Utenti registrati: 2137

Ci sono 4 utenti registrati e 57 ospiti attivi sul sito.

fede97 / fachiruccio / TheRocker

Ultimo commento

Hunk su L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 710

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Marvel Omnibus # 28 | Fear Itself, vol 2: Il fronte interno

Panini Comics Ottobre 2013
Speedball
Furtivo
Christos Gage (script) / Mike Mayhew (art) / Mike Mayhew (inks)
Robert Baldwin alias Speedball è l'eroe accusato dall'opinione pubblica di aver provocato la strage di Stammford. Attualmente Baldwin è un istruttore dei giovani supereroi dell'Accademia Vendicatori ma il dramma che ha segnato per sempre la sua vita è ancora vivo. Per rimediare al danno fatto, quasi a voler compiere un percorso di redenzione, Robert, da qualche tempo, partecipa in incognito come volontario alla Damien's Gift, una fondazione nata per promuovere l'idea che la gente non ha bisogno dei supereroi istituita da Miriam Sharpe, la donna che dopo aver perso il fglio nel disastro di Stamford è diventata la prima sostenitrice del movimento a favore dell'atto di registrazione dei supereroi. Durante un colloquio la Sharpe riconosce Baldwin che subito viene circondato dai cittadini di Stammford che lo aggrediscono fomentati dal clima di paura e rabbia che si sta diffondendo in tutto il paese.

14 pagine

protagonisti: Speedball (Robbie Baldwin)
apparizioni: Hazmat, Mettle, Tigra, Jocasta

da Fear Itself: The Home Front # 1 (June 2011)

Speedball
Capro espiatorio
Christos Gage (script) / Mike Mayhew (art) / Mike Mayhew (inks)
Robert Baldwin viene aggredito dai cittadini di Stamford dopo essere stato sorpreso mentre svolgeva in incognito il lavoro di volontario alla Damien's Gift. Grazie ai suoi poteri riesce a sottrarsi dalla furia della folla venendo poi aiutato proprio da Miriam Sharpe che decide di nasconderlo per la paura che i suoi concittadini possano farsi male. Quando la cittadinadi Stammford viene attaccata da alcuni supercriminali appena evasi dal Raft, Speedball decide di entrare in azione riuscendo da solo a metterli in fuga. Stremato dalla battaglia, Speedball viene nuovamente aggredito dalla folla che lo considera responsabile di quanto accaduto. La Sharpe interviene nuovamente prendendo le sue difese.

14 pagine

protagonisti: Speedball (Robbie Baldwin)
apparizioni: Living Laser, Whirlwind, Aftershock

da Fear Itself: The Home Front # 2 (July 2011)

Speedball
Video virale
Christos Gage (script) / Mike Mayhew (art) / Mike Mayhew (inks)
Miriam Sharpe placa la gente di Stamford aiutando Speedball a recuperare le forze per fermare le minacce che stanno minacciando il mondo. Robert vorrebbe andare a Washington per aiutare i suoi studenti impegnati nella battaglia ma la Sharpe lo convince a prestare soccorso nei luoghi dove non c'è nessuno. Utilizzando le porte dimensionali del quartier generale dell'Accademia Vendicatori, Speedball si reca a Salem, Missouri dove cerca di aiutare la gente del posto nel fermare il Fenomeno diventato ancora più inarrestabile dopo essere diventato un araldo del Serpente.

14 pagine

protagonisti: Speedball (Robbie Baldwin), Juggernaut/Kuurth

da Fear Itself: The Home Front # 3 (August 2011)

Speedball
Errori fatali
Christos Gage (script) / Mike Mayhew (art) / Rain Beredo (colors)
Speedball cerca di fermare Attuma, una delle creature superpotenziate dal Serpente, che sta provocando scompiglio a St. John, Terranova. Dopo aver convogliato tutta l'energia cinetica dei colpi ricevuti per lanciare l'atlantideo in mare, Speedball cerca di aiutare i superstiti e i feriti coordinando le operazioni di soccorso. Attuma pero torna alla carica e più forte di prima provoca una gigantesca onda che travolge la città sotto gli occhi inorriditi del nostro eroe che teme di aver assistito ad un altra strage,

14 pagine

protagonisti: Speedball (Robbie Baldwin), Attuma

da Fear Itself: The Home Front # 4 (September 2011)

