Utenti registrati: 2099

Ci sono 5 utenti registrati e 53 ospiti attivi sul sito.

spawn150 / AlexKawa / cmarchioro77 / willisbass

Ultimo commento

the62punisher su All American Comics II # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Marvel Monster Cosmici # 4 | Annihilation Conquest, vol 1

Panini Comics Luglio 2014
Nova
Prossima fermata
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Sean Chen (art) / Scott Hanna (inks)
L'intera galassia non si é ancora ripresa dall'Onda Annihilation, la guerra che l'esercito dell'insettoide Annihilus ha sferrato contro il nostro universo¹. Il corpo intergalattico dei Nova Corps è stato letteralmente spazzato via. L'unico a sopravvivere alla strage è Richard Rider, il Nova terrestre che, fondendosi con l'Uni-Mente Xandariana (una sorta di supercomputer depositario di tutta la conoscenza della civiltà andata distrutta), si ritrova ora a possedere l'intera forza dei Nova Corps. Ora è lui a rispondere a tutte le chiamate di emergenza dell'universo, correndo senza tregua da un pianeta all'altro per soddisfare le richieste d'aiuto. Ossessionato dall'idea di salvare tutti quelli che si affidano a lui, Nova spinge al massimo i suoi poteri rischiando un collasso, poi, seguendo il consiglio dell'Uni-Mente (che essendo legata a Rider vuole preservarsi), decide di raggiungere la Terra per concedersi qualche giorno di riposo. Nel momento in cui Nova fa il suo ingresso nell'atmosfera terrestre, Tony Stark/Iron Man, il nuovo direttore dello SHIELD, lo intercetta scambiandolo per una possibile minaccia.

(¹) vedi la miniserie "Annihilation".

22 pagine

protagonisti: Nova
apparizioni: Iron Man

da Nova vol 4 # 1 (June 2007)

Nova
Alienazione
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Sean Chen (art) / Scott Hanna (inks)
Tornato a casa, sulla Terra, Nova raggiunge la sua famiglia venendo a conoscenza della tragedia di Stamford, della morte dei suoi vecchi compagni, i New Warriors, e della Guerra Civile che ha messo i supereroi uno contro l'altro.¹ Il clima di ostilità nei confronti dei superumani viene rafforzato dal padre di Richard che, ignorando l'intervento eroico di Nova nella guerra galattica, sembra dimostrare disprezzo per le scelte di suo figlio. Il mattino dopo, a casa Rider, si presenta Iron Man che dopo aver portato Richard sull'elivolo dello SHIELD facendosi raccontare le sue avventure alla fine gli chiede di registrarsi. Il nostro protagonista, confuso da queste lotte fratricide, prende un pò di tempo prima di rispondergli incontrando nel frattempo Justice, un vecchio membro dei defunti New Warriors, diventato un convinto sostenitore del'Atto di registrazione. In serata Richard torna a casa ma durante la notte, mentre si riposa, il suo corpo viene controllato dell'Unimente provocando sgomento in suo padre che stenta a riconoscere suo figlio in quell'essere così "alieno". La mattina seguente Richard, durante una passeggiata per le vie cittadine, viene attaccato da un suo vecchio nemico, DiamondHead. Nova sconfigge il suo avversario senza troppa difficoltà ma invece di essere acclamato dalla folla, come ai vecchi tempi, dopo essere stato messo sotto torchio dalla polizia, viene raggiunto dal gruppo governativo di controllo dei superumani, i Nuovi Thunderbolts.

(¹) vedi Civil War.

22 pagine

protagonisti: Nova, Charles Rider, Gloria Rider, Justice, Iron Man
apparizioni: Moonstone, Radioactive Man, Venom, Penance

da Nova vol 4 # 2 (July 2007)

