Utenti registrati: 2051

Ci sono 5 utenti registrati e 31 ospiti attivi sul sito.

faber / ctbomb / dario440 / majinberto / galafrone

Ultimo commento

mauroperini su Marvel Extra # 10

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

La saga di Mar-Vell, un vero capolavoro della Marvel anni 70! L'epocale space opera di Jim Starlin ha inizio! Le origini della minaccia cosmica di Thanos. Steve Englehart e Al Milgrom espandono il mito del Kree che combatte per la Terra!

Marvel Omnibus # 77 | Capitan Marvel, vol 2

Panini Comics Settembre 2018
Captain Marvel
Morte a Marvel
Marv Wolfman (script) / Wayne Boring (art) / Ernie Chan (inks)
Uno scienziato pazzo e la sua assistente, il dottor Leonard Mynde e Madame Synn, vogliono servirsi di Rick Jones per impadronirsi dell'armamentario all'avanguardia custodito all'interno del Pentagono. Lo scienziato, che si presenta con un esoscheletro di acciaio, dopo aver catturato Lou-Ann e suo zio, prima costringe Rick a seguirlo, poi, servendosi della tessera dei Vendicatori del ragazzo, riesce a penetrare nel complesso governativo statunitense accompagnato da un vero e proprio esercito personale. A questo punto Rick  strofina i suoi bracciali scambiando il suo corpo con quello di Capitan Marvel ma durante il successivo scontro, il Dottor Mynde colpisce involontariamente Madame Synn e, morso dal rimorso per aver ucciso la sua amata, si suicida.

20 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Lou-Ann Savannah

da Captain Marvel vol 1 # 24 (January 1973)

Iron Man
Attento, attento ai fratelli di sangue
Mike Friedrich (script) / Jim Starlin (script) / Jim Starlin (art) / Mike Esposito (inks)
Iron Man viene raggiunto da una chiamata di aiuto telepatica lanciata da un grosso umanoide dalla pelle verde che risponde al nome di Drax il distruttore. La creatura è stata creata da Mentore, primo cittadino di Titano, un paradiso artificiale situato su una luna di Saturno. Mentore ha evocato l'entita cosmica Kronos per forgiare un guerriero capace di fermare le sconsiderate azioni del suo primogenito, un colosso chiamato Thanos, che a differenza dell'altro suo figlio Eros, ha un indole malvagia e ha deciso di ribellarsi affrontando il suo stesso padre. Iron Man, ritrovatosi coinvolto suo malgrado in questa guerra familiare, dopo aver affrontato i Fratelli di Sangue, due grotteschi alieni al servizio di Thanos, viene sconfitto e portato all'interno della fortezza terrestre del malvagio titano al cui interno si trova prigioniero Drax il Distruttore. Mentore, scoperto le coordinate del luogo in cui si nasconde il figlio rinnegato, invia un raggio che colpendo il petto di Iron Man lo libera dalla prigionia permettendogli di soccorrere Drax. Insieme i due eroi affrontano e sconfiggono i Fratelli di Sangue ma quando si apprestano a fermare Thanos scoprono che il loro avversario è un robot programmato per esplodere facendo appena in tempo a lasciare la fortezza prima della deflagrazione. Scampato il pericolo Iron Man e Drax si salutano e ognuno prende la propria strada.

20 pagine

protagonisti: Iron Man, Drax (1ª apparizione), Mentor (A'Lars) (1ª apparizione), Chronos (1ª apparizione), Starfox (1ª apparizione), Blood Brothers (1ª apparizione), Thanos (1ª apparizione)

da Iron Man vol 1 # 55 (February 1973)