Speedball
La speranza stessa
Christos Gage (script) / Mike Mayhew (art) / Mike Mayhew (inks)
La città di Saint John's, in Canada, è stata rasa al suolo colpita da un violento tsunami generata da Attuma, l'atlantideo reso ancora più potente dopo essere diventato un araldo del Serpente. Speedball è sconvolto perchè teme di aver assistito a un altra strage e cerca di fare del suo meglio per salvare i superstiti. In suo aiuto accorre Jocasta, la "donna-robot" dei Vendicatori di Henry Pym, che subito prende il controllo della situazione moltiplicando il suo corpo in modo tale da fornire un adeguato soccorso. La notizia del disastro unita a quanto sta accadendo in altre parti del globo viene trasmessa dalle televisioni di tutto il mondo. A Stamford, Miriam Shape si ricrede sul bisogno dell'aiuto dei superumani e colpita dalla solidarietà della gente cerca di diffondere attraverso internet un messaggio di unione e speranza che possa risollevare il paese in questo momento di paura e incertezza.

14 pagine

protagonisti: Speedball (Robbie Baldwin), Jocasta

da Fear Itself: The Home Front # 5 (October 2011)

Speedball
Peccato
Christos Gage (script) / Mike Mayhew (art) / Mike Mayhew (inks)
Tramite i canali di internet, Miriam Shape sta inviando un messaggio di speranza a tutte le persone colpite dagli ultimi drammatici avvenimenti, incitandoli a proseguire. Le Sorelle del Peccato - orfane raccolte dalla strada da bambine e fornite di capacità sovrumane per servire il Teschio Rosso - piombano negli uffici della Shape per ucciderla e mostrare a tutti cosa succede a coloro che fanno resistenza al regno di terrore in cui è piombato il mondo. Utilizzando una porta dimensionale, Speedball si precipita in suo soccorso riuscendo a salvare la donna e respingere l'attacco delle Sorelle del Peccato. Una di loro, Sorella Sogno, però riesce a far precipitare i nostri due protagonisti nei loro peggiori incubi.

12 pagine

protagonisti: Speedball (Robbie Baldwin), Sister Death, Sister Agony, Sister Pleasure, Sister Dream

da Fear Itself: The Home Front # 6 (November 2011)

Speedball
La speranza come un incendio
Christos Gage (script) / Mike Mayhew (art) / Mike Mayhew (inks)
Stamford, Connecticut. Le Sorelle del Peccato hanno attaccato la sede della fondazione di Miriam Shape. Speedball è intervenuto in suo aiuto ma è stato sconfitto. Quando le diaboliche donne si preparano a sferrare il colpo finale la gente di Stamford accorre sul posto consentendo a Speedball di riprendersi e insieme agli abitanti della cittadina sconfiggere il proprio nemico. La notizia che la gente comune si è unita gli eroi per respingere la paura si diffonde nei notiziari di tutto il mondo dando una luce di speranza agli abitanti di Stamford che insieme a Speedball celebrano l'evento. Miriam Shape, pu rimanendo convinta che i supereroi dovrebbero essere addestrati, si ricongiunge a Robbie Baldwin dicendogli che la prossima volta può tornare a Stamford senza doversi nascondere.

14 pagine

protagonisti: Speedball (Robbie Baldwin), Sister Death, Sister Agony, Sister Pleasure, Sister Dream

da Fear Itself: The Home Front # 7 (December 2011)

Spider-Man
Il primo giorno
Christopher Yost (script) / Mike McKone (art) / Mike McKone (inks)
A causa di Sin, la malvagia figlia del Teschio Rosso, il potentissimo dio della Paura asgardiano, il Serpente, è stato risvegliato¹. Complice anche la crisi globale che ormai sta attanagliando tutto il mondo, il dio della Paura trova subito terreno fertile per assorbire e accrescere le angosce degli umani, facendole sfociare in sentimenti come rabbia, odio e frustrazione. A New York il clima di paura sta alimentando la tensione tra i suoi cittadini e l'Uomo Ragno si ritrova a contenere la follia e la violenza che sta dilagando salvando un tassista mussulmano che stava per essere linciato da una folla inferocita. Preoccupato perchè non riesce a mettersi in contatto con zia May, l'Uomo Ragno prima si ritrova a dover fuggire dalla polizia che gli spara senza ragione e poi presta soccorso al direttore amministrativo della Roxxon Oil che cerca di buttarsi giù da un edificio sapendo che i libri contabili della compagnia sono truccati e che presto centinaia di persone perderanno milioni e chiederanno la sua testa. L'Uomo Ragno lo salva finendo insieme a lui in un vicolo sottostante dove viene aggredito da una colonia di topi che precedono l'arrivo di Vermin.