Nova
Verità spiacevoli
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Sean Chen (art) / Scott Hanna (inks)
Nova è costretto ad affrontare i Nuovi Thunderbolts, il gruppo di ex criminali assoldati dal governo per catturare i superumani che si oppongono alla registrazione. Il conflitto viene interrotto da Iron Man che rimprovera Moonstone e la sua squadra per l'iniziativa intrapresa. Dimostrando una sottile abilitá politica, Stark cerca di responsabilizzare Richard facendo perno sulla sua solitudine di ultimo sopravvissuto del corpo intergalattico suggerendogli che forse proprio dalla terra si potrebbero ricostruire i Nova Corps. Richard, prendendosi del tempo per pensare, torna a casa dove ha una accesa discussione con il padre convinto che suo figlio sia dalla parte dei "cattivi". Quando sua madre gli suggerisce di farsi visitare per capire se sia posseduto da qualche entità aliena, Richard sbotta ed esce di casa. All'esterno trova ad aspettarlo Alec Baldwin, il suo ex compagno dei New Warriors. che dopo le vicende di Stamford ha adottato l'identità di Penance per pagare le sue colpe con l'espiazione. Vedere il suo amico, un tempo il più gioviale del gruppo, ridotto in queste condizioni e la goccia che fa traboccare il vaso e così, non riconoscendo più la casa sua decide di abbandonare la Terra e lanciarsi nello spazio per rispondere alle richieste di soccorso indirizzate ai Nova Corps.

22 pagine

protagonisti: Nova, Charles Rider, Gloria Rider, Iron Man, Moonstone, Radioactive Man, Venom, Penance

da Nova vol 4 # 3 (August 2007)

Marvel Super Heroes
Prologo
Dan Abnett (script) / Andy Lanning (script) / Mike Perkins (art) / Mike Perkins (inks)
Le forze della resistenza sono riuscite a sconfiggere l'ondata Annihilation¹ ma la catastrofica guerra ha lasciato un intero universo da ricostruire. Il grande impero Skrull è scomparso mentre i Kree, ora governati da Ronan l'Accusatore, lottano per ricomporre il proprio mondo cercando di difendersi dalle minaccie future. In uno dei pianeti ai confini dell'impero Kree una banda di disperati mercenari tenta di depredare un tempio di Sacerdoti di Pama. Nelle file dei religiosi si è rifugiata Phila-Vell, la figlia di Capitan Marvel che sta facendo i conti con i suoi nuovi poteri e con l'ingombrante eredità di essere la nuova Quasar. Legata sentimentalmente a Heather Douglas alias Dragoluna, Phila-Vell, dopo aver respinto i mercenari, viene avvertita da una voce proveniente dalle bande quantiche di un pericolo imminente pronto ad abbattersi sull'impero Kree. La voce profetizza che lei sola è in grado di trovare il messia che salverà l'impero Kree.
Intanto sul pianeta Hala, centro nevralgico dell'impero Kree, Peter Quill, l'attuale Starlord nonchè consigliere militare dell'impero, riceve i Cavalieri Spaziali di Galador, i valorosi paladini Kree, che presentano una grande rete difensiva interconnessa, la War-Net. Nel corso di una simulazione, però, qualcosa non va per il verso giusto e le sentinelle Kree iniziano ad attaccare le stesse astronavi Kree. Quando Quill si rende conto di essere stato tradito dai Galadoriani, scopre che questi non hanno agito di propria volontà ma sono stati infettati da Phalanx, una razza tecnorganica in grado di assoggettare qualsiasi organismo facendolo diventare parte di un unica mente che persegue il desiderio di affermare il proprio dominio nei confronti della vita organica. In breve tempo le sentinelle assorbono l'energia della città fondendosi insieme per formare una gigantesca torre dalla quale viene emanata un'onda di energia che isola completamente lo spazio Kree portandolo fuori fase con il resto dell'universo. Tutti quelli che si trovavano in questo settore della galassia si ritrovano inesorabilmente intrappolati all'interno.

(¹) vedi la miniserie Annihilation.
La storia prosegue sulla miniserie Annihilation Conquest e sugli spin-off Annihilation Conquest: Quasar, Annihilation Conquest: Starlord e Annihilation Conquest: Wraith.

43 pagine

protagonisti: Quasar (Phyla-Vell), Moondragon, Star-Lord (Peter Quill), Phalanx
apparizioni: Nova, Ronan

da Annihilation Conquest: Prologue # 1 (August 2007)

