Utenti registrati: 1793

Ci sono 0 utenti registrati e 25 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

sentry89 su Hulk: Gli anni perduti # 6

Login




[Dimenticata la Password?]

Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!



Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Che cosa lega la Corte dei Gufi alla famiglia Wayne? E se le risposte a tutto questo fossero sepolte in fondo a Gotham City stessa? In appendice, Batman si trova faccia a faccia con lo spaventoso Dollmaker e la sua perversa famiglia di assassini, mentre prosegue il viaggio circense di Nightwing che lo condurrÓ fino a Miami, dove incontrerÓ Batgirl!

Batman (Rw Lion) # 4

Rw Lion Agosto 2012
Batman
Ecco la corte
Scott Snyder (script) / Greg Capullo (art) / Jonathan Glapion (inks)
Durante un sopralluogo in una delle basi della Corte dei Gufi - la misteriosa loggia nascosta nell'ombra che impone la sua legge grazie a un assassino chiamato Artiglio - Batman rimane coinvolo in una esplosione riuscendo a salvarsi gettandosi dalla finestra. Tornato alla batcaverna, il nostro protagonista si mette ad analizzare i resti appartenenti ad Alan Wayne venendo raggiunto da Dick che gli confida di temere che stia sottovalutando il suo nemico. Bruce gli risponde che cerca di essere obiettivo e di non voler farsi trasportare dall'emotività. Quando era piccolo, subito dopo la scomparsa dei suoi genitori, Bruce si era convinto che dietro la loro morte ci fosse la Corte. In modo ossessivo aveva iniziato a raccogliere indizi rivolgendo la sua attenzione sulle persone influenti di Gotham City. Tutte le sue ricerche però non portarono a nulla e alla fine si dovette arrendere all'evidenza che la Corte dei Gufi era solo una leggenda urbana e che la necessità della sua esistenza era solo il bisogno di dare un senso a un orrore troppo grande da accettare. A questo punto, dal momento che dalle analisi compiute sui resti di Alan Wayne risulta che suo bisnonno sia stato accoltellato ripetutamente, Batman decide di cercare indizi tra le fognature, lì dove era stato ritrovato il cadavere. Improvvisamente dall'oscurità appare l'Artiglio che scaraventa Batman nelle profondità della città in quello che sembra essere un inquetante labirinto.

20 pagine

protagonisti: Batman, Dick Grayson, Talon

da Batman vol 2 # 4 (February 2012)

Batman
L'incontro principale
Tony Daniel (script) / Tony Daniel (art) / Sandu Florea (inks)
In un ospedale abbandonato, Batman affronta le "bambole" di Dollmaker. Nel corso della battaglia, lo psicopatico criminale, che assiste poco lontano allo scontro, viene raggiunto da un "fattorino" che gli comunica che il suo cliente è interessato ad avere Batman vivo in cambio di un lauto compenso. Mentre si svolge la trattativa Batman riesce a liberarsi dei cavi che lo immobilizzavano (cavi che scopre essere stati progettati dalla Wayne Corporation) e subito dopo lanciarsi contro gli sgherri del Pinguino. Nella confusione Dollmaker riesce ad allontanrsi. Intanto, in un altra stanza dell'edificio, James Gordon, con una vistosa ferita all'addome, viene raggiunto da Olivia che gli confessa di essere stata spinta da Dollmaker a far arrivare da lui il Cavaliere Oscuro. La ragazzina è ambigua ed enigmatica ma quando uno degli sgherri di Dollmaker si avvicina minaccioso a James Gordon lo clpisce alle spalle salvando la vita al commissario. Intanto all'esterno Batman insegue una macchina in fuga convinto che ci sia Dollmaker. Atterato sul tetto dell'automobile questa esplode rivelando al suo interno solo delle bambole. Nell'epilogo, nonostante la contrarietà di Bullock, Olivia viene trasferita ad Arkham, mentre Bruce Wayne si concede un meritato finesettimana in compagnia di Charlotte.

20 pagine

protagonisti: Batman, James Gordon, Harvey Bullock, Dollmaker
apparizioni: Charlotte Rivers

da Detective Comics vol 2 # 4 (February 2012)

Nightwing
South Beach Connection
Kyle Higgins (script) / Trevor McCarthy (art) / Trevor McCarthy (inks)
A Miami Dick e Raya si interrogano sul loro rapporto sentimentale consapevoli che la loro storia è destinata ha interrompersi e che presto Dick tornerà per la sua strada. Ad aumentare la tensione ci pensa Barbara Gordon, l'ex ragazza di Dick, che si presenta a casa del nostro protagonista per chiedergli un suo aiuto. Barbara è tornata a camminare dopo un lungo periodo di invalidità e recentemente ha deciso di vestire i panni di Batgirl. Attualmente si trova sulle traccie del mutaforma Spinebinder, un criminale che ha rubato alcuni preziosi microchip. Nightwing decide di affiancare Batgirl e la coppia si mette sulle traccie di un certo Asimov, fabbricante di armi e sicuro mandante di Spinebender. Dopo un ora di appostamenti, durante il quale Barbara stuzzica Dick sulla sua nuova amica, Spinebinder viene individuato e a seguito di una breve battaglia immobilizzato da una scarica elettrica che lo cristalizza. Tornato al circo, Dick saluta Barbara la quale prima di allontanarsi incontra Raya a cui le dice di tenere molto a Dick, che sono grandi amici e che non deve essere gelosa, poichè lui ci tiene veramente a lei. Poco più tardi, riflettendo su quanto gli aveva detto il vecchio Haley, scopre tra la tavole della vecchia struttura del circo un vano nascosto al cui interno trova un libro pieno di nomi. Non ne conosce nessuno, tranne il suo, scritto nell'ultima pagina.

20 pagine

protagonisti: Nightwing (Dick Grayson), Batgirl (Barbara Gordon), Raya Vestri, Spinebender (1¬ apparizione)
apparizioni: James Clark

da Nightwing vol 3 # 4 (February 2012)

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.