(¹) vedi Fear Itself # 1.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man
apparizioni: J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Vermin

da Fear Itself: Spider-Man # 1 (July 2011)

Spider-Man
Il secondo giorno
Christopher Yost (script) / Mike McKone (art) / Mike McKone (inks)
L'Uomo Ragno si trova steso a terra coperto da un orda di ratti che lo stanno divorando. Ripreso conoscienza, e riuscito a scrollarsi di dosso i topi, il nostro protagonista viene aggredito da Vermin - il ragazzo che un esperimento genetico ha trasformato in una specie di ratto umano - anche lui terrorizzato dalla paura che si è diffusa nel mondo. Fortunatamente l'uomo salvato in precedenza dall'Uomo Ragno colpisce Vermin con una mazza da golf permettendo al nostro eroe di liberarsi del suo nemico. Nel frattempo il dilagante clima di terrore colpisce dei comuni cittadini. Tra questi un uomo chiamato John Russel, terrorizzato che la banca voglia espropriargli la casa per non aver pagato una rata del mutuo, spara un colpo di pistola contro un altro uomo e poi si nasconde in una chiesa vicino. Norah Winters, l'intraprendente giornalista del Daily Bugle scesa in città per documentare quanto sta accadendo, viene colta dalla paura e si rifugia anche lei nella chiesa. L'Uomo Ragno piomba dalla finestra riuscendo a convincere Russel a consegnargli la pistola. All'uscita della chiesa, l'Uomo Ragno e Norah Winters trovano sdraiata sui gradini della scalinata, Karen Anderson, una donna che sta per partorire abbandonata sia dal marito che dal tassista che la doveva portare all'ospedale.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Norah Winters, Vermin
apparizioni: J. Jonah Jameson, Mr Fantastic

da Fear Itself: Spider-Man # 2 (August 2011)

Spider-Man
Il terzo giorno
Christopher Yost (script) / Mike McKone (art) / Mike McKone (inks)
La città è nel caos e i cittadini, in preda al panico, si riversano all'ospedale in cerca di un posto sicuro. La dottoressa Shahrzad Rafiee cerca di fare del suo meglio per prestare soccorso alla gente disperata e ferita. Tra questi troviamo Karen Anderson, la donna che sta per partorire e che si trova in pericolo di vita, portata d'urgenza dall'Uomo Ragno e Norah Winters. La Cosa, ora posseduta da Angrir, il distruttore di Anime, piomba all'interno dell'ospedale provocando scompiglio e paura in nome del suo nuovo padrone, il Serpente. L'Uomo Ragno prova a fermarlo cercando di farlo ragionare ma l'amico posseduto non ne vuole sapere mettendo in pericolo i pazienti ricoverati. Dopo un estenuante battaglia durante il quale viene rianimato dalla dottoressa Rafiee, il nostro eroe utilizza la sua ragnatela per creare un corto circuito tra l'impianto luminoso e il martello di Angrir. L'esplosione che segue lo stordisce facendolo allontanare mentre l'Uomo Ragno perde conoscenza venendo soccorso dalla Winters. Nell'epilogo veniamo a sapere che Karen Anderson e la sua bambina sono sopravvissuti e che tutti i comuni cittadini di New York, impauriti e impotenti di fronte a questo clima di pazzia e terrore incontrollabile, cercano a fatica di riprendere le loro vite.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Norah Winters, Thing/Angrir

da Fear Itself: Spider-Man # 3 (September 2011)