Captain Marvel
Un sapore di pazzia
Mike Friedrich (script) / Jim Starlin (art) / Chic Stone (inks)
Rick Jones, il ragazzo che condivide la sua vita con Mar-Vell, il capitano della razza aliena dei Kree attualmente esiliato nella Zona Negativa, viene accusato dell'omicidio del Dottor Benjamin Savannah, trovato misteriosamente morto nella sua abitazione. Trascinato in questura da un agente della polizia, veniamo a conoscenza che il nostro giovane protagonista è stato coinvolto in una congiura ai suoi danni (e sopratutto a quelli del suo alterego) ordita dagli Skrull ed elaborata da un misterioso personaggio che trama nell'ombra. Quando all'interno della cella Rick scambia il suo corpo con quello di Capitan Marvel, i due Skrull, Skragg e Kl'rt, il Super Skrull, servendosi dei poteri mutaforma della loro razza, si spacciano per alcuni dei recenti avversari del nostro eroe e lo attaccano con l'intenzione di confonderlo e portarlo alla pazzia. Mar-Vell in un primo momento sta al gioco ma quando risponde all'attacco, l'edificio in cui si svolge la battaglia crolla e i due Skrull sono costretti a fuggire.

20 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Super-Skrull
apparizioni: Thanos

da Captain Marvel vol 1 # 25 (March 1973)

Captain Marvel
Tradimento
Mike Friedrich (script) / Jim Starlin (art) / Dave Cockrum (inks)
Capitan Marvel e Rick Jones sono finiti vittime delle oscure macchinazioni di Thanos di Titano¹, un folle e ambizioso adoratore della morte, pronto con la sua legione di reietti e criminali alieni a conquistare l'universo iniziando proprio dal pianeta Terra. Fallito il primo tentativo di catturare Capitan Marvel servendosi di uno skrull di nome Skraggdel e del Super-Skrull, l'alieno che possiede i poteri dei Fantastici Quattro, Thanos, utilizza nuovamente il Super-Skrull divertendosi a stuzzicare Capitan Marvel e fargli affrontare la Cosa dei Fantastici Quattro. Al termine di una dura battaglia, proprio quando il nostro protagonista, sconfitto quello che riteneva fosse lo Skrull, si rende conto di essersi battuto con la vera Cosa, si ritrova di fronte a Thanos materializzatosi insieme alla personificazione della Morte. Il malvagio titano, con un semplice gesto della mano, trasforma Mar-Vell in Rick Jones, rivelando che il ragazzo, subito catturato, è in possesso di una informazione fondamentale per le sue ambizioni.

(¹) vedi Iron Man v1 # 55 per sua prima apparizione.

20 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Lou-Ann Savannah, The Thing, Super-Skrull, Death (1ª apparizione), Thanos

da Captain Marvel vol 1 # 26 (May 1973)

Captain Marvel
Intrappolato su Titan
Mike Friedrich (script) / Jim Starlin (art) / Pablo Marcos (inks)
Thanos, il folle adoratore della Morte che mira alla conquista dell'universo, dopo aver allestito un esercito e occupato Titano, la luna di Saturno, ha rapito Rick Jones per estrarre della sua mente una preziosa informazione. Alla fine della guerra Kree-Skrull, la Suprema Intelligenza, il computer vivente che governa l’Impero Kree, dopo aver salvato la vita di Rick Jones legandolo nuovamente a Capitan Marvel¹, gli ha posto a sua insaputa, in una parte del suo cervello, la posizione di una delle armi più potenti dell'universo, l'onnipotente Cubo Cosmico. Tutto questo perchè la Suprema Intelligenza è convinta che Capitan Marvel, in caso di un cataclisma cosmico, si erga a protettore dell'universo. Mentre Thanos, ottenuto l'ubicazione del Cubo Cosmico, si precipita sulla Terra alla sua ricerca inseguito da Drax il Distruttore, Rick Jones, prigioniero su Titano, dopo essere stato liberato da Mentore ed Eros, rispettivamente padre e fratello del malvagio tiranno, nei panni di Capitan Marvel li aiuta a liberarsi degli invasori per poi affrontare il Super-Skrull in una battaglia in cui il sottoposto di Thanos viene sconfitto dalla furia del nostro eroe. Nel frattempo Lou-Ann Savannah, la ragazza di Rick Jones, raggiunto la sede dei Vendicatori, perde i sensi non prima di essere riuscita ad avvertire gli eroi dell'imminente minaccia.

