Utenti registrati: 2281

Ci sono 2 utenti registrati e 75 ospiti attivi sul sito.

Silus / biscotty

Ultimo commento

fede97 su Justice League (Rw Lion) # 104

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Blast - integrale (Coconino)

Coconino Febbraio 2019
Polza Mancini
Grasse Carcasse
Manu Larcenet (script) / Manu Larcenet (art) / Manu Larcenet (colors)
Un viaggio nel lato oscuro dell’anima. Un mistero che si svela a poco a poco, come in un thriller psicologico, tenendo il lettore inchiodato alla pagina. Il protagonista, l’italo-francese Polza Mancini, è un clochard obeso e alcolista. Un uomo di 38 anni intrappolato in un corpo goffo ed enorme, specchio di violenti tormenti interiori. Lo troviamo in una cella, all’inizio della storia, interrogato da due poliziotti. È accusato di aver fatto del male a una donna, che ora si trova in coma. Lui comincia a raccontare per flashback una strana storia: era un rispettabile scrittore di libri di gastronomia, sposato, una vita normale. Dopo la morte di suo padre, ucciso da un cancro, ha avuto un crollo psicologico, ha lasciato tutto e ha cominciato a vagare nelle campagne e a vivere per strada come un barbone. Di tanto in tanto Polza ha dei momenti di “illuminazione”, allucinazioni-epifanie (il “Blast” del titolo), durante le quali si sente miracolosamente leggero, in armonia e in equilibrio con se stesso. In quegli istanti ha visioni dei misteriosi Moai, le statue colossali dai volti imperscrutabili dell’Isola di Pasqua, che vorrebbe confusamente raggiungere…

200 pagine

Prima pubblicazione: Blast # 1 - Grasse Carcasse, Dargaud Editeur (Nov 2009)
Polza Mancini
L'Apocalypse selon Saint Jacky
Manu Larcenet (script) / Manu Larcenet (art)
Lo troviamo in una cella, all’inizio della storia, interrogato da due poliziotti. È accusato di aver fatto del male a una donna, che ora si trova in coma. Lui comincia a raccontare per flashback una strana storia: era un rispettabile scrittore di libri di gastronomia, sposato, una vita normale. Dopo la morte di suo padre, ucciso da un cancro, ha avuto un crollo psicologico, ha lasciato tutto e ha cominciato a vagare nelle campagne e a vivere per strada come un barbone. In questo secondo volume Polza continua i suoi vagabondaggi senza meta, conosce altri emarginati come lui e soprattutto Jacky Jourdain, uno spacciatore violento e senza scrupoli.

208 pagine

Prima pubblicazione: Blast # 2 - L'Apocalypse selon Saint Jacky, Dargaud Editeur (Apr 2011)
Polza Mancini
La Tête la première
Manu Larcenet (script) / Manu Larcenet (art) / Manu Larcenet (colors)
200 pagine

Prima pubblicazione: Blast # 3 - La Tête la première, Dargaud Editeur (Ott 2012)
Polza Mancini
Pourvu que les bouddhistes se trompent
Manu Larcenet (script) / Manu Larcenet (art) / Manu Larcenet (colors)
195 pagine

Prima pubblicazione: Blast # 4 - Pourvu que les bouddhistes se trompent, Dargaud Editeur (Apr 2014)