X-Force
Prima che il diavolo sappia che siamo morti, pt 1
Rob Williams (script) / Simone Bianchi (art) / Simone Bianchi (inks)
Wolverine e Arcangelo osservano preoccupati le devastazioni provocate in tutto il mondo dagli araldi del Serpente, il dio della paura asgardiano risvegliato recentemente da Sin, la perfida figlia del Teschio Rosso¹. In questo clima di paura e tensione, il gruppo paramilitare xenofobo dei Purificatori esce allo scoperto provocando un attentato in un aeroporto e minacciando di uccidere un giovane supereroe via streaming. Psylocke e Fantomex si introducono in un ricevimento dell'alta società riuscendo a catturare Benedict Ryan, uno dei Purificatori. Portato al rifugio degli X-Force e interrogato, Ryan rivela che un certo Jonathan Standish sarebbe diventato leader di un gruppo scissionista di Purificatori che considera tutti i superumani, e non soltanto i mutanti, responsabili del declino della società e quindi sacrificabili per salvare la gente comune. In breve tempo gli X-Force raggiungono la base dei Purificatori a Baltimora affrontando i terroristi. Tuttavia Standish si trova in un luogo sicuro compiendo indisturbato l'esecuzione su internet del giovane supereroe rapito.

(¹) vedi Fear Itself # 1.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Archangel, Psylocke, Fantomex, Deadpool, Jonathan Standish (1ª apparizione)

da Fear Itself: Uncanny X-Force # 1 (September 2011)

X-Force
Prima che il diavolo sappia che siamo morti, pt 2
Rob Williams (script) / Simone Bianchi (art) / Simone Bianchi (inks)
Continuando a interrogare Benedict Ryan gli X-Force vengono a sapere che il super eroe ucciso da Jonathan Standish si chiamava Daniel Chilton. Intanto in una località segreta, Standish sta eseguendo un intervento chirurgico su un Purificatore quando l'uomo va in arresto cardiaco. Standish, in piena farneticazione mistica, è convinto che i super eroi abbiano portato il diavolo sulla Terra e che la gente comune deve essere salvata da loro. Intanto EVA sorvola la Terra con gli X-Force pronti a entrare in azione in attesa del prossima mossa di Standish. La squadra discute sule convinzioni di Standish quando Fantomex rileva unattacco compiuto in contemporanea da alcuni Purificatori in diverse piccole città degli Stati Uniti. Gli X-Force intervengono prontamente cercando di catturare almeno uno di loro vivo per poterlo interrogare. Wolverine uccide il suo avversario con facilità, mentre il Purificatore di Deadpool si fa esplodere. Psylocke e Fantomex attaccano il loro avversario ma Psylocke non riesce a disarmare in tempo la bomba collegata al Purificatore che esplode. Intanto Jonathan Standish, utilizzando le sue conoscenze neurologiche, ha collegato tra di loro otto Purificatori creando una potente bomba vivente.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Archangel, Psylocke, Deadpool, Fantomex, E.V.A., Jonathan Standish

da Fear Itself: Uncanny X-Force # 2 (October 2011)

X-Force
Prima che il diavolo sappia che siamo morti, pt 3
Rob Williams (script) / Simone Bianchi (art) / Simone Bianchi (inks) / John Lucas (inks)
Il Purificatore che si è fatto esplodere pensa di aver raggiunto il paradiso ma Fantomex, utilizzando il potere di creare illusioni, lo ha ingannato e così Psylocke, usando il suo potere psionico, apprende tutte le informazioni di cui hanno bisogno prima che Fantomex lo uccida veramente. Intorno a loro i civili sono spaventati nonostante Fantomex cerca di rassicurarli che sono lì per aiutarli. Gli X-Force si riorganizzano dirigendosi a New York dove Jonathan Standish, a bordo di un velivolo, si prepara a rilasciare la sua bomba. Gli aeri militati lanciano un missile contro il velivolo di Standish che viene intercettato da EVA subendo gravi danni. Arcangelo si lancia verso Standish, mentre Wolverine, Psylocke, Deadpool e Fantomex cadono nel vuoto salvandosi con le loro capacità. Arcangelo attacca l'aereo di Standish che precipita nelle strade della città senza però attivare la bomba. Standish sopravvive all'incidente e crede che di essere salvo per poter compiere la volontà di Dio. Arcangelo lo attacca ma Standish evita i suoi colpi e si prepara a premere il detonatore della bomba. Wolverine interviene e gli taglia la mano, poi, dopo aver ascoltato le parole deliranti di Standish che afferma che i supereroi sono il male di questo mondo e che lui intendeva solo salvare l'umanità, senza esitazione lo decapita.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Archangel, Psylocke, Deadpool, Fantomex, E.V.A., Jonathan Standish (deceduto)

da Fear Itself: Uncanny X-Force # 3 (November 2011)

