Utenti registrati: 2165

Ci sono 0 utenti registrati e 37 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

Mordakan su Avengers # 106

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

L’Empirikull sta arrivando: i maghi del mondo non sanno cosa li sta per colpire! - Le sagge ma imbarazzanti lezioni dell’Antico tornano sempre utili! - Zelma Stanton scopre che anche i libri possono morire! - Scarlet e il Minotauro, con i dipinti di Marco Rudy.

Altre versioni di questo albo:

Doctor Strange # 3 | L'ultimo brindisi

Panini Comics Agosto 2016
Doctor Strange
L'arte del vomitare... senza vomitare
Jason Aaron (script) / Chris Bachalo (art) / Wayne Faucher (inks) / Mark Irwin (inks) / John Livesay (inks) / Jaime Mendoza (inks) / Victor Olazaba (inks) / Tim Townsend (inks) / Al Vey (inks)
Alcuni anni fà, durante l'apprendistato in Tibet, Stephen Stange viene a sapere dall'Antico che ogni incantesimo lanciato ha una conseguenza. Nel caso del nostro protagonista il costo da pagare sono dei frequenti conati di vomito con cui conviverà per tutta la sua attività.
Presente. Al Bar senza Porte il Dottor Strange ha radunato i più grandi maghi e stregoni per avvertirli di una misteriosa minaccia che sta distruggendo la magia di tutti gli universi. Il signore delle arti mistiche racconta ai presenti di aver scoperto la morte di una dozzina di Stregoni Supremi di altre dimensioni temendo che possano essere molti di più dal momento che nessuno di loro si è fatto vivo quando ha lanciato un incantesimo di convocazione. Improvvisamente la conversazione viene interrotto da Chondu, il proprietario del locale, che gli passa una chiamata che annuncia una altra morte. Tornato a casa, Strange viene avvertito da Zelma che mentre ordinava i libri della sua biblioteca ha notato che i testi nelle pagine del Grimoire di Watoomb, uno degli antichi libri di magia, sono misteriosamente scomparsi. Ogni libro si nutre della magia e questo non può che significare che qualcosa è successo al tempio di Watoomb. Strange vorrebbe andare a indagare ma Wong lo trattiene e dicendogli che deve prima nutrirsi gli cucina uno dei suoi rivoltanti piatti. Dopo essersi ingozzato di una zuppa di tentacoli e occhi che appartenevano a non si sa quale strana creatura, il Dottor Strange apre una porta a oblò che lo collega direttamente nelle profondità del mare indiano. Mentre Wong apre un altro portale rammaricandosi di non avergli detto la verità, il Dottor Strange si avvicina alle rovine del tempio di Watoomb quando una strana macchina tentacolare si avventa contro di lui. Evocando una spada magica, Strange riesce a sconfiggere la macchina ma all'interno del tempio viene circondato da un branco di feroci creature lupine tecnologiche. Intanto Zelma chiama al telefono Strange avvertendolo che tutti il libri della biblioteca stanno morendo ignorando che la casa è stata circondato da minacciose macchine tentacolari.

20 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Ancient One (flashback), Wong, Zelma Stanton, Count Kaoz (1ª apparizione), Profesor Xu (1ª apparizione), Médico Místico (1ª apparizione), Mahatma Doom (1ª apparizione)
apparizioni: Magik, Doctor Voodoo, Chondu the Mystic, Daimon Hellstrom, Talisman, Shaman, Monako

da Doctor Strange vol 3 # 4 (March 2016)

Scarlet Witch
Dei e Minotauri
James Dale Robinson (script) / Marco Rudy (art) / Marco Rudy (inks)
Wanda ha scoperto che la magia è malata. Decisa a trovare la fonte del disturbo ed eliminarla, Wanda si reca nell'isola greca di Santorini per incontrare Ecate, la dea dell'Olimpo. Ritiratasi da tempo a una vita semplice e solitaria, Ecate gli confessa di non sapere nulla a riguardo ma di essere preoccupata per la malvagia presenza del Minotauro, il leggendario divoratore di uomini mezzo uomo e mezzo toro, che di notte si aggira nei vicoli dell'isola. Scarlet decide di indagare e al calar della notte si ritrova faccia a faccia con la creatura. Wanda si rende immediatamente conto che quello che appare essere il leggendario Minotauro è in realtà Wlliam Taurens alias Man-Bull, un vecchio e grottesco criminale di seconda fascia, mutato misticamente. I due si affrontano e Wanda, con i suoi poteri magici, riesce a riportarlo alla sua vecchia forma. Disperato per la perdita del potere, Man-Bull si getta dalla scogliera. La mattina dopo Wanda saluta Ecate e a bordo della nave lascia l'isola chiedendo a se stessa e al suo spirito guida, Agatha Harkness, chi possa aver usato le magia per trasformare Taurens nel Minotauro. Nel frattempo il Guerriero di Smeraldo uccide Hecate consumando il suo corpo.

20 pagine

protagonisti: Scarlet Witch, Hecate (deceduto), Minotaur/Man-Bull, Emerald Warlock
apparizioni: Agatha Harkness (ghost)

da Scarlet Witch vol 2 # 2 (March 2016)