Utenti registrati: 1981

Ci sono 3 utenti registrati e 24 ospiti attivi sul sito.

Deboroh / MltMrtz / DoNCatoblepas

Ultimo commento

majinberto su Marvel Masterworks # 75

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Batman (Rw Lion) # 26

Rw Lion Giugno 2014
Joker
I giorni della scimmia
Andy Kubert (script) / Andy Clarke (art) / Andy Clarke (inks)
Il Joker e la sua scapestrata banda sta compiendo una serie di crimini allo Zoo di Gotham. Nonostante l'entusiasmo della banda - che si esalta nel dare in pasto il guardiano dello zoo a un grosso serpente - il Joker si rabbuia ricordandosi delle violenze subite da piccolo da parte della zia Enice. Tornato con la sua mente al presente la sua attenzione viene catturata da un gorilla e da suo figlio che gioca con una piccola scimmia di peluche. Tornato di buon umore, il Joker penetra nella gabbia uccide il gorilla e rapisce il suo cucciolo. Nelle settimane successive il Joker cresce alla sua maniera il piccolo gorila che ribattezzato Jackanapes viene allevato per essere un perfetto assassino. Dopo aver appreso che una consigliere comunale intende smantellare lo zoo di Gotham, il Joker e Jackanapes irrompono nel dirigibile in cui si trova la donna uccidendo tutto il personale di bordo. Il folle criminale lascia al primate il compito di azionare un dispositivo di loro invenzione per trasformare il consigliere e gli uomini della sicurezza in mostruose creature deformo. Sfortunatamente le vittime mutate si avventano contro di loro facendoli cadere dal dirigibile. Il Joker urla a Jackanapes di azionare delle ali meccaniche ma il gorilla si lascia cadere nel fiume e muore. Per un momento il Joker si acciglia ma poi scoppia in una risata e pensa che allo zoo troverà il suo sostituto.

20 pagine

protagonisti: Joker

da Batman vol 2 # 23.1 (November 2013)

Riddler
Solitario
Ray Fawkes (script) / Scott Snyder (script) / Jeremy Haun (art) / Jeremy Haun (inks)
L'Enigmista ha radunato una folla per protestare fuori la Wayne Tower in modo tale da distogliere la sicurezza e utilizzare un badge falso per entrare all'interno del palazzo e al tempo stesso corrompere il sistema. George Lesley, capo della sicurezza, si rende subito conto che qualcosa non va e osservando i video delle telecamere individua la presenza di Nygma. In breve tempo il criminale esce allo scoperto e prende il controllo dei sistema di comunicazione della Wayne Tower. Salito negli uffici amministrativi, l'Enigmista prende di mira uno dei manager prima di essere raggiunto da Lesley. Il capo della sicurezza prima di questo impiego lavorava come guardia ad Arkham nel periodo in cui Nygma era detenuto in una delle celle del manicomio criminale. L'Enigmista si trova alla Wayne Tower per vendicarsi proprio di lui e senza scrupoli gli lancia addosso un ordigno esplosivo facendogli saltare il braccio con cui impagnava la pistola. Preso il controllo dell'edificio, Nygma tira fuori un mazzo di carte dalla tasca e sedendosi inizia a fare una partita al solitario, aspettando l'arrivo di Batman.

20 pagine

protagonisti: Riddler

da Batman vol 2 # 23.2 (November 2013)

Penguin
I prepotenti
Frank Tieri (script) / Christian Duce Fernandez (art) / Christian Duce Fernandez (inks)
Oswald Cobblepot, i Pinguino, uno dei boss del crimine più abili di Gotham, gestisce il suo impero economico attraverso l'Iceberg Casinò, uno dei punti di ritrovo più importanti della malavita cittadina. Tre truffatori noti come gli Illusionisti hanno sbancato il casinò. Estremamente irritato, il Pinguino fa prelevare i tre dagli uomini della sicurezza invitandoli a consegnare le vincite e non mettere più piede nel suo casinò. Uno di loro si rivela particolarmente strafottente e ricordandogli che la sua leadership recentemente è stata insediata dal Pinguino Imperatore si rifiuta di consegnare il malloppo. Senza esitazione il Pinguino fa allontanare gli uomini della sua scorta ed evidenziando la sua crudeltà li uccide a mani nude. I loro corpi vengono abbandonati all'ingresso del dipartimento di polizia. Infastidito dall'ondata di violenza, il governatore Carter Winston rilascia una dichiarazione pubblica affermando di volere chiudere l'Iceberg Casinò. Il Pinguino non è colpito dalle sue minacce ricordandosi che Winston frequentava il suo stesso istituto e lo difendeva quando era vittima di bullismo. Invitato a cena Winston ribadisce la sua intenzione di fermare il suo impero criminale. Mantenendo la calma Cobblepot gli versa un drink contenete una droga. Al suo risveglio Winston si ritrova in una stanza d'albergo coperto di sangue con il cadavere assassinato della sua assistente. La droga che ha assunto lo ha fatto impazzire facendogli uccidere la donna. Tutto è stato ripreso e il Pinguino gli dice che custodirà la registrazione a patto che lo lasci stare. Qualche giorno più tardi, Carter Winston durante una conferenza stampa, si spara alla tempia in diretta televisiva. Oswald ordina che venga mandato un mazzo di fiori al suo funerale.

20 pagine

protagonisti: Penguin

da Batman vol 2 # 23.3 (November 2013)