Wolverine
Fear Itself, pt 1
Seth Peck (script) / Roland Boschi (art) / Roland Boschi (inks)
Il gruppo di mercenari ed ex agenti segreti britannici conosciuti come STRIKE si è impossessato di Prometeo, un elivelivolo dello SHIELD che Norman Osborn ha dotato di testate nucleari. A New York, intanto, Wolverine si sta occupando della dilagante follia che ha colpito la popolazione ritrovandosi ad affrontare lo Spaventapasseri. Fermato il criminale in costume senza troppe difficoltà, Logan, subito dopo essere stato raggiunto da Melita Garner, la sua attuale ragazza, riceve una chiamata da Steve Rogers che lo informa del dirottamento dell'elivelivolo e gli chiede di intervenire. Logan vorrebbe che Melita si mettesse in salvo ma la giornalista non intende stare con le mani in mano e alla fine riesce ad ottenere la carta dei Vendicatori per accedere ai loro computer e così fare delle indagini su quanto sta accadendo. Avvistato Prometeus sopra i cieli della città, Wolverine, lanciandosi da un tetto, riesce ad aggrapparsi sull'enorme velivolo per poi introdursi al suo interno dove si scontra con due agenti STRIKE.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Melita Garner, Scarecrow, Sutton

da Fear Itself: Wolverine # 1 (September 2011)

Wolverine
Fear Itself, pt 2
Seth Peck (script) / Roland Boschi (art) / Robbi Rodriguez (art) / Roland Boschi (inks) / Robbi Rodriguez (inks)
Wolverine affronta gli agenti STRIKE a bordo dell'elivelivolo denominato Prometeo, mentre Melita Garner, alla Torre dei Vendicatori, contatta Pete Wisdom della MI-13 dal quale viene a sapere che il comandante degli STRIKE, un tizio chiamato Sutton, è mentalmente instabile e pericoloso. Intanto Wolverine riesce a sconfiggere due agenti STRIKE e farsi largo al centro di comunicazioni. Qui, mentre Sutton rivela a due suoi agenti di avere avuto la visione di un martello che rompeva il mondo, dai televisori scorrono le immagini di esseri armati di grandi martelli che stanno creando disordini in tutto il pianeta. I suoi agenti iniziano a preoccuparsi sulla tenuta mentale del loro capo anche se Sutton li assicura che stanno seguendo gli ordini. Nel frattempo Melita utilizza il suo blog come mezzo per informare quanto sta accadendo per le strade della città cercando di intervenire per fermare i disordini e gli episodi di sciacallaggio. Wolverine combatte contro gli altri agenti STRIKE, i quali, essendo dotati di superpoteri lo sovrastano facendogli perdere conoscenza. Al suo risveglio Logan si ritrova legato ad una testata nucleare pronta a essere lanciata contro la città di New York.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Melita Garner, Sutton
apparizioni: Pete Wisdom

da Fear Itself: Wolverine # 2 (October 2011)

Wolverine
Fear Itself, pt 2
Seth Peck (script) / Roland Boschi (art) / John Lucas (art)
A bordo di un elivelivolo, un gruppo di agenti STRIKE iniziano a dubitare sulle direttive ricevute da Sutton che si prepara a far cadere una testata nucleare sulla città di New York.Mentre Wolverine si trova incatenato alla bomba nucleare, Sutton uccide due degli ufficiali che avevano scoperto che l'organizzazione militare britannica è stata smantellata da tempo e che tutta l'operazione è una sua iniziativa. Mentre Melita Garner diffonde la notizia che Sutton è un agente deviato che soffre di gravi disturbi psichici dovute alle pesanti torture subite in passato, gli altri agenti STRIKE scoprono il suo segreto e liberano Wolverine dalla sua prigionia. Logan cerca di prendere tempo e ragionare con Sutton, ma quest'ultimo apre il portello della nave e sgancia la testata nucleare. Wolverine si lancia dietro la bomba e atterrando su di essa riesce a disattivare la testata prima che questa tocchi il terreno sottostante. Evitato la tragedia, Wolverine si riunisce a Melita mentre Sutton viene preso sotto la custodia di una donna che gli rivela di lavorare per la Black Air e afferma che i suoi superiori non hanno ancora finito con lui.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Melita Garner, Sutton

da Fear Itself: Wolverine # 3 (November 2011)