(¹) vedi Avengers v1 # 97.

19 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Lou-Ann Savannah, Mentor (A'Lars), Starfox, Super-Skrull, Thanos
apparizioni: Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Black Panther, Vision, Scarlet Witch, Drax, Death

da Captain Marvel vol 1 # 27 (July 1973)

Captain Marvel
Quando i titani si scontrano
Mike Friedrich (script) / Jim Starlin (script) / Jim Starlin (art) / Dan Green (inks)
All'interno del quartier generale dei Vendicatori, Rick Jones, giunto da Capitan America e compagni per avvertirli della minaccia di Thanos, ha scoperto che la sua ragazza, Lou Ann, si trova in coma vittima del Controllore, sorta di vampiro energetico che usa speciali dischi di sua invenzione per controllare e assorbire l'energia delle persone. Mentre gli eroi sono impegnati a cercare di trovare una cura per la povera ragazza, il Controllore, introducendosi di nascosto all'interno della residenza dei Vendicatori, li sorprende riuscendo a sconfiggerli uno dopo l'altro. Rick si trasforma in Capitan Marvel per affrontare l'ennesima minaccia ma durante la battaglia, dopo essere venuto a sapere che il Controllore, in combutta con Thanos, è riuscito ad applicare i suoi dischi alle persone più influenti del pianeta, sparisce inspiegabilmente, lasciando al suo posto Rick Jones tra le macerie. Scaraventato in una dimensione aliena, Mar-Vell si ritrova al cospetto della bizzarra entità chiamata Eon. Nel frattempo dall'altra parte del pianeta, Thanos, sempre in compagnia della silente Morte, preso possesso del Cubo Cosmico porta alla pazzia Drax il Distruttore che cercava di fermare il pericoloso titano.

19 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Lou-Ann Savannah, Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Vision, Scarlet Witch, Black Panther, Drax, Eon (1ª apparizione), Death, Controller, Thanos

da Captain Marvel vol 1 # 28 (September 1973)

Captain Marvel
Metamorfosi
Jim Starlin (script) / Jim Starlin (art) / Al Milgrom (inks)
Capitan Marvel, convocato dall'entità cosmica chiamata Eon, dopo essere venuto a conoscenza del passato di Kronos, dell'ascesa di Mentore e degli eventi che hanno portato alla nascita di Thanos, il folle adoratore della Morte, è costretto a rivivere gli avvenimenti che hanno contradistinto la sua vita per purificarsi e accettare l'incarico di Protettore dell'Universo. In un caleidoscopio allucinogeno, tra i fantasmi del passato e le infinite sfide del presente, Mar-Vell, dopo aver sconfitto il suo demone interiore ed essere riuscito a dimostrare la sua purezza d'animo, acquisisce nuovi poteri e un senso di consapevolezza cosmica con il quale può sfidare Thanos, il folle titano che in possesso del Cubo Cosmico si accinge a conquistare l'intero universo.

19 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Eon, Chronos, Mentor (A'Lars) (flashback), Controller, Thanos
apparizioni: Rick Jones, Drax

da Captain Marvel vol 1 # 29 (November 1973)