Starlord
Capitolo 1
Keith Ian Giffen (script) / Timothy Green II (art) / Victor Olazaba (inks)
L'impero Kree è stato invaso da una razza tecnorganica chiamata Phalanx¹. Peter Quill, il mezzo terrestre che ha indossato il manto dello Star-Lord, ha involontariamente contribuito alla diffusione del virus e ora, portato in un planetoide ai confini dell'impero, dopo aver subito la rimozione di tutti gli impianti cibernetici, viene arruolato dall'ammiraglio Gallen-Kar in una missione suicida: distruggere il sistema di sviluppo con la quale Phalanx intende contaminare l'intera galassia. Peter Quill, in passato, per distruggere il Caduto, un ex araldo di Galactus rifiutato dal divoratore dei mondi, fu costretto a sacrificare un intero pianeta. Consumato da allora da un senso di colpa, Quill, viene ora messo alla guida di una squadra di variopinti mercenari composta da Bug dei Micronauti, il procione galattico Rocket Raccoon, la Madonna Celestiale Mantis, Gabriel Vergas alias Capitan Universo, l'aggressiva Shi'ar Deathcry e il monarca del pianeta X, Groot. Per affrontare il pericoloso compito Peter Quill è costretto ad abbandonare il suo equipaggiamento tecnologico e insieme al suo gruppo usare comuni pistole e proiettili, le uniche armi che la razza tecnorganica non può contaminare. Un veloce allenamento e uno scambio di battute e Peter Quill e il suo gruppo è pronto a entrare in azione.

22 pagine

protagonisti: Star-Lord, Bug, Deathcry, Mantis, Captain Universe, Rocket Raccoon, Groot, Galen Kor

da Annihilation Conquest: Starlord # 1 (September 2007)

Starlord
Capitolo 2
Keith Ian Giffen (script) / Timothy Green II (art) / Victor Olazaba (inks)
Peter Quill e la sua eterogena banda di soldati sacrificabili giunge ad Hala, la capitale dell'impero Kree assediata dai Phalanx. L'obiettivo del gruppo è quello di distruggere il macchinario riproduttivo con la quale la specie tecnorganica ha intenzione di infettare tutta la galassia. Durante uno dei primi scontri con Phalanx, Deathcry ha un alterco con Capitan Universo colpevole di avergli abbattuto una preda che la Shi'ar si apprestava a uccidere. Di fronte alle perplessità di Peter Quill, Mantis, esperta conoscitrice delle culture della galassia, rivela che Deathcry, secondo i protocolli di combattimento tipici degli Shi'ar, ha subito una grave offesa. Mentre la banda prosegue la sua avanzata subendo l'attacco da parte dei reduci di una milizia di Famelico, Capitan Universo si ritrova nuovamente a difendere Deathcry. Questa volta la Shi'ar, stanca del suo atteggiamento, lo aggredisce violentemente e Capitan Universo è costretto a rivolgergli contro il suo potere disintegrandola all'istante. Sconvolto per aver ucciso la sua compagna, Gabriel Vergas viene scosso da Quill che lo sollecita a non perdere la concentrazione per proseguire nella missione. La squadra procede la sua marcia in un sottolivello della città finquando, in seguito ad un attacco di Phalanx, Groot si sacrifica consentendo ai suoi compagni di fuggire.

22 pagine

protagonisti: Star-Lord, Bug, Deathcry (deceduto), Mantis, Captain Universe, Rocket Raccoon, Groot, Phalanx

da Annihilation Conquest: Starlord # 2 (October 2007)

Starlord
Capitolo 3
Keith Ian Giffen (script) / Timothy Green II (art) / Victor Olazaba (inks)
Star-Lord e la sua squadra si trova su Hala, pianeta madre Kree, per distruggere uno stabilimento di replicazione Phalanx predisposto per infettare ogni Kree della galassia. Scoperto che gli invasori intendono utilizzare gli abitanti di Hala come mezzo per disseminare un nanovirus aereo, Peter Quill raggiunge i suoi compagni nascosti in un livello inferiore della città ai quali si riunisce anche Groot, la forma di vita vegetale creduta morta, riuscito ad autorigenerarsi ma ridotto a un piccolo arbusto. Improvvisamente i sottolivelli vengono invasi da un orda di droni di sorveglianza di Phalanx programmati per epurare ogni forma vitale. Mentre la squadra si allontana riuscendo non con poche difficoltà a trovare una via di fuga verso l'esterno, Capitan Universo trattiene i droni usando tutta l'energia dell'Uni-Potere. Portati allo scoperto, i nostri protagonisti finiscono inevitabilmente per essere catturati da Phalanx, tranne Mantis, riuscita a sottrarsi alla detenzione, e Capitan Universo, scampato all'attacco dei droni.

