Utenti registrati: 2144

Ci sono 0 utenti registrati e 51 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

the62punisher su Superman Forever # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Copertina di John Byrne

Azione, spionaggio, supercriminali, eroi mascherati e... arti marziali! Questi gli ingredienti di una delle serie più interessanti prodotte dalla Casa delle Idee a cavallo dei Seventies. Dalla mistica K'un-Lun a New York, da Londra al Canada, preparatevi a rivivere le mitiche, prime avventure di Iron Fist!

Marvel Omnibus # 34 | Iron Fist

Panini Comics Giugno 2014
Iron Fist
Pugno d'Acciaio!
Roy Thomas (script) / Gil Kane (art) / Dick Giordano (inks)
Nel regno di K'un L'un, Daniel Rand, alias Pugno d'Acciaio, affronta una prova di combattimento davanti al suo maestro Yu-Ti, il signore della montagna incantata. Terminato il confronto Daniel chiede a Yu-Ti il permesso di affrontare l'Uno. Prima che inizi la nuova sfida, Yu-Ti vuole che Danny rifletti sul suo passato, ricordando gli eventi che lo hanno portato fin dove si trova ora. Quando Danny aveva nove anni, suo padre, Wendell Rand, insieme a sua moglie Heather e al suo socio in affari, Harold Meachum, organizzò una spedizione a K'un L'un, una terra leggendaria nascosta tra le montagne dell'Himalaya. Durante la spedizione, Meachum, per liberarsi del suo socio, causò la morte di Wendell lasciando Heather e il piccolo Danny tra le montagne innevate. Perso nei ricordi del suo passato, Pugno d'Acciaio inizia la sfida dell'Uno combattendo contro Shu-Hu. Nel corso della lotta Danny continua a ricordare gli avvenimenti successivi alla morte del padre, ricordando quando sua madre, pur di salvarlo da un branco di lupi, si sacrificò davanti ai suoi occhi poco prima di essere trovato da alcuni guerrieri di K'un L'un ed essere portato al cospetto di Yu-Ti. Nella sfida con Shu-Hu, rivelatosi poi essere un robot, Daniel si concentra trasferendo ogni energia nel suo pugno attribuendoglii una potenza straordinaria che gli permette di sconfigge il suo avversario. A questo punto Danny Rand, il Pugno d'Acciaio, è pronto a scegliere tra l'immortalità e la morte.

19 pagine

protagonisti: Iron Fist (Daniel Rand) (1ª apparizione), Wendell Rand (1ª apparizione), Harold Meachum (1ª apparizione), Yu-Ti (1ª apparizione)

da Marvel Premiere # 15 (May 1974)

Iron Fist
Il cuore del drago
Len Wein (script) / Larry Hama (art) / Dick Giordano (inks)
Pugno d'Acciaio arriva a New York alla ricerca di Harold Meachum, l'uomo che ha assassinato suo padre. Respinto l'attacco di un gruppo di teppisti, Pugno d'Acciaio si ritrova di fronte alla Falce, un mercenario intenzionato a riscuotere la taglia che è stata emessa sulla sua testa. Nel corso dello scontro Danny Rand ricorda gli eventi legati alla sua giovinezza nella città incantata di K'un L'un. Accolto da Yu-Ti, il giovane Danny venne affidato a Lei Kung che lo addestrò alle arti marziali. Diventato il miglior allievo di Lei Kung a Danny gli venne proposto di combattere il drago conosciuto come Shou-Lao, l'immortale. Affrontato e ucciso con coraggio il drago, Danny, dopo aver visto con stupore un tatuaggio a forma di dragone stamparsi sul petto, entrò in una caverna dove immergendo le mani nel braciere che conteneva il cuore dei draghi immortali ricevette il potere del Pugno d'Acciaio. Superato tutte le prove, Danny venne portato da Yu-Ti presso l'Albero dell'Immortalità per guadagnarsi la vita eterna e rimanere per sempre nella città incantata. Tuttavia, approfittando che l'indomani sarebbe stato il giorno in cui K'Un L'un si materializzava nel mondo circostante (cosa che accadeva un giorno ogni dieci anni), Danny declinò l'offerta preferendo lasciare la città magica per vendicarsi dell'assassino di suo padre. Terminato i ricordi del passato e sconfitto il mercenario, Pugno d'Acciaio scopre che l'uomo che ha messo la taglia sulla sua testa è proprio Harold Meachum.