Captain Marvel
Libera dal controllo
Jim Starlin (script) / Jim Starlin (art) / Al Milgrom (inks)
Capitan Marvel, ottenuto dall'entità cosmica chiamata Eon parte della sua Coscienza Cosmica e il ruolo di Protettore dell'Universo, torna sullla Terra preparandosi a fronteggiare i piani di Thanos, l'alieno nichilista che con il potere del Cubo Cosmico si accinge a conquistare l'universo. Prima però, Mar-Vell deve liberare Lou-Ann Savannah, la ragazza di Rick Jones, caduta, insieme a migliaia di altre persone, vittima del controllo mentale del Controllore. Nel suo folle piano, Thanos ha promesso al Controllore il dominio della Terra, ma quest'ultimo, utilizzando i suoi speciali dischi, non ha perso tempo e, riducendo in schiavitù gran parte della popolazione di New York, ha ottenuto la forza necessaria per fronteggiare ogni minaccia. Capitan Marvel, nell'affrontare il suo avversario, ha un approccio più maturo e mentre respinge con facilità i suoi attacchi cerca di fargli capire che Thanos lo usa come una perdina sacrificabile. Nel corso della battaglia, Thanos, che da lontano osserva lo scontro tra Capitan Marvel e il Controllore, inaspettatamente, con un semplice gesto smaterializza il suo sottoposto ritenendo che non sia più affidabile. In questo modo Lou-Ann e tutte le persone sotto il suo controllo vengono liberate e Mar-Vell si puà concentrare nel contrastare i piani di conquista galattica di Thanos.

19 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Iron Man, Lou-Ann Savannah, Mordecai P. Boggs, Controller, Thanos
apparizioni: Drax, Edwin Jarvis, Death

da Captain Marvel vol 1 # 30 (January 1974)

Captain Marvel
L'inizio della fine
Jim Starlin (script) / Jim Starlin (art) / Al Milgrom (inks) / Dan Green (inks)
Capitan Marvel, in compagnia della misteriosa Dragoluna, raggiunge il quartier generale dei Vendicatori per coinvolgere gli eroi della Terra nella battaglia contro Thanos, il malvagio titano deciso a conquistare l'universo. Iron Man e compagni, dopo aver risolto un malinteso con Drax il Distruttore, scambiato in un primo momento per un nemico, si ritrovano tutti insieme nella sala delle riunioni venendo aggiornati da Mar-Vell sui recenti avvenimenti. Nel frattempo su Titano, il folle Thanos, rivelato di voler conquistare l'universo solo per dimostrare il suo amore per la Morte, utilizza il Cubo Cosmico, l'oggetto in grado di esaudire ogni suo desiderio, per prelevare dalla Terra Mar-Vell, Dragoluna, Drax il Distruttore e Iron Man. Immobilizzato in un campo di energia elettrostatica insieme a Mentore, Starfox e tutti i suoi compagni, mentre Thanos mostra ai suoi prigionieri di essere riuscito a sottomettere Chronos, una delle entità cosmiche che regolano l'universo, Capitan Marvel, grazie alle Nega-Bande ai suoi polsi, richiama per un momento Rick Jones provocando una reazione che neutralizza la loro prigione. Ottenuto la libertà e approfittando della sorpresa, gli eroi si scagliano tutti insieme contro Thanos, il quale, perso la presa del Cubo Cosmico per un momento, lo recupera qualche istante più tardi per trasformarsi in una divinità cosmica davanti ai loro occhi.

36 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Moondragon, Drax, Iron Man, Mentor (A'Lars), Starfox, Chronos, Death, Thanos
apparizioni: Rick Jones, Vision, Captain America (Steve Rogers), Thor, Black Panther, Swordsman, Mantis

da Captain Marvel vol 1 # 31 (March 1974)

