Utenti registrati: 1981

Ci sono 0 utenti registrati e 10 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

majinberto su Marvel Masterworks # 75

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Ironheart regina di Latveria? In ricordo di Tony Stark. "Reed Richards" getta la maschera! La redenzione di Victor Von Doom!

Iron Man # 60 | Invincibile Iron Man 11

Panini Comics Aprile 2018
Iron Man
Invincibile Iron Man
Brian Michael Bendis (script) / Stefano Caselli (art) / Kiishi Mizushima (art) / Kate Niemczyk (art) / Taki Soma (art)
Amanda Amstrong guarda dei vecchi filmati sulle imprese di Iron Man quando viene avvicinata da Mary Jane che gli racconta di quando conobbe per la prima volta Tony Stark. All'epoca era una modella in carriera e si trovava a Milano per una sfilata. Mentre camminava lungo la sfilata Iron Man irruppe dal soffitto all'interno del locale durante una battaglia contro Whiplash. La stessa sera, durante un ricevimento, si presentò Tony Stark che si scusò con Mary Jane per aver interrotto la sfilata. Terminato di raccontare il suo aneddoto è la volta della giovane Riri che si avvicina alle due donne raccontandogli di quando da piccola venne salvata, lei e il suo patrigno, da Iron Man durante l'invasione degli Skrull. Ascoltando la storia di Riri, interviene Venerdì la quale mostra alle tre donne alcuni dei segreti di Tony Stark. Amanda scopre che Tony non solo finanziava gli orfanotrofi visitandoli ogni volta che poteva ma addirittura finanziava segretamente la riabilitazione dei supecriminali che catturava. Improvvisamente Venerdì si blocca e poi dice di avere appena scoperto che Tony Stark è scomparso.

20 pagine

protagonisti: Iron Man (Tony Stark) (flashback), Mary Jane Watson, Riri Williams, Amanda Armtrong, Whiplash (Mark Scarlotti) (flashback), Super-Skrull (flashback), Friday

da Invincible Iron Man vol 3 # 11 (November 2017)

Infamous Iron Man
Il famigerato Iron Man
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Matt Hollingsworth (colors)
Il Dottor Strange viene convocato da Sharon Carter in una base segreta del Progetto Pegasus dove si trova prigioniero il Dottor Destino consegnatosi spontaneamente allo SHIELD. All'interno di un bunker di massima sicurezza, Stephen Strange incontra Victor Von Doom. Dopo un breve scambio di parole in cui Victor si scusa di tutto il male che ha arrecato, Stephen decide di continuare la conversazione sul piano astrale e chiede a Victor di meditare insieme a lui. Victor rivela a Strange di aver visto sua madre insieme a Reed Richards ma di essere sicuro che non si trattasse del Richards che entrambi conoscono. I due continuano a meditare fino a quando entrambi si rendono conto di chi sia realmente. Proprio in quel momento, all'esterno, colui che si spaccia per iRichards attacca la base. Gli agenti dello SHIELD vengono facilmente sconfitti così come Ben Grimm, ultimo baluardo per respingere la sua avanzata. Disperata, Sharon Carter decide di chiedere aiuto al Dottor Strange e il Dottor Destino. I due si ritrovano di fronte al loro avversario il quale, alla richiesta di rivelarsi, si mostra nel suo vero aspetto, Mefisto, il signore dell'inferno che gli dice gli non permetterà di redimersi e così sfuggire alla dannazione eterna del suo reame

20 pagine

protagonisti: Iron Man (Victor von Doom), Doctor Strange, Sharon Carter, The Thing, Mephisto

da Infamous Iron Man # 11 (October 2017)

Doctor Doom
Il famigerato Iron Man
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Matt Hollingsworth (colors)
Nella base di Pegasus Victor Von Doom e Stephen Strange attaccano Mefisto, il signore degli inferi. È proprio Mefisto, rivolgendosi ai lettori, che spiega di aver impersonato Reed Richards e di aver creato il costrutto di Cynthia Von Doom per tormentare, distruggere e punire il Dottor Destino, l'unico mortale che sia riuscito a sconfiggerlo. Mefisto non accetta che Destino si voglia redimere di tutto il male che ha fatto in passato e considerando che le grandi entità non sono intervenute per quello che ha fatto al multiverso pensa di avere il diritto di punirlo per la sua arroganza. Quando riprende la battaglia Mefisto cerca di respingere l'attacco del famigerato Iron Man e dello stregone supremo mentre Sharon Carter, la Cosa e gli agenti dello SHIELD si riparano osservando la feroce battaglia. Alla fine Victor Von Doom lo colpisce con tutto il potere di cui dispone riuscendo a bandirlo. Tra il fumo Victor vede l'immagine di sua madre ma appena cerca di toccarla l'apparizione svanisce. Victor ringrazia Stephen Strange e poi convince Sharon Carter a non arrestarlo promettendogli che nel giro di ventiquattro ore sgominerà una isolo dell'HYDRA. Ben Grimm si oppone e cerca di attaccarlo ma Victor lo teletrasporta in una lussuosa casa ad Amsterdam che gli dona per fare ammenda dei suoi crimini. Quando anche il famigerato Iron Man si teletrasporta via, Sharon chiede a Stephen Strange se davvero pensa che Destino si sia redento. Stephen gli risponde che dovranno lasciare che le sue azioni parlino per lui. Nel frattempo, mentre nel penitenziario di Rykers, i criminali arrestati da Destino pianificano la loro vendetta, Amara Perera scopre di essere incinta.

20 pagine

protagonisti: Iron Man (Victor von Doom), Doctor Strange, Sharon Carter, The Thing, Mephisto

da Infamous Iron Man # 12 (November 2017)