22 pagine

protagonisti: Star-Lord, Captain Universe, Mantis, Bug, Rocket Raccoon, Groot, Phalanx

da Annihilation Conquest: Starlord # 3 (November 2007)

Starlord
Capitolo 4
Keith Ian Giffen (script) / Timothy Green II (art) / Victor Olazaba (inks)
Hala, pianeta madre Kree. Peter Quill, Bug, Rocket Raccon e Groot sono stati catturati dai Phalanx. Mantis e Gabriel Vargas, alias Capitan Universo, sono gli unici a essere scampati alla cattura. L'intera squadra é stata infettata dal nanovirus aereo e la razza tecnorganica sta testando l'efficacia del contaglio sui nostri protagonisti prima di diffonderlo su larga scala. Gabriel, il possessore dell'Uni-Potere, convinto che la specie tecnorganica abbia un antidoto, rilascia l'energia extradimensionale cedendola a una unità primaria di Phalanx affinché raccolga le informazioni necessarie alla cura. Il piano ha successo e mentre Mantis libera i suoi compagni dalla loro prigionia, l'Uni-Potere, prese le contromisure del contagio, si ricongiunge a Gabriel Vargas appena in tempo per potersi difendere da un nuovo attacco dei soldati dei Phalanx. A questo punto Qull e la sua squadra raggiungono uno shuttle riuscendo a lasciare Hala per fare ritorno sul mondo periferico kree da cui erano partiti. Quello che sembrava una missione suicida si è rivelata un successo e ora la squadra di Peter Quill si prepara a intraprendere nuove avventure.

22 pagine

protagonisti: Star-Lord, Captain Universe, Mantis, Bug, Rocket Raccoon, Groot, Phalanx

da Annihilation Conquest: Starlord # 4 (December 2007)

Quasar and Moondragon
Destino, pt 1
Christos Gage (script) / Mike Lilly (art) / Robert Almond (inks)
Phyla-Vell, la figlia "nata in provetta" del primo Capitan Marvel, ha ereditato le bande quantiche di Quasar diventando la nuova protettrice del'Universo. A causa del suo tragico retaggio familiare Phyla è insicura e ha paura di non essere in grado di sostenere il peso dell'eredità di Wendell Vaughan. Ospite dei preti di Panama, una setta religiosa Kree, Phyla, grazie a Dragoluna con la quale ha stretto una relazione sentimentale, sta cercando di prendere confidenza con i suoi nuovi poteri. In tutto questo l'impero Kree è sotto la minaccia di Phalanx, una razza aliena di esseri tecno organici riuscita a prendere il controllo del potente esercito Kree.¹ Phyla-Vell è entrata in contatto con una presenza, una potenza superiore che gli ha affidato il compito di trovare il salvatore. Una squadra di Phalanx guidata dal superadattoide, un potente androide in grado di mimare i poteri degli avversari, ha attaccato Quasar e Dragoluna. Nonostante ancora inesperta nell'uso delle bande quantiche, Phyla riesce a sconfiggere l'Adattoide mandandolo a sbattere contro un campo di asteroidi. Tornata nel santuario dei preti di Panama, Phyla rivela a Dragoluna di essere preoccupata perchè durante il combattimento si è abbandonata all'ira e teme che le bande siano state contaminate da Annihilus. Dopo un incontro con i Cotati, esseri vegetali senzienti, le due amanti si riposano ma vengono bruscamente risvegliate da un improvviso attacco di Phalanx.

22 pagine

protagonisti: Quasar (Phyla-Vell), Moondragon, Adaptoid, Phalanx

da Annihilation Conquest: Quasar # 1 (September 2007)

Quasar and Moondragon
Destino, pt 2
Christos Gage (script) / Mike Lilly (art) / Robert Almond (inks) / Scott Hanna (inks)
Phyla-Vell e Heather Douglas, rispettivamente la nuova Quasar e Dragoluna, sono riusciti a fuggire a un nuovo attacco di Phalanx e ora viaggiano all'estremità dell'universo Kree seguendo la traccia energetica del salvatore, il misterioso personaggio destinato a liberare l'impero kree dall'invasione della razza tecno-organica. Durante lo scontro con un alieno della Covata, Phyla perde ancora il controllo ma Dragoluna riesce a calmarla per poi rivelarle di aver combattuto in passato la stessa battaglia con il male, quando, ai tempi della sua istruzione, il Drago della Luna si impadronì della sua mente. Solo dopo anni di impegno Dragoluna riuscì a bandire l'influenza malvagia del drago e per farlo, dovette distruggere il suo involucro mortale, che fu riscostituito molto tempo dopo da Mentore. Terminato il racconto le due donne continuano nella ricerca del salvatore ma vengono nuovamente raggiunte dal Superadattoide, il quale, durante il successivo combattimento, riesce ad assimilare parte delle bande quantiche di Quasar consentendogli di cercare il segnale energetico del redentore per ucciderlo prima che Quasar possa raggiungerlo. Circondati dalle creature tecnoorganiche, mentre Phyla cerca di respingere i suoi avversari, Heather improvvisamente si trasforma sotto i suoi occhi in un grosso drago nero, il Drago della Luna.