Captain Marvel
Thanos, il dio pazzo
Jim Starlin (script) / Mike Friedrich (script) / Jim Starlin (art) / Dan Green (inks)
Thanos, l'adoratore della morte, diventato onnipotente dopo aver assorbito il potere del Cubo Cosmico, si prepara a conquistare l'universo. Sul pianeta Titano, Capitan Marvel e tutti gli eroi catturati dal folle titano cercano di opporsi con tutte le loro forze. Pur potendo distruggere i suoi avversari con un semplice pensiero, Thanos, si diverte a tormentarli, rivelando a Drax il Distruttore, che imperterrito si ostina a sfidarlo, di averlo ucciso in passato. Qualche anno prima, quando Thanos, a bordo di una nave spaziale, si trovò a compiere un giro di sorveglianza sulla Terra, distrusse una macchina con all'interno Arthur Douglas, sua moglie Yvette e la figlia Heather. Mentore e Kronos, alla ricerca di un avversario da opporre al malvagio titano, utilizzarono l'anima di Douglas per riportarlo in vita in un corpo umanoide, gli bloccarono tutti i ricordi della sua precedente vita e istillarono in lui un odio ossessivo per Thanos. Inoltre Heather, la figlia di Douglas, trovata da Mentore in fin di vita, venne portata sulla luna di Saturno dove, una volta cresciuta divenne Dragoluna. Nel frattempo Mar-Vell, rimasto da solo, per liberarsi di alcune creature demoniache forgiate da Thanos, dopo aver ottenuto una informazione da ISAC, il computer senziente di Titano apparso come un oleogramma dalla forma umanoide, risolve la battaglia cambiandosi con Rick Jones. Il ragazzo, trovato il Cubo Cosmico svuotato del suo potere, puntando sullo smisurato ego di Thanos, lo provoca affinchè torni corporeo e affronti in battaglia il suo alter ego.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Drax, Moondragon, Iron Man, Mentor (A'Lars), Starfox, Isaac, Thanos

da Captain Marvel vol 1 # 32 (May 1974)

Captain Marvel
Il dio stesso
Jim Starlin (script) / Mike Friedrich (script) / Jim Starlin (art) / Dan Green (inks)
Capitan Marvel, l'eroe Kree che ha acquisito da poco la Conoscenza Cosmica, sfida in battaglia Thanos, il folle titano intenzionato a conquistare la Terra e poi l'universo intero con la sua flotta spaziale. Subito una nuova sconfitta, Mar-Vell viene abbandonato su Titano dove viene raggiunto poco dopo da una proiezione oleografica di Mantis, l'eroina empatica che da poco si è unita ai Vendicatori. La donna, dopo avergli riferito che Thanos è riuscito a sbarazzarsi dei suoi compagni trasferendoli in un altro piano spazio temporale¹, insieme all'eroe Kree e al computer senziente chiamato Isaac, ipotizza che il titano deve accingere i suoi poteri da qualche altra parte, dal momento che un dio senza nessuno che lo veneri non ha motivo di esistere. Intuito che il punto debole di Thanos è proprio il Cubo Cosmico, Capitan Marvel raggiunge Drax il Distruttore e insieme a lui lo affronta in quella che sembra essere la sfida finale di questa epica battaglia. Nonostante il titano cerchi di ucciderlo, invecchiandolo rapidamente e distorcendo la realtà intorno a lui, Mar-Vell individuato il Cubo Cosmico tramite la Coscienza Cosmica, lo colpisce con tutta la sua forza distruggendolo. In quel momento, Thanos sparisce e il suo urlo riecheggia in un vortice infinito che si perde nel volto gelido della morte. Capitan Marvel, i susperstiti di Titano e tutti gli eroi della Terra impegnati nella battaglia, tirano un sospiro di sollievo, rendendosi conto che l'universo è stato liberato della follia di Thanos.

(¹) I Vendicatori hanno affrontato Thanos in Avengers v1 # 125.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Drax, Mantis, Mentor (A'Lars), Moondragon, Isaac, Death, Thanos
apparizioni: Captain America (Steve Rogers), Black Panther, Swordsman

da Captain Marvel vol 1 # 33 (July 1974)