18 pagine

protagonisti: Iron Fist, Yu-Ti, Lei Kung the Thunderer (1ª apparizione)

da Marvel Premiere # 16 (July 1974)

Iron Fist
La cittadella sull'orlo della vendetta
Doug Moench (script) / Larry Hama (art) / Dick Giordano (inks)
Daniel Rand, alias Pugno d'Acciaio, si trova a New York per vendicarsi di Harold Meachum, l'uomo che ha ucciso suo padre. Saputo che Meachum ha messo una taglia sulla sua testa, Daniel decide di affrontarlo a viso aperto presentandosi nel grattacielo di sua proprietà. Tuttavia, Meachum, aspettandosi l'arrivo del ragazzo, ha avuto dieci anni per prepararsi a questo momento e ha collocato tutta una serie di trappole mortali negli uffici del palazzo. Pugno d'Acciaio supera brillantemente, ma non senza spiacevoli conseguenze, tutti i mortali dispositivi che gli si presentano lungo la strada, aiutato a sua insaputa da un misterioso ninja che gli permette di superare anche quella che sembra essere l'ultima prova. Quando però apre la porta dell'ufficio di Meachum, il nostro protagonista, invece dell'uomo che ha ucciso suo padre, si ritrova di fronte a un personaggio in una sorta di armatura, che in tutto questo tempo non ha fatto altro che aspettato per ucciderlo.

18 pagine

protagonisti: Iron Fist, Ninja (1ª apparizione), Triple-Iron (1ª apparizione)

da Marvel Premiere # 17 (September 1974)

Iron Fist
Il covo di Triplo Acciaio
Doug Moench (script) / Larry Hama (art) / Dick Giordano (inks)
Costretto da Harold Meachum a uccidere Pugno d'Acciaio, Triple-Iron, un mercenario che accinge il suo potere da una stanza tecnologica, affronta il nostro protagonista. Aiutato da un misterioso ninja, Pugno d'Acciaio riesce a sconfiggere il suo avversario mandando in corto circuito la sua armatura. Superato anche questa prova, Danny Rand si ritrova finalmente di fronte a Harold Meachum, l'assassino di suo padre. Invecchiato e invalido, l'uomo racconta di essersi perso, dopo aver abbandonato Daniel e sua madre sulle montagne dell'Himalaya, venendo soccorso da alcuni abitanti di un vicino villaggio. Da loro era venuto a sapere che il giovane Daniel, non solo era ancora vivo, ma era stato accolto nella magica città di K'un L'un per essere addestrato come un guerriero. Ossessionato dal ritorno del figlio del suo socio, Meachum per tutto questo tempo ha investito parte del suo patrimonio per costruire sofisticate trappole nel tentativo di fermare la vendetta di Pugno d'Acciaio. Terminato di raccontare la storia, Danny, di fronte allo storpio assassino di suo padre, viene assalito dalla pietà e abbandona i suoi intenti vendicativi. Quando Meachum tenta di sparagli entra in scena il misterioso ninja che uccide il vecchio imprenditore a sangue freddo. Pochi istanti dopo appare la figlia di Meachum, Joy, la quale, vedendo suo padre morto ai piedi di Pugno d'Acciaio lo incolpa della sua morte giurando vendetta.