22 pagine

protagonisti: Quasar (Phyla-Vell), Moondragon, Adaptoid, Phalanx
apparizioni: Brood

da Annihilation Conquest: Quasar # 2 (October 2007)

Quasar and Moondragon
Destino, pt 3
Christos Gage (script) / Mike Lilly (art) / Robert Almond (inks) / Scott Hanna (inks)
Heather Douglas ha compiuto la sua trasformazione e liberando ciò che ha combattuto per tutta la sua vita è diventata un vero e proprio drago, il Drago della Luna. Phyla accoglie con entisiasmo questa trasformazione perchè in questa forma può combattere più efficaciamente Phalanx. Quello che Heather ha taciuto alla sua amante è che non potrà più tornare alla forma umana. Nonostante la spaventosa rivelazione Phyla non abbandona la compagna e insieme riprendono il viaggio fino a giungere ad un torre scintillante su un pianeta sconosciuto dove però le ha precedute il Superadattoide che le stordisce con un agguato a sorpresa. Raccolte e curate dalla gente del luogo le nostre due protagoniste riprendono la caccia solo per scoprire che il Superadattoide ha già trovato il salvatore, avvolto in una specie di bozzolo, e lo ha circondato di materia tecnoorganica. Heather avverte però che l'assimilazione non è avvenuta e il salvatore si sta opponendo al processo. Per rallentarle e guadagnare tempo, il Superadattoide invia un'orda Phalanx contro la popolazione. Phyla, combattendo il suo lato oscuro che vorrebbe disinteressarsi della gente del luogo, insieme al Drago della Luna va al loro salvataggio a attingendo al massimo alle bande quantiche riesce a sterminare gran parte dell'orda disseminando però ogni oncia di energia.

22 pagine

protagonisti: Quasar (Phyla-Vell), Moondragon, Adaptoid, Phalanx

da Annihilation Conquest: Quasar # 3 (November 2007)

Quasar and Moondragon
Destino, pt 4
Christos Gage (script) / Mike Lilly (art) / Robert Almond (inks)
Nell'ultima battaglia contro l'orda di Phalanx, Phyla-Vell ha esaurito l'energia delle sue bande e ora può contare solo sulla spada quantica, sulla fedele compagna diventata il Drago della Luna, e sui nativi del pianeta che preferiscono lottare fino alla morte piuttosto che essere assimilati passivamente dagli invasori tecnoorganici. Nonostante il residuo potere, Phyla entra di nuovo nella torre per combattere il Superadattoide. Nel successivo scontro l'androide, capace di replicare tutti i poteri dei Vendicatori, cerca di imprigionare la donna in una bolla di energia quantica fornendogli involontariamente l'energia per riattivare le bande. I due avversari usano l'energia quantica per creare mostri e creature di luce ma l'immaginazione di Phyla, di gran lunga superiore a quella dall'Adattoide, gli permette di sconfiggere il suo nemico. Terminata la battaglia si materializzano i due alleati che hanno aiutano Phyla negli ultimi passi della sua delicata impresa. Da una parte ritroviamo Wendell Vaughn, il primo Quasar, la cui essenza permea ancora le bande quantiche e contribuisce ad allontanare l'influenza malvagia di Annihilus dalle stesse, dall'altra scopriamo che la voce che l'ha guidata fino ad ora appartiene alla Suprema Intelligenza, l'essere che raccoglie le menti dell'intero popolo Kree ormai privo di un corpo vivente. Riunitasi a Dragoluna, Phyla apre il bozzolo contenente quello che viene definito il salvatore liberano la nuova forma vivente di Adam Warlock.

22 pagine

protagonisti: Quasar (Phyla-Vell), Moondragon, Supreme Intelligence, Warlock, Adaptoid, Phalanx

da Annihilation Conquest: Quasar # 4 (December 2007)