Captain Marvel
Soffiato via
Jim Starlin (script) / Steve Englehart (script) / Jim Starlin (art) / Jack Abel (inks)
Sventata la minaccia di Thanos, Capitan Marvel e Rick Jones salutano Mentore e fanno ritorno sulla Terra. Mentre Mar-Vell torna momentaneamente nella Zona Negativa, Rick, lasciatosi con Lou-Ann, raggiunge il suo impresario con il quale si era impegnato per una serie di concerti. Mordecai Boggs gli presenta Rachel Dandrige, una giovane cantante di colore, insistendo che diventi la sua partner per il prossimo tour. Nel frattempo, Nitro, un criminale capace di far esplodere il suo corpo, per conto della misteriosa Legione Lunare ruba un letale gas nervino, il Composto 13, mentre viene trasferito sotto la supervisione di Carol Danvers in una base dell'aereonautica top secret vicino a Gary, Indiana. Durante la fuga, Nitro, a bordo del furgone che trasporta il composto, si incrocia con Rick che si sostituisce a Capitan Marvel per permettergli di fermare il criminale. Nel corso della battaglia Nitro si lascia esplodere più volte ma Mar-Vell, si scambia di posto con Jones, il quale, prima di una nuova esplosione del criminale, si scambia con l'eroe. In questo modo, l'energia dello scambio molecolare unita alla forza concussiva di Nitro, disperdono le molecole dell'uomo esplosivo in maniera tale da non potersi riassemblare. Tuttavia, una delle precedenti esplosioni di Nitro, ha provocato una fuoriuscita del gas nervino che colpendo Mar-Vell gli ha fatto perdere conoscenza.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Mordecai P. Boggs, Rachel Dandridge (1ª apparizione), Carol Danvers, Nitro (1ª apparizione)
apparizioni: Mentor (A'Lars), Lou-Ann Savannah

da Captain Marvel vol 1 # 34 (September 1974)

Captain Marvel
Genesi mortale
Steve Englehart (script) / Mike Friedrich (script) / Alfredo Alcala (art) / Alfredo Alcala (inks)
Capitan Marvel ha perso conoscenza dopo essere venuto a contatto con il Composto 13, un letale gas nervino. Intanto, intrappolato nella Zona Negativa, Rick Jones sta per essere attaccato da Annihilus, quando Mar-Vell, scaduto il suo tempo sulla Terra, prende il posto del giovane ritrovandosi però in uno stato comatoso in balia del pericoloso avversario. Ricongiuntosi con Boggs e Rachel, Rick accetta un passaggio da Carol Danvers alla vicina base. Durante il tragitto il giovane ottiene un contatto con Mar-Vell trasferendosi mentalmente nella Zona Negativa e riuscendo, come gli viene confermato poco dopo da una comunicazione telepatica con la Suprema Intelligenza Kree, a controllare il corpo di Capitan Marvel per respingere gli attacchi di Annihilus. Intanto, Carol Danvers e gli altri, preoccupati che Rick sia stato colpito dal gas nervino, trasportano al più vicino ospedale il giovane, che nel frattempo ha perso conoscenza nel mondo reale. Quello che sembra essere il criminale in costume conosciuto con il nome di Laser Vivente, per ordine della misteriosa Legione Lunare, cerca di avvicinarsi all'indifeso Rick Jones ma l'intervento di Ant-Man e Wasp, che si trovavano casualmente nella clinica, impediscono a quello che poi si rivela essere un cyborg, di uccidere il ragazzo. Nella Zona Negativa, Rick, portato Mar-Vell in salvo, torna nel proprio corpo, trasferendosi poi nella dimensione parallela per consentire all'eroe Kree di ricevere l'antidoto al gas nervino e così recuperare le forze.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Carol Danvers, Ant-Man, Wasp, Annihilus
apparizioni: Mordecai P. Boggs, Rachel Dandridge, Supreme Intelligence

da Captain Marvel vol 1 # 35 (November 1974)

Captain Marvel
Ossevando e aspettando
Steve Englehart (script) / Jim Starlin (art) / Gene Colan (inks)
Uatu, l'Osservatore narra il passato di Capitan Marvel gettando uno sguardo sul suo immediato futuro.

