Utenti registrati: 1533

Ci sono 0 utenti registrati e 32 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

Johnsmith1234 su Super Eroi Classic # 1

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Il fichissimo Hulk # 2
Panini Comics    |    Gennaio 2017
Hulk
The Hulk in the Mirror, Part 1
Greg Pak (script) / Michael Choi (art) / Michael Choi (inks)
All'alba di un nuovo giorno Amadeus Cho si sveglia ai piedi di uno strapiombo senza sapere come sia arrivato fin li. Maddy arriva con il suo furgone volante dicendogli che è diventato Hulk allontanandosi durante la notte. La sorella vuole sapere cosa è accaduto ma Amadeus non ricorda nulla. Maddy decide di sottoporre suo fratello a una serie di test ma nonostante tutti suoi sforzi non riesce a fargli perdere il controllo e alla fine Hulk, esasperato, compie un salto e si allontana. Atterrato a chilometri di distanza, Hulk si incammina nel deserto trovando una volpe morta e i suoi cuccioli sul ciglio della strada. Quando si avvicina a loro, appare Amora l'Incantatrice che gli offre di diventare il suo Re e conquistare insieme a lei i dieci regni. Ottenuto il suo rifiuto, l'Incantatrice crea due creature di pietra che attaccano i due cuccioli. Hulk distrugge le due creature venendo avvicinato da Amora che gli chiede se è pronto. Il nostro protagonista risponde con un grugnito e la maga soddisfatta scompare. Amadeus si risveglia dopo aver perso conoscenza venendo raggiunto da Maddy che gli mostra le immagini satellitari che lo ritraggono a combattere nel deserto. Improvvisamente appare la versione femminile di Thor che gli chiede quali sono i piani di conquista di Amora dal momento che l'asgardiana ha messo in giro la notizia che lui è il suo campione.

20 pagine

protagonisti: Hulk (Amadeus Cho), Madame Curie Cho, Thor (Jane Foster), Enchantress

da Totally Awesome Hulk # 5 (June 2016)

Hulk
The Hulk in the Mirror, Part 2
Greg Pak (script) / Michael Choi (art) / Michael Choi (inks)
Thor accusa Amadeus di essersi unito all'Incantatrice appoggiando i suoi piani contro Asgard. Amadeus gli risponde di non sapere nulla e che probabilmente la maga asgardiana gli ha lanciato un incantesimo a sua insaputa. Thor lo lancia in aria costringendolo a trasformarsi in Hulk per poi portarlo in un castello in Islanda, un segreto avamposto dei Nani di Nidavellir sulla Terra, dove gli mostra i danni che ha causato dodici ore prima. Il nostro protagonista continua a non ricordarsi nulla ricevendo le imprecazioni dei Nani che lo accusano di avere rubato l'Uru, il prezioso metallo con cui è stato forgiato Mjolnir, il martello di Thor. Maddy interviene in difesa del fratello ma Amadeus la calma promettendo ai Nani che recupererà l'Uru rubato. Utilizzando Mjolnir come una sorta di spettrometro, Hulk individua nel vulcano islandese il luogo dove è stato portato l'Uru e insieme a Thor irrompe all'interno di una caverna affrontando gli Elfi Oscuri che, guidati da Amora l'Incantatrice, nel frattempo hanno forgiato numerose armi con il metallo rubato ai nani. Inizialmente Amadeus teme che l'Incantrice possa controllarlo nuovamente facendo leva sul senso di colpa per la morte dei genitori ma poi, spinto dalla sorella, afferra un'ascia e con il supporto di Thor sconfigge gli Elfi Oscuri costringendo l'incantatrice alla fuga. Terminata la battaglia Hulk consegna l'ascia ai nani che recuperano l'Uru che gli era stato rubato. L'indomani Amadeus e Maddy visitano la tomba dei propri genitori.