17 pagine

protagonisti: Iron Fist, Ninja, Joy Meachum (1ª apparizione), Triple-Iron, Harold Meachum (deceduto)

da Marvel Premiere # 18 (October 1974)

Iron Fist
Culto di morte!
Doug Moench (script) / Larry Hama (art) / Dick Giordano (inks)
Accusato di avere ucciso Harold Meachum, Danny Rand, alias Pugno d'Acciaio, viene raccolto da una ragazza chiamata Colleen Wing che lo conduce da suo padre, Lee Wing, studioso e professore universitario. Mentre Joy Meachum, convinta che sia stato Pugno d'Acciaio a uccidere suo padre, chiama lo zio Ward per farsi aiutare nella sua vendetta, il nostro protagonista ha un colloquio con il professor Wing, il quale, dopo avergli rivelato di conoscere la sua storia appresa durante uno dei suoi viaggi in Asia, gli chiede il suo aiuto perché minacciato dal culto di Kara-Kai dopo aver recuperato un antico manoscritto nel quale ci sarebbe il segreto per distruggere la terra favolosa di K'un-Lun. Prima di prendere impegni, Pugno d'Acciaio vuole dimostrare a Joy Meachum di non aver ucciso suo padre, quindi, gli telefona ricevendo un appuntamento in una vecchia sala giochi di Time Square. Ignorando che Joy e suo zio Ward gli hanno teso una trappola, Pugno d'Acciaio, giunge all'appuntamento ritrovandosi attaccato da quattro pericolosi mercenari. Anche in questa occasione Pugno d'Acciaio viene aiutato dal misterioso ninja, il quale si allontana non prima di avergli mostrato la prima pagina del giornale in cui si legge che Pugno d'Acciaio è ricercato dalla polizia per l'omicidio di Harold Meachum.

17 pagine

protagonisti: Iron Fist, Colleen Wing (1ª apparizione), Lee Wing (1ª apparizione), Joy Meachum, Ward Meachum (1ª apparizione), Ninja

da Marvel Premiere # 19 (November 1974)

Iron Fist
La compagnia di Batroc
Tony Isabella (script) / Arvell Jones (art) / Dan Green (inks)
Intervenuto a contrastare un nuovo attacco dei membri del culto di Kara-Kai decisi a uccidere Lee Wing, Pugno d'Acciaio cerca nuovamente di avvicinare Joy Meachum per provare a spiegargli che suo padre è stato assassinato da un misterioso Ninja e che lui è innocente. La ragazza non gli crede e insieme a suo zio Ward assume un mercenario a pagamento per vendicarsi della morte di suo padre. Il mercenario si rivela essere l'esperto di savate conosciuto come Batroc, il saltatore, che impegna il nostro protagonista in una lunga battaglia che si svolge all'interno del palazzo Meachum. Non essendo riuscito a prevalere sul suo avversario, Batroc chiama un esercito di assassini che si riversano contro Pugno d'Acciaio. Nel corso dello scontro appare nuovamente il misterioso ninja che lo aiuta ancora una volta a sconfiggere i suoi avversari. Terminata la battaglia il silenziosa ninja lo teletrasporta fuori dall'edificio per poi sparire in una nuvola di fumo. Poco più tardi, nello studio di Lee Wing, appare il ninja che di fronte al mistico libro assume le sembianze dello stesso professore.

17 pagine

protagonisti: Iron Fist, Colleen Wing, Lee Wing, Joy Meachum, Ward Meachum, Ninja, Batroc

da Marvel Premiere # 20 (January 1975)

Iron Fist
Le figlie della morte!
Tony Isabella (script) / Arvell Jones (art) / Vince Colletta (inks)
18 pagine

da Marvel Premiere # 21 (March 1975)

Iron Fist
La morte è un ninja
Tony Isabella (script) / Arvell Jones (art) / Aubrey Bradford (inks)
18 pagine

da Marvel Premiere # 22 (June 1975)

Iron Fist
Il nome è Warhawk
Chris Claremont (script) / Pat Broderick (art) / Bob McLeod (inks)
18 pagine

da Marvel Premiere # 23 (August 1975)

Iron Fist
Estate di morte
Chris Claremont (script) / Pat Broderick (art) / Vince Colletta (inks)
18 pagine

da Marvel Premiere # 24 (September 1975)