3 pagine

protagonisti: Uatu, the Watcher

da Captain Marvel vol 1 # 36 (January 1975)

Captain Marvel
La legione luna
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Klaus Janson (inks)
Ant-Man e Wasp riferiscono a Mar-Vell che l'androide che simulava il Laser Vivente e ha cercato di uccidere Rick Jones, durante la battaglia ha accennato di essere al servizio della Legione Lunare. Il ritrovamento di una pietra lunare vicino all'androide è un ulteriore conferma che i suoi misteriosi nemici provengono dalla luna. Riuscito a convincere Rick a lasciare per qualche giorno il tour e trasferirsi nella Zona Negativa (il ragazzo inizia ad averne abbastanza di questa situazione), Capitan Marvel cerca di raggiungere la luna, ma poco fuori l'atmosfera terrestre, viene attaccato da Nimrod, un altro agente al servizio della Legione Lunare. Resosi conto che il suo avversario è un robot, Mar-Vell lo distrugge rapidamente. Arrivato sulla luna, precisamente nell'area conosciuta come la Zona Blu (antico insediamento Kree tra le cui rovine oggi sorge la dimora dell'Osservatore), Mar-Vell vacilla disorientato a causa di una droga che Rick ha inavvertitamente preso e che gli è stata spacciata come una semplice vitamina da Rachel Dandridge. Uatu l'Osservatore, violando inaspettatamente il suo sacro giuramento, interviene attivamente, cattura Capitan Marvel e lo consegna inerme nelle mani della Legione Lunare.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Mordecai P. Boggs, Rachel Dandridge, Uatu, the Watcher
apparizioni: Ant-Man, Wasp, Edwin Jarvis, Annihilus

da Captain Marvel vol 1 # 37 (March 1975)

Captain Marvel
Niente da fare
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Klaus Janson (inks)
Catturato da Uatu, l'Osservatore, Capitan Marvel si trova ora nelle mani della Legione Lunare, un gruppo di Kree esiliati che ha trovato rifugio nella Zona Blu della Luna. Guidati da Zarek, ministro Imperiale dell’Impero Interstellare Kree e composto, oltre che dallo stesso Zarek, anche dall’ammiraglio Sro-Himm, Kay-Sade, Fer-Porr, Tohn-Bil e Arjai-Ush, la Legione Lunare intende uccidere Mar-Vell perchè considerato un traditore dell'impero. Mentre il nostro eroe, ancora disorientato, sta per subire l'esecuzione, una inaspettata fusione telepatica con Rick Jones gli permette di liberarsi e affrontare Zarak e i suoi compagni. Nel successivo scontro, acquisito la consapevolezza di avere una flessibilitá mentale ancora più evoluta grazie al legame completo con la coscienza di Rick, Mar-Vell riesce a sconfiggere i suoi nemici. Prima di cadere, Zarak chiede aiuto all'Osservatore che questa volta si rifiuta di intervenire. Qualche istante più tardi Uatu viene prelevato da altri suoi simili per essere giudicato per i suoi crimini. Capitan Marvel segue l'Osservatore per difenderlo dal giudizio dei suoi compagni.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Uatu, the Watcher, Zarek

da Captain Marvel vol 1 # 38 (May 1975)

