Utenti registrati: 2050

Ci sono 5 utenti registrati e 31 ospiti attivi sul sito.

nickdeckard / docmilito / Deboroh / babilag / MltMrtz

Ultimo commento

mauroperini su Marvel Extra # 10

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Hulk & Difensori # 20

Editoriale Corno Dicembre 1975
Hulk
Santuario
Roy Thomas (script) / Dick Ayers (art) / John Severin (inks)
Bruce Banner, costantemente braccato dall'esercito, viene avvicinato dal Dottor Destino che lo conduce all'interno dell'ambasciata di Latveria, il piccolo paese dei Balcani di cui è sovrano. Mentre i militari guidati dal generale Ross si radunano all'esterno dell'ambasciata, Destino, utilizzando un robot con le sembianze di Hulk, inganna i militari facendogli credere di aver definitivamente ucciso il golia verde. In realtà Destino, dopo aver immobilizzato Banner evitando che si trasformi in Hulk, attraversa l'atlantico insieme al nostro verde protagonista e raggiunto Latveria lo sottopone a una sorta di lavaggio di cervello. Il Dottor Destino ottiene così il controllo di Hulk con il quale può dare inizio alla conquista dei paesi vicini e dell'intera Europa.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Doctor Doom
apparizioni: Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Betty Ross, Doc Samson

da Incredible Hulk vol 2 # 143 (September 1971)

Defenders
Guerra tra dei 1ª parte
Steve Gerber (script) / Jim Starlin (art) / Jim Mooney (inks) / Dan Adkins (inks) / Don Newton (inks)
I Difensori e Devil vengono selezionati dal Gran Maestro (un essere cosmico che viaggia per l'universo in cerca di nuovi giochi e sfide a cui partecipare), per essere usati come pedine in un torneo contro il Primo Giocatore (un robot creato dal Dottor Destino che, dimenticato dal suo padrone, si è riprogrammato lasciando la Terra alla ricerca di una competizione avvincente). Il vincitore del torneo avrà in premio la Terra. Divisi in tre squadre composte ognuna da una coppia, i nostri eroi vengono trasportati in mondi sconosciuti ritrovandosi a combattere contro dei guerrieri alieni, le pedine selezionate dal Primo Giocatore. Mentre nel primo confronto la Valchiria e il Nottolone vincono i loro rispettivi avversari, nello scontro successivo Devil e Namor vengono uccisi in battaglia. Nell'ultima sfida, quella che determina la vittoria finale, Hulk e il Dottor Strange, usciti indenni dalllo scontro contro Grott (un piccoletto capace di trasformare l'energia in forza psicocinetica), e Korvac (uno scienziato di una Terra alternativa il cui corpo è legato a una macchina), consegnano la vittoria al Gran Maestro decretando la sconfitta del robot senziente. Il Grande Maestro, riportato in vita Devil e Namor, si appresta a prendersi il controllo della Terra, il premio messo in palio. Tuttavia, Devil, dimostrandosi parecchio scaltro, invita il Gran Maestro a partecipare a un nuovo gioco alla fine del quale, con un semplice lancio di moneta, l'essere cosmico perde in un sol colpo quanto aveva vinto ritrovandosi costretto ad abbandonare i suoi intenti e riportare i nostri eroi indenni a casa.

32 pagine

protagonisti: Nighthawk, Valkyrie, Doctor Strange, Hulk, Namor the Sub-Mariner, Daredevil, Tork (1ª apparizione), Grott (1ª apparizione), korvac (1ª apparizione), Prime Mover, Grandmaster

da Giant-Size Defenders # 3 (January 1975)

Dr. Strange
La cappa e il pugnale
Steve Englehart (script) / Frank Brunner (script) / Frank Brunner (art) / Dick Giordano (inks)
Silver Dagger, convinto di essersi liberato del Dottor Strange, ha rapito la bella Clea e ora cerca di sottometterla al suo volere. Isaiah Curwen racconta di essere stato un tempo un cardinale della chiesa che, deluso per non essere diventato Papa, ha iniziato a interessarsi ai segreti della magia nera attraverso i libri custoditi nella biblioteca del Vaticano. Abbandonato il cardinalato, Curwen, dopo essere stato preceduto dal Dottor Strange come discepolo dell'Antico, divenne un malvagio stregone. Intanto Strange, dopo aver superato la prova contro la Morte, nella sua forma eterea, esce dall'occhio di Agamotto per entrare nel corpo dell'amata Clea e consegnargli il potere per liberarsi del suo sequestratore. Giunta nel Santa Sancrorum, Clea permette a Strange di ricongiursi con il suo corpo e insieme affrontano Silver Dagger che viene esiliato nel regno irreale di Agamotto.

17 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Clea, Wong, Silver Dagger

da Doctor Strange vol 2 # 5 (December 1974)