Utenti registrati: 1622

Ci sono 0 utenti registrati e 25 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

AleSiryus su Valiant (Star Comics) # 32

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Due Americhe, finale! Vero patriottismo o allucinazione paranoica? È il momento della resa dei conti fra il nuovo Capitan America e il Cap psicopatico e anticomunista degli anni Cinquanta riportato in vita dal Teschio Rosso. Di Brubaker e Ross. Prosegue poi la missione della Vedova Nera alle prese con un complotto che affonda le radici nel suo passato… e continuano le avventure di Steve Rogers in Africa durante la Seconda Guerra Mondiale a fianco della Pantera Nera: la posta in gioco, le risorse dello stato africano del Wakanda.

Capitan America # 7 (Due Americhe, conclusione)
Panini Comics    |    Dicembre 2010
Captain America
Due Americhe, Conclusione
Ed Brubaker (script) / Luke Ross (art) / Jackson Guice (inks)
Il Capitan America degli anni cinquanta, anche conosciuto come il Gran Direttore, intende distruggere la diga di Hoover per radunare altri gruppi sovversivi come i Cani da Guardia e ricostruire l'America dei suoi tempi. Quando uno dei suoi subalterni si avvicina a informarlo che Falcon è fuggito, Bucky coglie l'occasione per liberarsi dei suoi legacci colpendo il folle Capitan America con il suo braccio bionico. Nel frattempo, Falcon, sempre in compagnia del macchinista Dave, dopo aver staccato i vagoni del treno liberandosi in questo modo dei Cani da Guardia, interroga uno dei terroristi riuscendo poi a salire sopra un elicottero - lo stesso che doveva recuperare i Cani da Guardia per portarli in salvo - poco prima che il treno deragli ed esploda. Intanto alla diga di Hoover, Bucky mentre combatte contro il Gran Direttore recupera lo scudo lanciandolo contro lo scienziato che nel frattempo stava attivando il timer della bomba al vibranio. In quel momento arriva anche Falcon che si unisce a Bucky contro il folle Capitan America. Quest'ultimo minaccia di fare esplodere la bomba manualmente. Bucky, raccogliendo una pistola, cerca di ragionare con lui promettendogli che sarà curato da dei validi medici. Burnside non vuole sentire ragioni e gli urla che preferirebbe essero morto. A quel punto Bucky esaudisce il suo desiderio crivellandolo di colpi e facendolo cadere nella diga sottostante. Più tardi le autorità catturano i terroristi ma il corpo dell'uomo che voleva diventare Capitan America non viene trovato.

22 pagine

protagonisti: Captain America (James Barnes), Falcon, Captain America (W. Burnside)

da Captain America vol 1 # 605 (June 2010)

Black Widow
Origini Mortali, pt 3
Paul Cornell (script) / John Paul Leon (art) / Tom Raney (art) / John Paul Leon (inks) / Scott Hanna (inks)
Natasha Romanova ha scoperto di essere stata infettata con dei naniti che, attivati recentemente, proprio come una vera Vedova Nera, stanno mettendo in pericolo di vita tutti coloro con cui è stata a contatto. Decisa ad avvertire e immunizzare gli amanti del passato, almeno quelli più importanti, Natasha raggiunge per primo Clint Barton il quale è stato appena aggredito da una Bobbi impazzita a causa del Protocolo Icepick. Baciando la donna, Natasha gli inietta dei contro-naniti, spiegando a un irritato Clint quanto sta succedendo. Confortata da James Barnes, il suo attuale compagno reso immune quando venne riprogrammato dai sovietici e divenne il Soldato d'Inverno, Natasha raggiunge Devil, con cui ha avuto una lunga e travagliata relazione, e poi Ercole, compagno di avventure ai tempi dei Campioni il quale gli suggerisce dove trovare il suo nemico. Grazie ai suoi rapporti con Nick Fury, la Vedova Nera ottiene i codici di accesso a una base di lancio dell'HAMMER e impossesatosi di un veicolo spaziale si lancia nello spazio. Avvicinatasi a una piattaforma spaziale sovietica la Vedova Nera scopre che Ivan Petrovich - l'uomo che per lei è stato come un padre, un tutore e un amico, ma mai un amante - è stato trasformato in una sorta di cyborg.

22 pagine

protagonisti: Black Widow (Natasha Romanoff), James Barnes, Clint Barton, Bobbi Barton, Daredevil, Hercules, Nick Fury, Ivan Petrovich

da Black Widow: Deadly Origin # 3 (March 2010)

Captain America and Black Panther
Le bandiere dei nostri padri, pt 3
Reginald Hudlin (script) / Denys Cowan (art) / Tom Palmer (inks)
22 pagine

da Captain America/Black Panther: Flags Of Our Fathers # 3 (August 2010)

Captain America
Prigioniero del dovere, pt 1 3ª parte
Kyle Higgins (script) / Alec Siegel (script) / Augustin Padilla (art) / Augustin Padilla (inks)
36 pagine

da Captain America Theater Of War: Prisoners Of Duty # 1 (January 2010)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.