Iron Fist
Il giorno dell'apocalisse
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Al McWilliams (inks)
18 pagine

da Marvel Premiere # 25 (October 1975)

Iron Fist
Un duello di "Iron"
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Al McWilliams (inks)
18 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 1 (August 1975)

Iron Fist
La valle dei dannati!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Frank Chiaramonte (inks)
18 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 2 (October 1975)

Iron Fist
Non si brucia la città!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Frank Chiaramonte (inks)
18 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 3 (November 1975)

Iron Fist
Olocausto!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Frank Chiaramonte (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 4 (January 1976)

Iron Fist
Quando colpisce la scimitarra!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Frank Chiaramonte (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 5 (March 1976)

Iron Fist
Scontro mortale!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Frank Chiaramonte (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 6 (May 1976)

Iron Fist
Pugno d'Acciaio deve morire!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Frank Chiaramonte (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 7 (July 1976)

Iron Fist
Come tigri nella notte!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dan Adkins (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 8 (September 1976)

Iron Fist
Il drago muore all'alba!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Frank Chiaramonte (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 9 (October 1976)

Iron Fist
Kung Fu Killer!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dan Adkins (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 10 (November 1976)

Iron Fist
Un bel giorno sta finendo
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dan Adkins (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 11 (December 1976)

Iron Fist
Attacco alla residenza dei Vendicatori
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dan Adkins (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 12 (January 1977)

Iron Fist
Bersaglio: Pugno d'Acciaio!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dan Adkins (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 13 (February 1977)

Iron Fist
Snow Fire
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dan Green (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 14 (March 1977)

Iron Fist
E ora gli X-Men!
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dan Green (inks)
17 pagine

protagonisti: Iron Fist

da Iron Fist vol 1 # 15 (April 1977)

Spider-Man and Iron Fist
La notte del dragone
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dave Hunt (inks)
Danny Rand, l'eroe d'arti marziali chiamato Pugno d'Acciaio, durante un intervista con Peter Parker, riceve una pergamena in cui un avversario che si fa chiamare Serpente d'Acciaio lo sfida a un combattimento mortale. Mentre Peter, insospettito dalla vicenda, nei panni dell'Uomo Ragno inizia a pedinare Rand, Misty Knight, impegnata in una missione segreta, venuta a sapere del tentativo di eliminare il suo ex compagno, accorre sul luogo della battaglia. In un parco di New York i due combattenti d'arti marziali si sfidano in duello. In maniera un pò maldestra, l'Uomo Ragno interviene nella battaglia non riuscendo però a evitare che Serpente d'Acciaio immobilizzi Pugno d'Acciaio lasciandolo quasi privo di vita dopo avergli prosciugato il suo potere vitale.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, Misty Knight, Iron Fist, Steel Serpent

da Marvel Team-Up vol 1 # 63 (November 1977)

Spider-Man and the Daughters of the Dragon
Se la morte è il mio destino
Chris Claremont (script) / John Byrne (art) / Dave Hunt (inks)
Danny Rand è stato sconfitto da Serpente d'Acciaio, ovvero Devos, figlio di Lei Kung, maestro di Pugno d'Acciaio, che, più di una trentina di anni fà, dopo aver perso un confronto con Rand per sancire chi fosse l'allievo degno di possedere il potere di Pugno d'Acciaio, non si è mai arreso all'idea della sconfitta e ora è tornato a prendersi il potere di Pugno d'Acciaio, sottraendolo a Danny Rand. L'Uomo Ragno, Colleen Wing e Misty Knight, compagna di Danny, cercano di opporsi al Serpente d'Acciaio ma solo l'intervento di Rand, che compreso che il nemico è incapace di contenere il potere del Pugno d'Acciaio, riesce con le sue ultime forze a sconfiggere il Serpente d'Acciaio.

17 pagine

protagonisti: Spider-Man, Iron Fist, Misty Knight, Colleen Wing, Steel Serpent
apparizioni: Lei Kung the Thunderer, Yu-Ti

da Marvel Team-Up vol 1 # 64 (December 1977)