Captain Marvel
Il giudizio dell'Osservatore
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Klaus Janson (inks)
Sul mondo natale degli Osservatori, Uatu l'Osservatore della Terra, sta per essere giudicato da alcuni membri della sua razza che lo accusano di violazioni multiple al ferreo codice etico che gli impone di osservare gli eventi dell'universo senza mai interferirvi. Gli Osservatori sono una antica razza che milioni di anni fa raggiunsero il culmine della tecnologia divenendo immortali e acquisendo poteri di livello cosmico. Uno di essi, Ikor, credeva che le razze superiori dovessero aiutare quelle meno avanzate. Uatu seguì il consiglio del padre, condividendo la propria tecnologia con il pianeta Prosilicus. I prosilicani, però, si autodistrussero con la tecnologia nucleare. Da quel momento gli Osservatori svilupparono un codice di comportamento di non interferenza iniziando il loro ruolo di osservatori dell’universo. Durante il processo, Capitan Marvel, deciso a salvare Uatu e testimoniare a suo favore, riesce a raggiungere il mondo degli Osservatori ma viene attaccato da una creatura felina che lo ferisce gravemente. Rick Jones, che attraverso uno sforzo mentale con Mar-Vell è riuscito per la prima volta a liberarsi dalla Zona Negativa e occupare il cosmo positivo insieme all'eroe Kree, chiede disperatamente l'aiuto degli Osservatori. Mentre Aron, un membro relativamente giovane degli Osservatori, sembra opporsi al loro codice etico, Capitan Marvel si riprende intervenendo in sostegno dell'azione se questa viene compiuta a fin di bene. Alla fine gli Osservatori decidono di non punire Uatu che, ammesso i suoi errori, promette di non infrangere più il suo giuramento.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Aron, the Watcher (1ª apparizione), Uatu, the Watcher

da Captain Marvel vol 1 # 39 (July 1975)

Captain Marvel
Addio, fratello Kree
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Al McWilliams (inks)
Tornati sulla Terra, Mar-Vell e Rick Jones, ora che finalmente sono riusciti a superare la restrizione che impediva ai due di stare contemporaneamente nella nostra realtà, liberi di vivere la propria vita decidono di separarsi e intraprendere ognuno la propria strada. Felice di poter dare una svolta alla sua carriera, Rick raggiunge il suo impresario a Denver per esibirsi in un concerto insieme a Dandy. Nel frattempo, Capitan Marvel, deciso a salutare Carol Danvers, si presenta a Cape Canaveral trovando però la base attaccata da una misteriosa donna. Soccorso Carol, Mar-Vell, con estremo sgomento, scopre che a causare l'attacco è stata Una, il suo antico amore uccisa da Yon-Rogg, il cui corpo è stato posseduto da una misteriosa e mostruosa creatura aliena. Capitan Marvel, pur con sofferenza, al termine di uno scontro espelle il parassita ritrovandosi ad abbracciare il corpo senza vita della sua amata. Alla fine Rick, deluso per l'esibizione, torna da Mar-Vell deciso a condividere insieme a lui nuove avventure.

18 pagine

protagonisti: Captain Marvel, Rick Jones, Carol Danvers, Una (possessed)
apparizioni: Mordecai P. Boggs, Rachel Dandridge, Edwin Jarvis, Uatu, the Watcher

da Captain Marvel vol 1 # 40 (September 1975)

Captain Marvel
Disastro sul pianeta madre
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Bernie Wrightson (inks) / Philip Craig Russell (inks) / Bob McLeod (inks) / Terry Austin (inks) / Al Milgrom (inks)
18 pagine

protagonisti: Captain Marvel

da Captain Marvel vol 1 # 41 (November 1975)

Captain Marvel
Uscita dalla stazione O.K.
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Frank Giacoia (inks) / Mike Esposito (inks)
18 pagine

protagonisti: Captain Marvel

da Captain Marvel vol 1 # 42 (January 1976)

Captain Marvel
L'urlo del distruttore
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Al Milgrom (inks)
18 pagine

protagonisti: Captain Marvel

da Captain Marvel vol 1 # 43 (March 1976)

Captain Marvel
Parola alla morte
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Al Milgrom (inks)
17 pagine

protagonisti: Captain Marvel

da Captain Marvel vol 1 # 44 (May 1976)

Captain Marvel
Bi-centenario
Steve Englehart (script) / Al Milgrom (art) / Al Milgrom (inks)
17 pagine

protagonisti: Captain Marvel

da Captain Marvel vol 1 # 45 (July 1976)

Captain Marvel
Solo uno può vincere
Chris Claremont (script) / Al Milgrom (art) / Terry Austin (inks)
17 pagine

protagonisti: Captain Marvel

da Captain Marvel vol 1 # 46 (September 1976)