amico ma la creatura gli si rivolta contro azzannandogli la gola. Prima di morire Frenchie dice a Marc di vedere anche lui quello che vede Marc. Rimasto solo con Gena, che inizia ad accorgersi della sabbia che la circonda, e portando in braccio Marlene, ancora catatonica, Marc si ritrova nel locale di Gena. La donna lo invita a entrare per rifocillarsi e riposare. Marc va in bagno dove gli appare Khonshu che lo rimprovera dicendo che lo ha salvato non perché si riposasse ma perché fermasse Seth. Uscito dal bagno Marc trova Marlene in piedi finalmente ristabilitasi. I due riprendono il cammino mentre Gena preferisce rimanere nel suo locale e attendere il suo destino. Mentre Marc e Marlene salgono la scale della grande piramide, Marlene gli dice di ricordare tutto, tranne come siano finiti in ospedale. Improvvisamente Mister Knight viene colpito alle spalle. Marc si gira ritrovandosi di fronte Moon Knight!

20 pagine

protagonisti: Mister Knight (Marc Spector), Frenchie, Marlene Alraune, Gena Landers

da Moon knight vol 7 # 4 (September 2016)

Moon Knight
Benvenuti a New Egypt, parte 5
Jeff Lemire (script) / Greg Smallwood (art) / Jordie Bellaire (colors)
Marc Spector, nell'identità di Mister Knight, combatte contro Moon Knight. Il suo avversario lo stordisce per poi fuggire all'interno della piramide insieme a Marlene. Marc si mette al suo inseguimento ritrovandosi di fronte alla prima di una serie di porte con il simbolo della mezzaluna che lo conducono prima sulla luna e poi  negli scorci delle sue vite passate di quando adottava l'identità di Steven Grant e Jake Lockley. Durante il tortuoso tragitto viene inseguito dai sadici infermieri che lo vogliono riportare all'ospedale psichiatrico. Riuscito a sbarazzarsi di loro, Marc, dietro l'ultima porta, si ritrova nella piramide dove trova Seth prigioniero che gli dice di non essere l'autore di quanto sta succedendo. Marc sale nella sala del trono trovandosi di fronte Moon Knight che si smaschera rivelandosi essere Khonshu. La divinità egiziana intende porre fine ai tormenti della sua mente malata rivelandogli che il suo corpo sta morendo e di volersi trasferire nel suo corpo. Marc si rifiuta e preferendo la morte per non perdere la propria libertà si lancia dalla piramide. Marc si risveglia in una camera da letto. Al suo fianco c'è Marlene che lo chiama Steven e come se non fosse accaduto nulla gli chiede di accompagnarla alle riprese.

20 pagine

protagonisti: Mister Knight (Marc Spector), Marlene Alraune, Khonshu

da Moon knight vol 7 # 5 (October 2016)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.