20 pagine

protagonisti: Hulk (Amadeus Cho), Madame Curie Cho, Thor (Jane Foster), Dwarves of Nidavellir, Dark Elves, Enchantress

da Totally Awesome Hulk # 6 (July 2016)

Hulk
The Hulk in the Mirror, Part 3
Greg Pak (script) / Alan Davis (art) / Mark Farmer (inks)
Qualche mese fa, Bruce Banner - il mite scienziato che si trasforma in Hulk quando perde il controllo - per salvare la vita di milioni di persone ha assorbito una letale quantità di radiazioni fuoriuscite da una centrale nucleare. Non potendo contenere l'energia in eccesso, Hulk è stato raggiunto da Amadeus Cho il quale con degli speciali naniti ha rimosso le radiazioni accogliendole nel suo corpo e così diventare una nuova versione del Golia verde.
Presente. Svegliatosi nudo in mezzo al deserto, Bruce Banner, temendo di essersi nuovamente trasformato in Hulk, prende da un giardino una camicia appesa a uno stendino e si reca in un vicino bar per fare una telefonata. Un cliente riconosce la sua camicia e lo aggredisce. Prima che possa perdere il controllo si presenta Amadeus Cho, il nuovo Hulk, che con una serie di salti lo porta nel suo vecchio rifugio nel deserto del Mojave. Nei giorni successivi Bruce Banner guida in maniera irresponsabile nel bel mezzo del deserto, viene poi attaccato da un orso e infine per fuggire precipita in un burrone finendo all'ospedale. Nonostante più volte si trovi in situazioni pericolose tali da perdere il controllo, Banner in nessuna di queste occasioni si trasforma in Hulk. Recatosi in un casinò di Las Vegas - una città che più volte è stata rasa al suolo dalla furia del golia verde - Banner viene raggiunto da Iron Man che ha monitorato i suoi comportamenti di questi ultimi giorni e gli chiede se ha intenzione di suicidarsi. Banner si arrabbia rispondendo che vuole solo essere lasciato in pace poi, quando si rende conto che neanche l'agitazione provocata dalla presenza di Stark lo trasforma in Hulk, capisce di essersi finalmente liberato del suo alter ego mostruoso e scoppia a piangere.

20 pagine

protagonisti: Bruce Banner, Hulk (Amadeus Cho), Iron Man

da Totally Awesome Hulk # 7 (August 2016)

Hulk
Peace in Our Time
Greg Pak (script) / Alan Davis (art) / Mark Farmer (inks)
Amadeus e sua sorella Maddie trovano Bruce Banner su una spiaggia in California. Bruce ha la febbre alta ma è felice perché per la prima volta dopo tanto tempo è malato ii che dimostra di essersi davvero liberato di Hulk dal momento che la capacità rigenerativa del suo alter ego gli impediva anche un comune raffreddore. Bruce viene portato nel suo vecchio rifugio nel deserto del Mojave dove Amadeus e Maddie lo curano insieme a Rick Jones e She-Hulk accorsi per confortarlo. Il gruppo trascorre la serata tranquillamente fino a quando Amadeus si chiude nella stanza blindata dove in passato l'alter ego di Banner veniva imprigionato e trasformatosi in Hulk dimostra di avere una forza superiore al suo predecessore distruggendo la porta blindata e allontanandosi con un grande salto. Sua sorella lo insegue fermandolo con una speciale raggio di ghiaccio proveniente dal suo furgone volante. Il giovane Hulk sembra confuso e tornato alla sua forma umana riferisce di essere preoccupato per i suoi black-out quando era sotto l'influenza dell'Incantatrice. Il giorno dopo Amadeus ha un confronto con Bruce rassicurandolo che lui sarà un Hulk diverso perché diverso è il suo passato. All'alba Bruce abbandona il rifugio nella speranza che il futuro del ragazzo sia migliore del suo.

20 pagine

protagonisti: Bruce Banner, Hulk (Amadeus Cho), Madame Curie Cho, Rick Jones, She-Hulk

da Totally Awesome Hulk # 8 (September 2016)

Hulk
Development Hell
Paul Benjamin (script)
8 pagine

da Hulk: Broken Worlds # 1 (April 2009)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.